DIRETTA/ Viterbese Catanzaro (finale 2-2) streaming video tv: pazza rimonta al 91′!

- Michela Colombo

Diretta Viterbese Catanzaro: info streaming video della partita, valida nella 35^ giornata di Serie C girone C.

viterbese gruppo
Viterbese (Foto LaPresse)

DIRETTA VITERBESE CATANZARO (2-2): PAZZESCA RIMONTA AL 91′ CON ATANASOV!

Viterbese e Catanzaro pareggiano per 2-2 allo stadio “Rocchi” di Viterbo ma la gara è di quelle da raccontare, con un secondo tempo che a un certo punto si era capito che avrebbe riservato emozioni fino all’ultimo. Dopo che nel primo tempo i calabresi avevano chiuso in vantaggio di una rete e in superiorità numerica, ecco che nella ripresa erano i laziali a mettere alle corde gli ospiti nonostante l’uomo in meno: poi arrivava anche l’espulsione di Maita tra i giallorossi ma per paradosso ecco che D’Ursi siglava il raddoppio. Gara finita? Macché: dopo che lo stesso D’Ursi fallisce il tris, ecco che si spalancano le porte per il clamoroso pareggio. Signorini, già ammonito, commette fallo da rigore: il Catanzaro resta in 9 e Polidori dal dischetto trafigge Furlan. 1-2 e finale incandescente (76’)! Ma gli ospiti tengono bene il campo pur essendo loro adesso in inferiorità numerica ma la beffa si materializza al 91’ con Atanasov e soprattutto dopo che i calabresi avevano cercato ripetutamente il punto dell’1-3: cross di Sparandeo e il difensore diventa eroe di giornata con un colpo di testa vincente. 2-2 ed esplode la gioia del pubblico del “Rocchi”. Nei restanti 4’ di recupero però non accade più nulla e così la Viterbese acciuffa per i capelli un pareggio che li proietta a quota 45 e li fa sperare nei play-off, mentre per il Catanzaro si allontana forse definitivamente il secondo posto, complice anche la vittoria del Trapani. (agg. di R. G. Flore)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Segnaliamo che la diretta Viterbese Catanzaro non sarà una partita trasmessa in diretta tv, né sui canali in chiaro né sui canali a pagamento sul digitale terrestre o sul satellite. Il match sarà visibile in esclusiva in diretta streaming video via internet per gli abbonati elevensports.it, che potranno collegarsi al sito tramite smart tv o pc o utilizzando l’applicazione tramite smartphone oppure tablet.

GOL DI D’URSI AL 69′!

La ripresa della sfida tra Viterbese e Catanzaro si apre subito con una sostituzione tra le fila dei padroni di casa, sotto di un gol e anche di un uomo: fuori Tsonev e dentro Cenciarelli. E, pur in inferiorità numerica, i gialloblu iniziano con buon piglio alla ricerca del pari mentre sull’altro versante finiscono sul taccuino del direttore di gara altri due giallorossi, Casoli e Signorini. Ed è proprio la gestione dei cartellini gialli a inguaiare la squadra di Auteri in un secondo tempo che li vede schiacciati dai laziali: dopo una grande chance avuta da De Giorgi al 59’, ecco il patatrac col capitano del Catanzaro, Maita, che si becca la seconda ammonizione e così ristabilisce la parità in campo (63’). Ma per i paradossi del calcio, dopo che gli ospiti hanno sofferto in superiorità numerica, ecco che rialzano la testa dopo aver perso per espulsione un uomo: al minuto 69 infatti D’Ursi sfrutta al bacio una grande incursione di Fischnaller e batte per la seconda volta Valentini questo pomeriggio. 0-2 e Catanzaro che ha quasi messo in cassaforte il risultato! E l’attaccante giallorosso, scatenato, soli tre minuti dopo va a un passo dal tris che conclude male su un pallone respinto in precedenza da Valentini sull’onnipresente Fischnaller. (agg. di R. G. Flore)

I LAZIALI RESTANO IN 10 UOMINI!

Il primo tempo del match tra Viterbese e Catanzaro si è concluso col punteggio di 0-1 a favore dei calabresi: a decidere 45’ in sostanziale equilibrio è stata una magia su punizione di Fischnaller al 33’ che non solo ha il merito di conquistarsi il calcio piazzato ma pure di togliere poi le ragnatele alla porta difesa da Valentini. E negli ultimi dieci minuti di gioco i gialloblu guidati da Antonio Calabro la fanno grossa, rimanendo pure in 10 al 36’: infatti capitan Rinaldi ferma fallosamente Bianchimano e si becca il secondo “giallo” del pomeriggio, lasciando così i suoi in inferiorità numerica. E così, al 41’, Fischnaller ha una nuova chance per chiudere l’incontro ma il suo tiro va fuori anche se di non molto: lo imita al 45’ il compagno di squadra D’Ursi che coglie un clamoroso palo, sancendo il dominio dei ragazzi di Auteri, che legittimano il vantaggio grazie pure al “rosso” di Rinaldi. Nella ripresa la Viterbese sarà capace di rientrare nel match? (agg. di R. G. Flore)

GOL DI FISCHNALLER AL 33′!

Viterbese e Catanzaro si affrontano questo pomeriggio allo stadio “Enrico Rocchi” per uno degli incroci più avvincenti del Girone C della Serie C: da una parte i gialloblu di Antonio Calabro vogliono continuare a inseguire il sogno dei play-off mentre i calabresi di Gaetano Auteri, altalenanti nelle ultime uscite, vogliono provare a insediare il secondo posto del Trapani. Nel primo quarto d’ora di gioco sono più che altro i giallorossi ospiti a tenere il pallino del gioco e, seppure ai punti, mostrarsi più intraprendenti. Già al 3’ c’è una buona incursione di Fischnaller e subito dopo il compagno di squadra D’Ursi si becca il primo “giallo” della contesa: la risposta dei laziali arriva al 6’ con un gran tiro da fuori di Damiani. E al 13’ è ancora la Viterbese a farsi pericolosa con una botta di Vandeputte che però guadagna solo un corner: gli uomini di Calabro pian piano riguadagnano terreno e così la fase centrale del primo tempo vive una fase di relativa calma e coi calabresi che faticano a trovare varchi nella retroguardia di casa. Infatti il vantaggio arriva invece su calcio piazzato: ci pensa al minuto 33 Fischnaller, tra i più attivi dei suoi, che su punizione (che si è guadagnato da solo) infila sotto l’incrocio della porta di Valentini. 0-1 e Catanzaro in vantaggio! (agg. di R. G. Flore)

IN CAMPO, SI GIOCA!

Sta per cominciare la diretta tra Viterbese e Catanzaro: è tempo allora di considerare qualche statistica prima del fischio d’inizio. Tanti alti e bassi nella stagione della Viterbese che ha subito però solo una sconfitta nelle ultime 10 sfide ufficiali tra Coppa e in campionato, contro il Trapani appena eliminato però in semifinale di Coppa Italia. Dopo 2 partite con la porta inviolata il Catanzaro ha subito 3 reti tutte in una volta e una sconfitta in casa contro la Virtus Francavilla. Con 52 gol messi a segno i calabresi vantano il secondo miglior attacco del girone C, solo la capolista Juve Stabia è riuscita finora a fare meglio. Con 34 gol segnati la Viterbese ha invece il peggior attacco tra le prime dieci in classifica nel raggruppamento. Diamo allora la parola al campo, si gioca!

I BOMBER

Parliamo dei bomber di Viterbese Catanzaro concentrando la nostra attenzione su un giocatore che a dire il vero non è un vero e proprio cannoniere, ma che si è messo in luce nelle ultime uscite: Radoslav Tsonev, centrocampista bulgaro di 23 anni, ha segnato appena 3 gol nel suo campionato di Serie C ma va considerato che è arrivato a gennaio, dopo zero presenze nel Lecce che lo aveva confermato. Prelevato dai salentini nell’estate 2016 (giocava nel Levski Sofia), Tsonev era emerso come mezzala d’assalto nello scorso torneo di terza divisione ma in Serie B ha trovato poco spazio; rilanciatosi a Viterbo, ha segnato il primo gol all’inizio di febbraio contro il Siracusa e poi si è ripetuto nel 4-3 di Caserta e anche due settimane fa, quando i gialloblu hanno vinto al Massimino la loro ultima partita. Il dato interessante è che quando Tsonev segna, la Viterbese vince; dovesse ripetersi anche oggi i laziali farebbero il passo decisivo verso quei playoff che di fatto hanno sensibilmente avvicinato nelle ultime giornate. (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

La particolarità di Viterbese Catanzaro risiede nel fatto che siamo alla metà di aprile ma la partita di oggi sarà la prima della stagione: quella di andata è una delle due che i gialloblu devono ancora recuperare nel girone C, lo faranno il primo maggio e due la sfida si giocherà due volte a 17 giorni di distanza. Nel frattempo i precedenti sono due, e risalgono entrambi alla stagione 2003-2004: il contesto era ancora quello della Serie C ma organizzata in maniera diversa rispetto a oggi. Qui all’Enrico Rocchi la Viterbese si era presa una bella vittoria per 2-0, segnando due volte nella ripresa grazie a Vincenzo Santoruvo e Omar Martinetti; pareggio per 1-1 invece nella partita di ritorno al Ceravolo, con i gol di Mario Alfieri per il Catanzaro e Alessandro Frara per gli ospiti. Dunque oggi i calabresi cercheranno quella che sarebbe la prima vittoria contro questo avversario, reduce dalla qualificazione alla finale di Coppa Italia Serie C per il secondo anno consecutivo. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Viterbese Catanzaro, diretta dall’arbitro Alberto Santoro, è la partita in programma oggi domenica 14 aprile alle ore 14.30, valida per a 35^ giornata di Serie C. Il girone C si avvia alla sua conclusione come stagione regolare e i punti messi in palio in questo turno appaiono più che mai pesanti, specie per le due formazioni chiamate oggi in campo, che lottano per il miglior posto nel tabellone dei play off. La Viterbese infatti arranca alla settima piazza con 44 punti, pur dopo la bella vittoria ottenuta per 1-0 sul Catania, che ha solo parzialmente salvato alcuni risultati affatto importanti appena ottenuti. Ben più sopra troviamo invece il Catanzaro che pure sta vivendo un momento di alti e bassi: dopo due KO di fila sono seguite le vittorie contro Sicula Leonzio e Cavese, ma i giallorossi propri nell’ultimo turno di campionato hanno subito il 3-2 del Virtus Francavilla.

LE PROBABILI FORMAZIONI VITERBESE CATANZARO

Per la diretta Viterbese Catanzaro, mister Calabro, impegnato a stilare le probabili formazioni gialloblu, dovrà fare a meno di Coda, fermato dal giudice sportivo. Ecco quindi che nella difesa a 3 di fronte a Forte dovremmo vedere Millilo sulla sinistra, in compagnia di Atanasov e Rinaldi. Per la mediana a 4 spazio dal primo minuto a Mignanelli, Palermo, Damiani e De Giorgi, mentre toccherà al duo Tsonev-Vandeputte agire in attacco in supporto di Bismark prima punta, pur con Polidori a disposizione dalla panchina. Per il Catanzaro si conta pure un assente per squalifica, ovvero Ciccone che quindi rimarrà in tribuna in questa 35^ giornata di Serie C. In avanti per i giallorossi Auteri si affiderà a D’Ursi, Bianchimano e Fischnaller, con una mediana a 4 completata da Favalli, Maita, De Risio e Casoli, con Eklu sempre a disposizione della panchina. Poche le novità in difesa con un reparto a tre composto da Nicoletti, Celiente e Riggio, mentre sarà Furlan il portiere titolare.

PRONOSTICO E QUOTE

Prendendo in esame ora pure il pronostico fissato alla vigilia della diretta tra Viterbese e Catanzaro, vediamo bene che la sfida è appena incerta. La snai però nel suo 1×2 ha assegnato al successo gialloblu la quotazione di 2.40, contro la più alta 3.05 fissata per i giallorossi: il pareggio vale invece 3.00 la posta in gioco.



© RIPRODUZIONE RISERVATA