RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE/ Ritorno quarti: Juventus eliminata, tris del Barcellona

- Mauro Mantegazza

Risultati Champions League: nel ritorno dei quarti di finale la Juventus cade in casa contro lo strabiliante Ajax e viene eliminata, il Barcellona segna tre gol al Manchester United.

Suarez Dembele esultanza Barcellona lapresse 2019
Risultati quarti Champions League (Foto LaPresse)

Ecco i risultati di Champions League, finali per l’andata dei quarti: ancora una volta la Juventus saluta la competizione ai quarti di finale, non riuscendo a proseguire il grande sogno e anzi tornando a sprofondare in un incubo che odora di maledizione. Il gol di Cristiano Ronaldo non è servito: già nel primo tempo Donny Van De Beek aveva rimesso i conti in totale equilibrio, ma nel secondo tempo l’Ajax è entrato in campo con l’argento vivo addosso e ha preso possesso della metà campo offensiva mentre la Juventus è sparita. Szczesny ha compiuto un miracolo, poi un altro, ma ha dovuto capitolare su Matthijs De Ligt: magari il centrale olandese farà come Cristiano Ronaldo segnando all’Allianz Stadium pochi mesi prima di firmare per la Juventus, intanto i bianconeri sono fuori dalla Champions League mentre avanza il Barcellona, che come da pronostico demolisce il Manchester United. Leo Messi segna due gol in cinque minuti, nel secondo tempo Philippe Coutinho serve il tris: i blaugrana sono ancora una volta in semifinale e aspettano la vincente di Porto Liverpool, presumibilmente i Reds ma a questo punto attenzione alle sorprese… (agg. di Claudio Franceschini)

INTERVALLO A TORINO E BARCELLONA

I risultati di Champions League che maturano all’intervallo ci dicono che il Barcellona è ad un passo dalla semifinale, mentre a Torino è tutto ancora aperto: al Camp Nou l’arbitro non assegna un rigore ai blaugrana che aveva precedentemente fischiato, ma poi ci pensa il solito Leo Messi che piazza la doppietta, sale a quota 10 gol in questa edizione di Champions League e dunque costringe il Manchester United a segnare tre gol per qualificarsi. All’Allianz Stadium Cristiano Ronaldo fa 6 con il quinto gol consecutivo, colpo di testa su angolo di Pjanic: purtroppo però passano 7 minuti (anche meno, considerando il controllo al Var da parte di Turpin, per un presunto fallo in attacco poi rivelatosi una spinta di De Ligt sul compagno di squadra) e Donny Van De Beek raccoglie un tiro sbagliato da Ziyech che diventa un assist (i bianconeri sbagliano il fuorigioco), e infila Szczesny con un bel diagonale di precisione. Siamo allora in totale parità: in questo momento Juventus e Ajax andrebbero ai tempi supplementari e i bianconeri devono stare molto attenti, perché sono in palla ma i Lancieri sono ben presenti nella partita… (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE, INIZIANO LE PARTITE

Tutto è pronto: stanno per cominciare le due partite che ci daranno i primi risultati Champions League per il ritorno dei quarti di finale, iniziando anche a comporre il quadro delle semifinali. Facciamo allora un salto in avanti, ricordando che il tabellone è già stato fissato per intero: le due partite Juventus Ajax e Barcellona Manchester United si trovano nelle due metà opposte, dunque chi avrà la meglio stasera dovrà attendere domani per scoprire il nome della propria avversaria. La sfida tra i bianconeri e i lancieri è infatti abbinata a Tottenham Manchester City, mentre dal match del Camp Nou uscirà il nome della squadra che sfiderà la vincente di Liverpool Porto, pur con i Reds certamente favoriti dopo il 2-0 dell’andata, così come oggi il Barcellona è favorito contro un Manchester United che però già agli ottavi è stato capace di ribaltare il Paris Saint Germain. Oggi potrà arrivare un’altra impresa di questo genere? Parola al campo per scoprirlo: finalmente si gioca! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE, LE BIG D’EUROPA IN CAMPO

I risultati Champions League attesi per questa sera vedranno in campo quattro big d’Europa: in totale si contano 14 Coppe dei Campioni/Champions League tra Barcellona, Ajax, Manchester United e Juventus, citate in ordine decrescente di numero di vittorie. I bianconeri sono il fanalino di coda perché pagano a carissimo prezzo le sette finali perse, tanto che per numero complessivo di presenze in finale (nove) sono alle spalle solamente di Real Madrid, Milan e Bayern Monaco e precedono dunque le altre squadre in campo oggi – otto finali per il Barcellona e cinque successi, sei per l’Ajax con quattro trofei in bacheca, il Manchester United infine conta tre affermazioni e cinque finali complessive. In ogni caso si tratta di quattro squadre che hanno fatto tutte la storia del calcio, tanto che sia Juventus Ajax sia Barcellona Manchester United sono state per ben due volte finali di Coppa dei Campioni/Champions League. Tra i bianconeri e gli olandesi una vittoria per parte (1973 Ajax, 1996 Juventus), mentre molto recenti sono i precedenti del 2009 e 2011 tra spagnoli e inglesi, con doppia vittoria del Barcellona. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE, LA CLASSIFICA MARCATORI

Ci avviciniamo alla serata che ci darà i primi due risultati Champions League del ritorno dei quarti di finale, può dunque essere significativo fare adesso il punto sulla classifica marcatori dopo le partite d’andata di questo turno, in vista del gran finale di questa edizione 2018-2019 della Champions League. Va detto che settimana scorsa praticamente niente è cambiato, dunque al comando troviamo sempre la coppia formata da Leo Messi e Robert Lewandowski a quota otto gol: tuttavia il Barcellona è ancora in corsa, mentre il Bayern Monaco è stato eliminato agli ottavi e di conseguenza il primo posto di Lewandowski è seriamente a rischio. Messi dunque in pole position per laurearsi re del gol, tra gli inseguitori spiccano due nomi a sorpresa appaiati a quota sei reti, cioè quelli di Moussa Marega del Porto e Dusan Tadic dell’Ajax, due squadre che era difficile immaginare ancora in corsa a questo punto della Champions League. Il compito di Porto e Ajax adesso si fa difficilissimo, ma Marega e Tadic avranno l’occasione di rendere ancora più bella una stagione per loro già memorabile. Più folto il gruppo con cinque gol segnati: tra gli attaccanti ancora in corsa ci sono Cristiano Ronaldo (l’unico in gol settimana scorsa) e Paulo Dybala per la Juventus e poi Sergio Aguero del Manchester City e Harry Kane del Tottenham, ma l’inglese è infortunato, a quota 5 troviamo anche il giallorosso Edin Dzeko, Neymar del PSG e Andrej Kramaric dell’Hoffenheim, tutti però già eliminati. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE PARTITE DI MARTEDì 16 APRILE

Torna protagonista la Champions League, che stasera ci darà i primi due risultati del ritorno dei quarti di finale. Siamo ormai al culmine della stagione: nel giro di un mese si giocano quarti e semifinali, e proprio oggi scopriremo i nomi delle prime due squadre che entreranno fra le migliori quattro. Siamo dunque pronti a vivere tantissime serate di grande calcio con le migliori squadre d’Europa. Il quadro dei risultati Champions League per il ritorno dei quarti si aprirà dunque oggi, martedì 16 aprile 2019, quando alle ore 21.00 si giocheranno Juventus Ajax e Barcellona Manchester United. All’Allianz Stadium si partirà dal pareggio per 1-1 dell’andata ad Amsterdam, al Camp Nou invece i padroni di casa catalani sono sicuramente favoriti grazie al successo per 0-1 colto all’andata a Old Trafford. Domani avremo le altre due partite, con tre squadre su quattro inglesi: Premier League grande protagonista, un po’ meno oggi con il solo United chiamato a una difficile rimonta.

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE: FOCUS SUI BIANCONERI

Tra i due risultati Champions League attesi per questa sera attirerà l’attenzione soprattutto la partita della Juventus, almeno in ottica italiana. Il pareggio con gol di mercoledì scorso ad Amsterdam è sicuramente una ottima base di partenza per Massimiliano Allegri, anche se puntare allo 0-0 contro una squadra frizzante e sbarazzina come l’Ajax di Ten Hag sarebbe rischioso: paradossalmente, potrebbe essere più facile vincere 3-0 se la Juventus saprà mettere la partita in discesa fin da subito, piuttosto che puntare a un rischiosissimo pareggio a reti bianche. L’Ajax in trasferta va forte, come a Madrid sanno molto bene, però il Real di quest’anno non è certo ad altezza Juventus, inoltre i bianconeri devono fare tesoro proprio di quel precedente per non ripetere gli errori commessi dagli spagnoli. Cristiano Ronaldo è poi il valore aggiunto: il portoghese nelle partite decisive non sbaglia quasi mai. La pressione però è tutta sulle spalle dei bianconeri: l’Ajax è già andato oltre ogni aspettativa, la semifinale per i lancieri sarebbe una favola.

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE, RITORNO QUARTI

RISULTATO FINALE Juventus AJAX 1-2 – 28′ Cristiano Ronaldo (J), 35′ Van de Beek (A), 67′ De Ligt (A) (andata 1-1)

RISULTATO FINALE BARCELLONA Manchester United 3-0 – 16′ Messi, 2o’ Messi, 61′ Coutinho (andata 1-0)

© RIPRODUZIONE RISERVATA