DIRETTA/ Porto Liverpool (risultato finale 1-4): Reds in semifinale col Barcellona

- Fabio Belli

Segui Porto Liverpool in diretta streaming video: al Do Dragao i Reds cercano di difendere il 2-0 maturato all’andata e qualificarsi alla seconda semifinale consecutiva di Champions League.

Salah Liverpool Porto lapresse 2019
Probabili formazioni Porto Liverpool, ritorno quarti Champions League (Foto LaPresse)

DIRETTA PORTO LIVERPOOL (RISULTATO FINALE 1-4): REDS IN SEMIFINALE COL BARCELLONA

Termina qui la diretta di Porto Liverpool col risultato finale clamoroso di 1-4. All’ora di gioco le due squadre erano sullo 0-1, poi nei minuti finali è successo un po’ di tutto. Prima Momo Salah ha timbrato il cartellino per il 2-0 poi Militao ha accorciato il risultato. Nel finale le reti di Roberto Firmino e Van Dijk hanno ribadito la supremazia dei Reds che volano in semifinale di Champions League dove troveranno il Barcellona. Jurgen Klopp è per la seconda volta di fila nelle quattro migliori squadre d’Europa e vedremo se riuscirà a rifarsi dopo la sconfitta in finale dello scorso anno contro il Real Madrid di Cristiano Ronaldo e Gareth Bale. Dall’altra parte c’è un Porto che alza le mani contro un avversario nettamente più forte, uscendo dalla competizione comunque a testa altissima. Allo Stadio Do Dragao di Oporto abbiamo assistito a una gara intensa anche se dal risultato abbastanza scontato e scritto. (agg. di Matteo Fantozzi)

DENTRO FIRMINO

La diretta di Porto Liverpool ha superato da poco l’ora di gioco e il risultato è di 0-1. I Reds sono passati in vantaggio con Sadio Mane dopo aver sofferto, e non poco nei primi minuti della gara. Pronti via nella ripresa c’è stato un cambio per parte. Nel Porto è entrato Soares per Otavio, alla ricerca di maggiore profondità la squadra lusitana vuole provare almeno ad onorare la partita perché per la qualificazione gli servirebbero addirittura tre reti. Dall’altra parte invece è uscito un opaco Origi che ha lasciato spazio al brasiliano Firmino. Jurgen Klopp sente il sapore di semifinale, anche se la Champions League è imprevedibile e può accadere di tutto. Il tecnico tedesco sarà sicuramente molto soddisfatto di essere riuscito ad arrivare ancora una volta in fondo a questa prestigiosa competizione e di averlo fatto giocando l’unico quarto di finale che non è stato mai in discussione. (agg. di Matteo Fantozzi)

GOL DI MANE

Siamo all’intervallo della diretta di Porto Liverpool con la certezza che anche questo quarto di finale di Champions League non si trascinerà ai tempi supplementari. Il risultato è infatti di 0-1 e in virtù dell’1-0 dell’andata ad Anfield i portoghesi per passare dovrebbero vincere con due reti di scarto. Non c’è invece nessuna combinazione che permetterebbe alle due squadre di andare oltre i 90 minuti regolamentari. La rete che ha sbloccato la partita è stata messa a segno dal solito Sadio Manè che ha sfruttato al minuto 26 una splendida palla messa dentro da Mohamed Salah, tra i migliori in campo. C’è nervosismo tra i lusitani come dimostra il cartellino giallo preso al minuto 36 da Pepe, tra i calciatori più esperti del match insieme al suo portiere Iker Casillas. (agg. di Matteo Fantozzi)

I REDS PARTONO FORTE

La diretta di Porto Liverpool volge alla metà della prima frazione di gioco e il risultato è ancora fisso sullo 0-0. Sono partiti molto forte i Reds di Jurgen Klopp, come c’era da aspettarsi visto anche la grande gara d’andata giocata tra le mura amiche. Pronti via la prima occasione è però di Jesus Manuel Corona che palla al piede salta un paio d’avversari e calcia da fuori sfiorando la traversa. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo Danilo Pereira svetta di testa e non trova la porta. Al 14mo Marega tira da fuori, ma la palla termina larga di poco fuori. Nonostante le occasioni migliori le abbia avute il Porto la squadra ospite si dimostra più preparata per la partita e messa davvero molto bene in campo. La sensazione è che Salah, Mané e compagni possano colpire all’improvviso per mettere in ginocchio il loro avversario. Staremo a vedere se il Porto riuscirà a riaprire la qualificazione o se il Liverpool segnerà una rete che risulterebbe davvero molto pesante. (agg. di Matteo Fantozzi)

FORMAZIONI UFFICIALI!

Porto Liverpool finalmente comincia: ritagliamoci un piccolo spazio per scoprire le principali statistiche delle due squadre in questa edizione della Champions League prima di leggere le formazioni ufficiali. Ad essere onesti, il cammino del Liverpool non è stato del tutto convincente, con cinque vittorie, un pareggio e tre sconfitte nelle nove partite disputate tra fase a gironi, ottavi e andata dei quarti. Per i Reds inglesi 14 gol segnati e 8 al passivo, di conseguenza la differenza reti del Liverpool è pari a +6. Numeri alla mano, finora ha fatto meglio il Porto, che può vantare sei vittorie, un pareggio e due sconfitte: i lusitani hanno segnato ben 19 gol e ne hanno incassati 11, dunque la differenza reti per il Porto è pari a +8. Tuttavia però questi sono i numeri complessivi, la storia della sfida è ben diversa perché vede gli inglesi partire dal 2-0 conquistato all’andata, dunque grandi favoriti per la qualificazione. Leggiamo quindi adesso le formazioni ufficiali di Porto Liverpool, poi la parola passa al campo perché la partita comincia! PORTO (4-3-3): 1 Casillas; 3 Miltao, 33 Pepe, 28 Felipe, 13 Telles; 25 Otavio, 22 Danilo Pereira, 16 H. Herrera; 17 Corona, 11 Marega, 8 Brahimi. Allenatore: Sergio Conceiçao LIVERPOOL (4-3-3): 13 Alisson; 66 Alexander-Arnold, 32 Matip, 4 Van Dijk, 26 Robertson; 7 Milner, 3 Fabinho, 5 Wijnaldum; 11 Salah, 27 Origi, 10 S. Mané. Allenatore: Jurgen Klopp (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE IL MATCH

Porto Liverpool si potrà seguire in diretta tv esclusiva sul canale numero 203 di Sky, con tutti gli abbonati alla pay tv satellitare che potranno collegarsi sul sito skygo.sky.it per seguire la diretta streaming video via internet della partita tramite smart tv o pc o utilizzando dispositivi mobili come tablet o smartphone.

I TESTA A TESTA

Ci avviciniamo alla diretta di Porto Liverpool facendo adesso un tuffo nella storia di questa partita. Ci sono infatti ben sette precedenti ufficiali tra la compagine lusitana e i Reds inglesi, compresa la partita d’andata decisa dai gol di Keita e Firmino: il bilancio sorride al Liverpool che vanta quattro vittorie e altrettanti pareggi, dunque il Porto finora non ha mai vinto, incassando ben quattordici gol e segnandone appena due. La storia dunque parla in modo molto chiaro in favore del Liverpool, che ebbe la meglio nei quarti della Coppa Uefa 2000-2001 con una vittoria in casa e un pareggio fuori, stessi risultati ripetuti nei gironi della Champions League 2007-2008. Infine, è recentissimo il ricordo degli ottavi della scorsa edizione, quando il Liverpool chiuse la pratica già all’andata con una clamorosa vittoria per 0-5 a Porto, firmata dalla tripletta di Mané e dai gol di Salah e Firmino, rendendo una pura formalità il ritorno ad Anfield, che si concluse con un pareggio per 0-0, confermando la serie di un pareggio e una vittoria Reds in ogni doppio confronto. Al Liverpool un segno X oggi starebbe benissimo, il Porto invece è chiamato a cambiare la storia. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ARBITRA MAKKELIE

Porto Liverpool sarà diretta stasera dall’arbitro olandese Danny Makkelie, sarà dunque quasi per intero dei Paesi Bassi la squadra arbitrale per la partita di ritorno dei quarti di Champions League all’Estadio do Dragao: al fianco di Makkelie avremo innanzitutto i due guardalinee Mario Diks ed Hessel Steegstra, mentre il quarto uomo sarà il greco Tasos Sidiropoulos. Sappiamo però che la grande novità di questa Champions League è l’introduzione della Var fin dagli ottavi: ecco dunque che davanti al video ci saranno altri due olandesi, Pol van Boekel e Jochem Kamphuis. Arbitro classe 1983, Danny Makkelie ha ottenuto la qualifica di internazionale a partire dal 2011; dunque ancora giovane, ma già con una buona esperienza alle spalle, comprese quindici partite arbitrate in Champions League – senza considerare le sei nei turni preliminari estivi. I numeri di Makkelie nel tabellone principale di Champions League ci parlano di 40 ammonizioni, due espulsioni (entrambe comminate per somma di ammonizioni) e ben sette calci di rigore assegnati, numero piuttosto alto dal momento che ciò significa un penalty ogni due incontri. Da notare che agli ottavi Makkelie fu impegnato sia all’andata sia al ritorno, prima con Roma Porto poi con Borussia Dortmund Tottenham, partite nelle quali ha comminato in totale appena due ammonizioni, senza espulsioni né calci di rigore. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Porto Liverpool, che verrà diretta dall’arbitro olandese Danny Makkelie, si gioca martedì 17 aprile 2019 alle ore 21.00 ed è una sfida valevole come match di ritorno dei quarti di finale di Champions League 2018-2019. Si riparte dal 2-0 dell’andata ad Anfield in favore dei padroni di casa, un punteggio piuttosto pesante per il Porto che per guadagnasi l’accesso in semifinale dovrà davvero compiere un’impresa ovvero segnare tre gol senza incassarne, e in generale vincere con almeno tre reti di scarto. Dopo l’ultimo 0-3 sul campo della Portimonense la squadra di Sergio Conceicao continua l’appassionante testa a testa per il titolo portoghese, a quota 72 punti appaiato al Benfica a 5 giornate dalla fine. Altrettanto mozzafiato è la corsa del Liverpool per tornare a festeggiare una vittoria in Premier League che manca da 28 anni per i Reds. L’ultimo 2-0 al Chelsea è stato propiziato da un eurogol di Momo Salah: la squadra di Klopp resta davanti al Manchester City che ha disputato però una partita in meno: vincendola, sarebbe la squadra di Guardiola a guidare la classifica in Inghilterra.

PROBABILI FORMAZIONI PORTO LIVERPOOL

Le probabili formazioni della sfida tra Porto e Liverpool che andrà in scena presso l’Estadio do Dragao di Oporto. I padroni di casa scenderanno in campo con il 4-4-2 schierato dal tecnico Sergio Conceicao con questo undici titolare: Casillas; Maxi Pereira, Felipe, Militao, Alex Telles; Corona, Danilo Pereira, Oliver Torres, Otavio; Marega, Tiquinho Soares. Risponderà il Liverpool con il 4-3-3 disegnato dal tecnico Klopp in cui saranno impiegati: Alisson; Alexander Arnold, Lovren, van Dijk, Milner; Henderson, Fabinho, Keita; Salah, Firmino, Mané.

PRONOSTICO E QUOTE

I bookmaker vedono favorito il Liverpool per la conquista della vittoria nel match di ritorno dei quarti di finale di Champions League contro il Porto. Quota per il segno 1 fissata a 3.80 da Bet365, mentre l’eventuale pareggio viene quotato 3.40 da William Hill e il successo esterno viene proposto ad una quota di 2.10 da Eurobet. Le quote per i gol complessivamente realizzati nel corso della partita sono fissate a 1.83 per l’over 2.5 e a 1.91 per l’under 2.5 da Bwin.

© RIPRODUZIONE RISERVATA