DIRETTA/ Pisa Pontedera (risultato finale 0-0) streaming tv: Pesenti, rigore fuori!

- Fabio Belli

Pisa Pontedera. Diretta streaming video e tv, quote e risultato live del match della trentaseiesima giornata di Serie C nel girone A.

Pisa gruppo
Rivoluzione FIGC (Foto LaPresse - repertorio)

DIRETTA PISA PONTEDERA (0-0 FINALE): PESENTI, RIGORE FUORI!

Si interrompe la serie di vittorie consecutive del Pisa, che deve cedere un punto al Pontedera nel mach all’Arena Garibaldi nonostante un finale di partita arrembante. Soprattutto, i nerazzurri hanno sfiorato la vittoria nei minuti conclusivi del match, prima con un colpo di testa di Di Quinzio finito d’un soffio fuori. Poi, al 95′ un fallo di Borri in area sull’uruguaiano Buschiazzo Morel vale la massima punizione per la formazione nerazzurra. Sul dischetto va Pesenti che calcia però clamorosamente a lato: al 96′ il Pisa spreca un rigore e butta via i tre punti, dovendosi accontentare dello 0-0 contro il Pontedera che con questo risultato può ancora sperare nella qualificazione ai play off. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE IL MATCH

Pisa Pontedera non si potrà seguire in diretta tv sui canali in chiaro o a pagamento, ma si potrà vedere in diretta streaming video via internet tramite smart tv o pc o utilizzando dispositivi mobili come tablet o smartphone in esclusiva con un abbonamento al portale elevensports.it.

MASUCCI SFIORA IL GOL

A metà secondo tempo il risultato è ancora bloccato sullo 0-0 tra Pisa e Pontedera: Masucci prende il posto di Marconi dopo l’intervallo, ma la prima conclusione della seconda parte di gara è di Mannini al 5′, che non inquadra la porta. Al 10′ seconda sostituzione nel Pisa con Brignani che prende il posto di Minesso, quindi al quarto d’ora la difesa granata ripiega su un contropiede pisano e viene fermato Masucci. Al 17′ Pesenti prende il posto di Moscardelli, mentre Izzillo sostituisce Lisi. Girandola di cambi ma poche occasioni, al 24′ però il Pisa va molto vicino allo sbloccare il risultato con un colpo di testa di Masucci su calcio d’angolo battuto da Di Quinzio, il pallone esce fuori d’un soffio. (agg. di Fabio Belli)

PALO DI TOMMASINI!

All’Arena Garibaldi si è chiusa a reti bianche la prima frazione di gioco tra Pisa e Pontedera. Al 26′ secondo salvataggio di Gucher, stavolta sugli sviluppi di un calcio d’angolo, ma gli ospiti hanno la loro migliore occasione da gol al 32′ con Tommasini che, ben servito da Mannini, colpisce il palo praticamente a botta sicura, da posizione ravvicinata. Granata ancora pericolosi subito dopo con una girata dello stesso Tommasini, quindi al 35′ e al 41′ il Pisa prova a scuotersi, prima con un destro di Gucher e poi con una conclusione dalla lunga di stanza di Moscardelli, ma in entrambi i casi i nerazzurri non hanno fortuna. Il primo ammonito della partita è Mannini nel Pontedera al 42′, poi si va negli spogliatoi per il riposo col risultato ancora fermo sullo 0-0. (agg. di Fabio Belli)

PINZAUTI PERICOLOSO

La sfida parte a ritmi alti e la prima importante occasione da gol della partita ce l’ha il Pontedera con un colpo di testa di Vettori che sembra indirizzato a rete, ma trova il provvidenziale salvataggio per il Pisa del centrocampista austriaco Gucher. Il Pisa ci mette un po’ a carburare ma ha una buona chance al 18′ con un assist di Moscardelli per Lisi, la cui conclusione acrobatica finisce fuori di poco. Al 24′ ancora Pontedera pericoloso con un diagonale di Pinzauti che finisce fuori d’un soffio. Al 25′ del primo tempo il risultato tra Pisa e Pontedera è ancora fermo sullo 0-0. Queste le formazioni schierate dal 1′ dai due allenatori. Pisa (4-3-1-2): Gori; Birindelli, Meroni, Benedetti, Lisi; Marin, Gucher, Di Quinzio; Minesso; Moscardelli, Marconi. All.: D’Angelo. Pontedera (3-5-2): Biggeri; Vettori, Borri, Risaliti; Mannini, Calcagni, Caponi, Serena, Masetti; Pinzauti, Tommasini. All.: Maraia. (agg. di Fabio Belli)

SI COMINCIA!

Si accende la diretta tra Pisa e Pontedera, uno dei match più interessanti della 36^ giornata: diamo per uno sguardo a qualche numero significativo segnato prima della 36^ giornata. Classifica alla mano vediamo che i nerazzurri stazionano alla terza piazza con 62 punti, ottenuti con un tabellino di 17 successi e 11 pareggi a cui aggiungiamo una differenza reti importante e fissata sul 42:27. Altri numeri per la compagine granata, ferma alla decima posizione con 44 punti. Il Pontedera ha infatti vinto in 10 occasioni e pareggiato in 10 e inoltre ha segnato 32 reti a fronte delle 36 incassate finora. La percentuale passaggi delle due squadre è 77% Pisa e 75% Pontedera. E’ tempo di dare la parola al campo, si comincia!

I TESTA A TESTA

Per la sfida tra Pisa e Pontedera possiamo fare riferimento a un ricco numero di precedenti, segnati alla vigilia di questa 36^ giornata di Serie C. Contiamo per questo scontro diretto infatti ben 13 testa a testa, segnati dal 1937 in avanti e in occasione di Coppa italia, Coppa Italia di categoria e terzo campionato italiano. Complessivamente quindi possiamo ricordare 4 successi per club e pure 5 pareggi ottenuti al triplice fischio finale; un bilancio quindi davvero equilibrato. Va quindi aggiunto alla nostra analisi che l’ultimo precedente segnato tra Pisa e Pontedera non risale al turno di andata del Campionato di Serie C in corso (dove furono comunque i nerazzurri ad avere la meglio per 2-0), ma alla Coppa Italia di Serie C e per la precisione agli ottavi di finale. Allora furono sempre i pisani a vincere e con il risultato di 3-0, ottenuto con i gol di Moscardelli e Minesso. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Pisa Pontedera verrà diretta dal signor Marco D’Ascanio, si gioca giovedì 18 aprile 2019 alle ore 20.30 e sarà una delle sfide in programma nella trentaseiesima giornata del campionato di Serie C nel girone A. Il momento d’oro del Pisa ha portato i nerazzurri al terzo posto in classifica, a -4 dall’Entella capolista e a -3 dal Piacenza secondo. I toscani hanno però disputato una partita in più rispetto alle battistrada che il 23 aprile recupereranno lo scontro diretto, e difficilmente il salto diretto in Serie B sarà ancora alla portata dei pisani dopo quella sfida. Il Pisa punterà tutto sui play off ai quali spera di partecipare anche il Pontedera che, dopo l’ultimo pareggio contro la Pistoiese, è chiamato a gestire 5 punti di vantaggio sull’Alessandria che insegue all’undicesimo posto, appena fuori dalle qualificate alla post season.

PROBABILI FORMAZIONI PISA PONTEDERA

Le probabili formazioni stilate per la diretta tra Pisa e Pontedera che andrà in scena presso lo stadio Arena Garibaldi-Romeo Anconetani di Pisa. I padroni di casa scenderanno in campo con il 4-3-1-2 schierato dal tecnico D’Angelo con questo undici titolare: Gori; Meroni, Buschiazzo, Benedetti, Lisi; Verna, De Vitis, Di Quinzio; Minesso; Pesenti, Masucci. Risponderà il Pontedera con il 3-5-2 disegnato dal tecnico Maraia in cui saranno impiegati: Biggeri; Fontanesi, Borri, Vettori; Magrini, Serena, Caponi, Calcagni, Mannini; Pinzauti, Tommasini.

PRONOSTICO E QUOTE

I bookmaker vedono favorito il Pisa per la conquista della vittoria nel match del girone A di Serie C contro il Pontedera. Quota per il segno 1 fissata a 1.45 da Bet365, mentre l’eventuale pareggio viene quotato 3.70 da William Hill e il successo esterno viene proposto ad una quota di 6.50 da Eurobet. Le quote per i gol complessivamente realizzati nel corso della partita sono fissate a 2.35 per l’over 2.5 e a 1.53 per l’under 2.5 da Bwin.



© RIPRODUZIONE RISERVATA