PROBABILI FORMAZIONI CHELSEA SLAVIA PRAGA/ Quote: Miroslav Stoch, attenti all’ex!

- Michela Colombo

Probabili formazioni Chelsea Slavia Praga: quote del match. Ecco le mosse dei due allenatori per il match di questa sera, ritorno dei quarti di Europa league.

Rudiger_Willian_Chelsea_gol_lapresse_2018
Probabili formazioni Chelsea Eintracht Francoforte (Foto LaPresse)

Considerando approfonditamente le scelte di Trpisovsky per le probabili formazioni di Chelsea Slavia Praga non possiamo ora non soffermaci su sull’attaccante estreno Miroslav Stoch, che di certo non è un volto nuovo per Stamford Bridge, il giocatore slovacco infatti è una sorta di ex del match, benché certo il suo percorso con i Blues sia stato molto limitato. Dando uno sguardo alla carriera dello stesso attaccante vediamo che Stoch è arrivato alle giovanili del Chelsea nel luglio del 2006 ed è stato nel 2007 che ha fatto il suo ingresso nella squadra maggiore, prima di venir ceduto nel 2009 agli olandesi del Twente in prestito e poi a titolo definitivo al Fenerbahce nel 2010. Di fatto però Stoch con i blues ha fatto ben poco, appena 5 partite per un totale di solo 40 minuti nelle gambe. Numeri a parte è un personaggio di sicuro da tenere d’occhio. (agg Michela Colombo)

I VETERANI

Prendendo in esame non solo le probabili formazioni di Chelsea Slavia Praga ma pure gli spogliatoi a disposizione di Sarri come di Trpisovsky, andiamo a vedere chi sono gli uomini di maggiore esperienza che oggi saranno in campo per questa delicatissima partita di Europa League. Come detto la posta in palio è alta e non fa certo male un po’ di esperienza in più: lo sa bene Sarri che anche oggi dovrebbe fare affidamento a Olivier Giroud come prima punta del suo 4-3-3. L’attaccante francese, classe 1986 è sicuramente uno dei personaggi più “maturi” nello spogliatoio dei blues e pure in stagione sta facendo grandi cose specie in Europa league: lo abbiamo visto prima con ben 9 gol in coppa per il Chelsea. Pure Tripsovsky oggi non farà a meno di Milan Skoda, la cui carta d’identità recita 33 anni (è assiema al vice numero 1 Kuciak, tra i più “vecchi“ dello spogliatoio ceco). II capitano e bomber è anzi vero punto di riferimento per lo Slavia Praga, che punta molto su di lui oggi, in campo e non solo. (agg Michela Colombo)

I BOMBER

Esaminando le probabili formazioni di Chelsea Slavia Praga non possiamo non soffermarci ora sui principali protagonisti attesi oggi in campo, ovvero i bomber impazienti di confermarsi per regalare al proprio club il pass per le semifinali di Europa league. Prendendo quindi in considerazione i numeri segnati solo per il secondo torneo per club d’Europa vediamo che il punto di riferimento di Sarri rimane Giroud, che ha già messo a segno 9 gol finora: dietro di lui però trova spazio in lista anche Hudson Odoi, con 4 reti oltre che Willian e Loftus Cheek, a segno tre volte ciascuno. Hanno poi trovato tra i blues la via del gol in due occasioni Alonso, Barkley, e Higuain: Pedro ha segnato una volta sola. Altri numeri per lo Slavia Praga visto che il capocannoniere in Europa League ha segnato solo 2 gol: si tratta quindi di Skoda, Stoch, Traorè e Zmrhal. Hanno invece trovato la via del gol una volta sola per i cechi Coufal, Soucek, Kral, Matousek, Ngadjui e Van Buren. (agg Michela Colombo)

LE ULTIME NOVITA’

Si accenderà questa sera alle ore 21,00 a Stamford Bridge la partita tra Chelsea e Slavia Praga, atteso ritorno dei quarti di finale di Europa league ed è quindi arrivato il momento di considerare pure le mosse dei due allenatori per le probabili formazioni di questo match. A dir il vero però per la sfida di questa sera, benchè la posta in gioco sia altissima non ci attendiamo grandi novità da parte di Sarri come pure di Trpisovsky.  La formazione ceca dopo tutto si è comportata benissimo in casa e il tecnico non avrebbe tanto motivo di sostituire i suoi soliti titolari, pur di ritorno dall’impegno in campionato. Potrebbe essere invece tentato a fare qualche cambiamento invece Sarri (che però notoriamente non è molto incline a variazioni): l’1-0 segnato nel turno di andata non è certo un risultato netto, ma i big comunque oggi dovrebbero venir risparmiati dopo le fatiche del match contro il Liverpool. Andiamo allora ad analizzare le probabili formazioni di Chelsea Slavia Praga.

QUOTE E PRONOSTICO

Se prima di considerare le probabili formazioni di Chelsea Slavia Praga volessimo prendere in esame il pronostico vediamo bene che il successo Blues è l’esito più facile. Anche la snai nelle quote per l’1×2 del match ha dato la vittoria di Sarri a 1,33, contro il più elevato 10.00 fissato per il successo dei cechi:  il pareggio è stato invece quotato a 5,00.

PROBABILI FORMAZIONI CHELSEA SLAVIA PRAGA

LE MOSSE DI SARRI

Come detto prima potrebbe essere Sarri il più tentato ad effettuare alcuni cambiamenti nel suo schieramento tipo per l’Europa League, inserendo magari qualche titolare in più: la mossa potrebbe però non accadere al via ma solo a match in corso e solo in caso di grande necessità. Per le probabili formazioni di Chelsea Slavia Praga quindi il tecnico dei Blues dovrebbe confermare nuovamente i soliti nomi per le coppe e lo schieramento visto anche nel match di andata in terra ceca. Ecco quindi che di fronte a Arrizabalaga, vedremo ancora una difesa a 4 composta da Rudiger e Christensen al centro e dal duo Azpilicueta-Alonso (match winner all’andata) ai lati esterni. In cabina di regia ovviamente non potrà mancare il solito Jorginho che si accompagnerà questa sera con Kovacic e Barkley. L’attacco del londinesi sarà quindi affidato a Giroud, con Pedro e Willian predisposti ai lati.

LE SCELTE DI TRPISOVSKY

Come Sarri anche Trpisovsky non dovrebbe riservarci alcuna sorpresa per le probabili formazioni di Chelsea Slavia Praga: come detto i cechi si sono ben comportati nel turno di andata e il tecnico dovrebbe quindi premiare gli stessi undici, sempre seguendo il 4-2-3-1 come modulo di partenza. Vedremo allora Kolar sempre tra i pali, con di fronte a sè il duo Ngadjui-Deli al centro e pure i titolari Coufal e Boril sulle fasce, Nessun dubbio in mediana con la coppia composta da Traorè e Kral: toccherà quindi a Sevcik ad agire sulla tre quarti dal primo minuto. In attacco ci sarà poi spazio dal primo minuto per Masopust e Stoch ai lati e al servizio di Olayinka, prima punta.

IL TABELLINO

CHELSEA (4-3-3): 1 Arrizabalaga; 28 Azpilicueta, 2 Rudiger, 27 Christensen, 3 Alonso; 17 Kovacic, 5 Jorginho, 8 Barkley; 11 Pedro, 18 Giroud, 22 Willian. All. Sarri

SLAVIA PRAGA (4-2-3-1): 1 Kolar; 5 Coufal, 13 Ngadjui, 19 Deli, 18 Boril; 27 Traoré, 33 Kral; 28 Masopust, 23 Sevcik, 17 Stoch; 9 Olayinka All. Trpisovsky

© RIPRODUZIONE RISERVATA