Diretta/ Catania Sicula Leonzio (risultato 1-0) streaming video e tv: rossazzurri ok!

- Mauro Mantegazza

Diretta Catania Sicula Leonzio streaming video e tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita del girone C di Serie C, 36^ giornata

Manneh Lodi Biagianti Angiulli Catania gol lapresse 2019
Diretta Catania Sicula Leonzio (Foto LaPresse)

DIRETTA CATANIA SICULA LEONZIO (1-0): LA SBLOCCA LODI SU RIGORE AL 53′

Sostituzione per il Catania: entra Di Piazza, esce Manneh. Novellino non vuole correre rischi inutili. Tentativo di contropiede della Sicula, palla dentro di Marano per Miracoli, ma Esposito – con esperienza – frappone il corpo tra palla e avversario, bloccando tutto. Punizione per i bianconeri, con il cross che finisce comodo tra le braccia di Pisseri. Doppio cambio per la Sicula Leonzio: entra D’Amico, esce Marano. Ed entra anche Russo, al posto di Dubikcas. Tatticamente non cambia nulla. Novellino invece cambia Llama e Biagianti, inserendo Carriero e Bucolo. La Sicula ci prova. D’Angelo alla conclusione che controlla bene, calcia altrettanto, ma la palla è lenta e Pisseri blocca in due tempi. Primo giallo della partita è Alessandro Marotta, braccio troppo largo. Annaloro estrae il cartellino. Marotta e Marchese fuori. Novellino inserisce Valeau e Curiale. Per la Sicula dentro Vitale, fuori Megelaitis. Prima della fine ci prova Curiale: subito grande occasione per il bomber etneo, palla di Sarno, stop e destro immediato con il pallone che esce di poco, Polverino era comunque in traiettoria.

LA SBLOCCA LODI SU RIGORE AL 53′

Nell’intervallo Torrente opera un cambio, il prima della Sicula: dentro Juanito Gomez, fuori Gammone. Primo squillo della ripresa, con Llama che riceve palla e dà vita a un tiro molto insidioso che però è alto. Punizione per la Sicula Leonzio, bravo De Rossi a prendere il tempo a Llama, costretto al fallo. Dal lato corto dell’area di rigore, Gomez in battuta che sicuramente metterà un traversone. Al 51esimo Llama si trova sul destro un ottimo pallone, ha costruito bene l’azione con Marotta che da rifinitore serve la palla forse un po’ lunga. Il destro di Llama è ampiamente fuori. Rigore per il Catania subito dopo. Calapai messo giù in area, Annaloro non ha dubbi. Lodi dal dischetto non sbaglia: è 1-0. Prova a reagire la Leonzio. Stop di petto e calcio al volo, pallone che esce alto di poco sulla traversa di Pisseri. Gesto tecnico non indifferente del centrale bianconero.

FINE PRIMO TEMPO

Catania ancora attivo: palla dentro di Llama, ma Marotta è ben marcato da Laezza. Pressione dei rossazzurri. Contropiede Leonzio alla mezzora: scatta De Rossi, porta palla per diversi metri ma il suo passaggio per Dubickas è corto e Biagianti recupera agevolmente. Occasione pericolosa per il Catania, con Sarno che dai 25 metri calcia in porta, ma la palla esce fuori di pochissimo. Brivido per Polverino. Corpo a corpo tra Laezza e Llama, con Annaloro che sanziona l’argentino: si riparte con la punizione per la Sicula. Lungo possesso palla della Leonzio: Ferrini lancia lungo per Gammone, ma la palla è lunga e Pisseri protegge la rimessa dal fondo. Etnei ancora vicini al gol, con Biagianti che porta palla, serve bene Marotta che controlla bene, prova a calciare in porta ma la difesa bianconera si oppone. Corner. Serpentina di Manneh che salta netto D’Angelo che lo stende. Punizione per il Catania, i rossazzurri chiedono il giallo a D’Angelo per il brutto fallo. Sul capovolgimento di fronte, Squillace si fa tutto il campo ma il suo cross è ancora una volta troppo lungo e Pisseri in uscita alta blocca, anticipando Miracoli che era in agguato.

INIZIO MATCH

Catania in campo con il 4-3-3. Pisseri in porta, linea difensiva composta da Calapai, Aya, Esposito e Marchese. A centrocampo troviamo Llama, Lodi e Biagianti mentre in attacco spazio a Sarno, Marotta e Manneh. Modulo speculare per la Leonzio. Tra i pali Polverino, in difesa De Rossi, Ferrini, Laezza e Squillace. In mediana ecco D’Angelo, Megelaitis e Marano mentre in avanti troviamo Gammone, Miracoli e Dubickas. A inizio partita a manovrare ci sono gli ospiti, arrembanti con De Rossi sulla fascia, cross al centro dell’area ma Miracoli è ben contrastato da Aya. Poco dopo arriva la prima, vera occasione del match. Squillo del Catania, recupero palla di Llama, tracciante per Manneh che controlla bene ma il suo tiro è alto rispetto la porta di Polverino. Rimessa dal fondo per la Sicula. Ancora pericoloso il Catania, con Llama che salta bene Squillace, cross immediato ma Marotta arriva in ritardo, Ferrini spazza. Si accentra Manneh, cambio gioco immediato per Llama che serve Lodi, ma il tiro del fantasista napoletano è fuori misura.

SI COMINCIA!

Tutto è pronto per Catania Sicula Leonzio, partita che si giocherà fra pochi minuti per la trentaseiesima giornata di Serie C nel girone C e che andiamo adesso a inquadrare con qualche numero statistico in attesa del via alla sfida. Derby della Trinacria alle pendici dell’Etna: catanesi alla grande tra le mura amiche, con ben tredici successi a fronte di un pareggio e due sole sconfitte. Trend confermato dai 30 gol messi a segno (terzo miglior attacco casalingo) e dagli appena otto subiti, seconda difesa del girone in casa. Attenti però a una Sicula Leonzio con un ottimo score esterno: cinque vittorie, sei pareggi e altrettante sconfitte; bilancio delle reti nella media per la squadra di Lentini, con 14 centri e 18 reti incassate. Comunque sarà difficile per loro oggi cercare di espugnare l’ostico terreno dello stadio Angelo Massimino. Adesso però non è più tempo per i numeri: la partita sta per cominciare, parola al campo per tutte le emozioni di Catania Sicula Leonzio!

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Non sarà possibile assistere alla diretta tv di Catania Sicula Leonzio; tuttavia sappiamo che tutte le partite della Serie C sono trasmesse dal portale elevensports.it che, per la quinta stagione consecutiva fornisce, in abbonamento o acquistando il singolo evento, tutte le gare della terza divisione (Coppa Italia compresa) in diretta streaming video. Per avere accesso alle immagini dunque dovrete avere a disposizione apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone, ricordiamo che l’abbonamento è gratuito per chi lo abbia rinnovato dalla scorsa stagione.

I TESTA A TESTA

Si fa presto ad analizzare i precedenti di Catania Sicula Leonzio, che sono quattro e in totale equilibrio: dopo una vittoria per parte le due squadre si sono incrociate altre due volte a Lentini ed è sempre finita 0-0. Per i gol, che non arrivano da ambo le parti da un anno e mezzo, dobbiamo allora tornare alla seconda metà del 2017, con le due gare al Massimino: il Catania aveva vinto quella della fase a gironi di Coppa Italia Serie C, un pirotecnico 3-2 firmato da Davis Curiale, Demiro Pozzebon e Andrea Russotto con i mezzo le marcature bianconere di Pietro Arcidiacono e Mauro Bollino. La Sicula Leonzio invece aveva espugnato lo stadio del Catania per 2-1 nell’andata del campionato: reti di Tommaso Squillace e Bollino, i rossazzurri avevano accorciato con Luka Bogdan ma in pieno recupero erano anche rimasti in dieci, a causa dell’espulsione di Rosario Bucolo per rosso diretto. Oggi una delle due squadre siciliane potrebbe prendersi il vantaggio nel testa a testa di questo derby, vedremo allora come andranno le cose… (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Catania Sicula Leonzio, diretta dall’arbitro Riccardo Annaloro della sezione Aia di Collegno, è il derby siciliano in programma alle ore 18.30 di oggi pomeriggio, sabato 20 aprile 2019, presso lo stadio Angelo Massimino per la trentaseiesima giornata di Serie C nel girone C. Alla vigilia di Pasqua, il calendario dunque ci propone un bel derby Catania Sicula Leonzio, con posta in palio a dire il vero importante soprattutto per gli ospiti, che con i loro 42 punti inseguono ancora un posto nei playoff. Per tenere viva la speranza tuttavia la Sicula Leonzio avrebbe bisogno di un bel risultato sul campo del Catania, che è quarto a quota 60 punti e vuole dare l’assalto al terzo posto che darebbe vantaggi nella griglia dei playoff. I rossazzurri inoltre devono ripartire dopo la sconfitta subita settimana scorsa sul campo della Virtus Francavilla; anche la Sicula Leonzio è reduce da un ko, incassato però contro la capolista Juve Stabia.

PROBABILI FORMAZIONI CATANIA SICULA LEONZIO

Vediamo adesso che cosa ci dicono le probabili formazioni per Catania Sicula Leonzio. Walter Novellino potrebbe schierare i padroni di casa con il 3-5-2: Pisseri in porta protetto dalla retroguardia a tre con Silvestri, Aya ed Esposito; nel folto centrocampo a cinque invece i titolari potrebbero essere da destra a sinistra Calapai, Bucolo, Llama, Lodi e Marchese, infine nel tandem d’attacco potrebbero giocare dal primo minuto Brodic e Curiale. La Sicula Leonzio di Vincenzo Torrente potrebbe invece proporre il 4-3-2-1 con Pane in porta; davanti a lui De Rossi terzino destro, Laezza e Ferrini difensori centrali, Squillace a sinistra; a centrocampo il terzetto formato da Esposito, Megelaitis e Marano, infine l’attacco con i due trequartista D’Angelo e Russo in appoggio alla prima punta Miracoli.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine uno sguardo al pronostico per il derby Catania Sicula Leonzio, basandoci sulle quote dell’agenzia Snai. Favoriti in modo netto i padroni di casa, infatti il segno 1 è quotato a 1,55. Si sale poi a quota 3,70 in caso di pareggio (naturalmente segno X), infine un colpaccio della Sicula Leonzio varrebbe ben 6,00 volte la posta in palio per chi avrà creduto nel segno 2.



© RIPRODUZIONE RISERVATA