Diretta/ Feralpisalò Triestina (risultato finale 0-2): Successo meritato fuori casa

- Claudio Franceschini

Segui Feralpisalò Triestina in diretta streaming video: la partita del Lino Turina è uno scontro per il secondo posto nel girone B, che i giuliani provano a difendere fino all’ultimo.

Il Sussidiario.net
Feralpisalò (Foto repertorio LaPresse)
Pubblicità

DIRETTA FERALPISALO’ TRIESTINA (0-2): TRIPLICE FISCHIO 

Allo Stadio Lino Turrina la Triestina batte in trasferta la Feralpisalò per 2 a 0, scongiurando un eventuale aggancio in classifica. La partita è stata decisa nell’ultima parte del primo tempo: gli ospiti sono infatti riusciti a passare in vantaggio al 37′ per merito del colpo di testa di Coletti, su assist di Frascatore. A chiudere definitivamente i conti ci ha pensato dunque Mensah, sempre di testa ma su suggerimento di Granoche, a siglare il raddoppio a fil di sirena al 44′. I tre punti guadagnati oggi consentono alla Triestina di portarsi a quota 64 nella classifica del girone B mentre la Feralpisalò resta ferma a 58 punti.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non è disponibile la diretta tv di Feralpisalò Triestina: le partite del campionato di Serie C non vengono trasmesse nel nostro Paese (salvo anticipi e posticipi), ma come sempre l’appuntamento per tutti gli appassionati sarà con il portale elevensports.it, che per la quinta stagione consecutiva fornisce le sfide (in abbonamento o acquistando il singolo evento ad un prezzo fissato) in diretta streaming video, e dunque chi vorrà seguire la partita dovrà armarsi di apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone.

Pubblicità

FASE FINALE DEL MATCH 

Quando manca solamente una decina di minuti al novantesimo della sfida tra Feralpisalò e Triestina, il risultato è ancora fermo sullo 0 a 2. Nella prima parte di questo secondo tempo, iniziato con gli ingressi di Contessa e Marchi al posto di Maiorino e del già ammonito Mordini tra i padroni di casa, mister Toscano si prende un bello spavento quando Giani subisce un infortunio al 52′. Il calciatore ha però proseguito l’incontro anche se le emozioni scarseggiano su entrambi i fronti durante questa ripresa.

FINE PRIMO TEMPO 

Al termine della prima frazione di gioco le formazioni di Feralpisalò e Triestina sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sullo 0 a 2. La partita si accende solamente nel finale del primo tempo, quando Coletti, con un colpo di testa e su assist di Frascatore, apre le marcature in favore degli ospiti al 37′. A fil di sirena poi, precisamente al 44′, Mensah supera sempre di testa il portiere avversario, questa volta sfruttando nel migliore dei modi il suggerimento da parte di Granoche.

Pubblicità

FASE INIZIALE DEL MATCH 

In Lombardia la partita tra Feralpisalò e Triestina è cominciata da una ventina di minuti nel primo tempo ed il punteggio è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro le emozioni scarseggiano da ambo le parti ma intanto il direttore di gara ha già estratto ben 3 cartellini gialli, ammonendo rispettivamente Coletti tra gli ospiti, Pesce e Mordini tra i padroni di casa. Le formazioni ufficiali: Feralpisalò (4-4-2) De Lucia; Magnino, Legati, Giani, Mordini; Vita, Pesce, Guidetti, Maiorino; Caracciolo, Ferretti. A disp.: Livieri, Arrighi, Ambro, Tirelli, Scarsella, Contessa, Altare, Hergheligiu, Tantardini, Marchi M., Marchi P. All.: Toscano.
Triestina (4-4-2) Offredi; Libutti, Malomo, Lambrughi, Frascatore; Steffè, Coletti, Procaccio, Beccaro; Granoche, Mensah. A disp.: Boccanera, Matosevic, Pizzul, Maracchi, Codromaz, Gasparini, Bariti, Bolis, Costantino, Messina. All.: Pavanel.

SI COMINCIA!

Aspettando l’ormai imminente fischio d’inizio della partita FeralpiSalò Triestina del girone B per la trentaseiesima giornata, possiamo dare uno sguardo alle statistiche delle due squadre di questo gruppo del campionato di Serie C 2018-2019. Senza ombra di dubbio si può considerare la sfida come il match della trentaseiesima giornata. La FeralpiSalò ha messo a segno 45 gol, la Triestina invece 55, miglior attacco del campionato. I gol subiti sono 30 per la Triestina e 35 per la FeralpiSalò. La differenza reti recita dunque +10 per la FeralpiSalò e +20 per la Triestina. La percentuale di precisione dei passaggi della Triestina è pari al 79%, quella della FeralpiSalò invece raggiunge il 78%. I risultati della FeralpiSalò in campionato sono sedici vittorie, dieci pareggi e nove sconfitte, contro i risultati della Triestina che sono diciassette vittorie, undici pareggi e sette sconfitte. Adesso però non è più tempo per i numeri: la partita sta per cominciare, parola al campo per tutte le emozioni di FeralpiSalò Triestina!

I TESTA A TESTA

Ci avviciniamo alla diretta di Feralpisalò Triestina ed è quindi arrivato il momento di prendere in esame pure lo storico che interessa le due quadre oggi in campo per il girone B. I dati non ci mancano benché certo non siano amplissimi: ricordiamo 5 precedenti tra le due squadre, registrati dal 2011 a oggi e sempre per la terza serie del calcio italiano. Complessivamente quindi possiamo ricordare 3 successi per la Triestina nello scontro diretto e 2 affermazioni della Feralpisalò: mai i due club hanno pareggiato entro il triplice fischio finale. Possiamo pure aggiungere alla nostra analisi che risale al turno di andata del Campionato di Serie C in corso l’ultimo testa a testa registrato tra leoni del Garda e biancorossi. Nella 17^ giornata fu proprio la Triestina a vincere e tra le mura di casa con il risultato di 2-0, firmato da Steffe e Petrella. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Feralpisalò Triestina, che viene diretta dal signor Valerio Maranesi, è sicuramente la sfida più interessante nel girone B della Serie C 2018-2019, per quanto riguarda la 36^ giornata: si gioca alle ore 16:30 di sabato 20 aprile. Tecnicamente gli alabardati restano aggrappati alla speranza di prendersi il primo posto dopo la roboante vittoria contro la Fermana, ma i punti persi in precedenza fanno sì che al Pordenone basti vincere una delle prossime tre partite, e allora già oggi i ramarri potrebbero festeggiare la promozione diretta lasciando alla squadra di Massimo Pavanel la possibilità di blindare il secondo posto per andare subito al secondo turno della fase nazionale dei playoff. In questo senso un risultato utile al Lino Turina farebbe molto: la Feralpisalò sogna infatti l’aggancio che aveva già centrato prima di perdere nettamente a Imola, tuttavia per operare il sorpasso virtuale servirebbe almeno un 3-0 visto che all’andata i giuliani si erano imposti per 2-0. Sia come sia ci aspetta una sfida davvero bellissima: aspettiamo con trepidazione il calcio d’inizio nella diretta di Feralpisalò Triestina e intanto stiamo a vedere in che modo i due allenatori potrebbero disporre le due squadre sul terreno di gioco, nelle probabili formazioni della partita.

PROBABILI FORMAZIONI FERALPISALO’ TRIESTINA

Dopo la sconfitta del Galli, è da valutare se per Feralpisalò Triestina Mimmo Toscano cambierà qualcosa: per esempio Mattia Marchi potrebbe giocare in appoggio ad Andrea Caracciolo con un solo trequartista, vale a dire Vita perchè Maiorino potrebbe scalare a centrocampo prendendo il posto di uno tra Guidetti e Scarsella, con la conferma di Pesce da playmaker. Canini e Giani saranno sempre i centrali difensivi, sugli esterni invece si giocano una maglia Tantardini e Mordini ma i favoriti restano Magnino e Contessa, in porta andrà De Lucia. Nella Triestina è squalificato Formiconi, che dunque lascerà il posto di terzino destro a Messin o Codromaz che potrebbe scalare; Malomo e Lambrughi giocheranno a protezione di Offredi, Frascatore a sinistra mentre gli esterni alti sulla linea di centrocampo dovrebbero essere ancora una volta Petrella e Procaccio. A fare filtro in mezzo al campo ecco Steffè e Coletti, favoriti entrambi su Beccaro; restano Granoche e Costantino i due punti di riferimento per quanto riguarda l’attacco.

QUOTE E SCOMMESSE

Per il big match Feralpisalò Triestina sono disponibili le quote fornite dall’agenzia di scommesse Snai: secondo questo bookmaker i bresciani partono favoriti con un valore di 2,30 volte la somma messa sul piatto per il segno 1, che identifica la loro vittoria. Vale 3,05 volte la puntata l’eventualità del segno X che regola il pareggio, mentre con il successo esterno dei giuliani, per il quale dovrete giocare il segno 2, andreste a guadagnare una somma pari a 3,10 volte quello che avrete investito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità