Diretta Milan Sassuolo Primavera / Risultato finale 3-1: i rossoneri respirano

- Mauro Mantegazza

Diretta Milan Sassuolo Primavera streaming video e tv: probabili formazioni, orario e risultato live per la partita della 25^ giornata di Primavera 1

Gozzi Iweru Juventus Milan Primavera lapresse 2019
Diretta Milan Sassuolo Primavera (Foto LaPresse)
Pubblicità

DIRETTA MILAN SASSUOLO PRIMAVERA (RISULTATO FINALE 3-1)

Milan Sassuolo Primavera 3-1: il risultato finale della delicata sfida salvezza nel campionato Primavera 1 sorride ai rossoneri, che conquistano così tre punti preziosissimi nella lotta per evitare la retrocessione. Il secondo tempo inizia con una grande occasione per il Sassuolo, che al 52’ minuto ottiene un calcio di rigore a causa di un fallo di Negri su Oddei nell’area rossonera. Sul dischetto si presenta Raspadori, il quale però si fa parare il penalty dal portiere del Milan, Plizzari. I rossoneri rispondono una decina di minuti dopo con una bella azione che però Maldini non riesce a finalizzare, mancando l’impatto con il pallone sul passaggio di Capanni che era solo da spingere in rete. Al minuto 82 altro rimpianto per il Sassuolo, perché viene annullato per fuorigioco un gol dei neroverdi emiliani. Nel finale poi arrivano più sostituzioni che emozioni, fino al 93’ quando il Milan chiude definitivamente i conti con un bel gol di Tsadjout, che si sbarazza di un difensore e da pochi passi trafigge Turati. Dal punto di vista disciplinare, sottolineiamo che l’arbitro Perenzoni di Rovereto ha ammonito Brambilla nel Milan, Oddei e Joseph nel Sassuolo. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

Pubblicità

INTERVALLO

Milan Sassuolo Primavera 2-1: questo è il risultato all’intervallo di questa delicata sfida salvezza nel campionato Primavera 1. Primo tempo vivace dunque, grazie innanzitutto al gol del vantaggio del Milan, che è arrivato già al nono minuto di gioco. Capanni serve Maldini, il figlio d’arte calcia di sinistro e batte il portiere avversario, dando ai padroni di casa un vantaggio quasi immediato. Maldini ancora protagonista una decina di minuti dopo con un colpo di testa, questo però bloccato dall’estremo difensore emiliano Turati. Passano altri due minuti e al 23’ il Sassuolo trova il pareggio con Scamacca, grazie a un bellissimo tiro a giro da fuori area che non lascia scampo a Plizzari. La partita continua ad essere piacevole e il risultato cambia nuovamente al 43’ minuto, grazie al gol di Sala, che supera Turati e permette ai rossoneri di andare in vantaggio all’intervallo. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Milan Sassuolo Primavera in diretta tv sarà visibile oggi su Sportitalia, naturalmente alle ore 11.00, in questo caso sia sul canale in chiaro (numero 60) sia al numero 225 di Sky: Sportitalia in questa stagione è sempre più la casa del campionato Primavera, del quale trasmetterà un gran numero di incontri per ciascuna giornata. Per chi non potesse mettersi davanti a un televisore, ricordiamo anche la diretta streaming video disponibile sul sito di Sportitalia, oltre ai riferimenti ufficiali delle due società che sicuramente ci terranno informati sull’andamento della partita.

Pubblicità

SI GIOCA

Pochi minuti al fischio d’inizio di Milan Sassuolo Primavera, vediamo cosa ci dicono le statistiche circa il cammino in campionato di queste due formazioni. Il Milan sta facendo molta fatica, infatti ha raccolto appena 22 punti in 24 partite, frutto di sei vittorie, quattro pareggi e ben quattordici sconfitte. Anche il fattore campo non aiuta: in casa quattro vittorie ma pure otto sconfitte su 12 partite giocate; la differenza complessiva per i rossoneri è pari a -23, perché i gol segnati sono 31 ma quelli subiti addirittura 54. Il Sassuolo comunque non fa molto meglio: 26 punti, arrivati grazie a sei vittorie, otto pareggi e dieci sconfitte. Gli emiliani hanno segnato 36 gol e ne hanno subiti 39, dunque la differenza reti è pari a -3, infine in trasferta su 12 partite hanno raccolto tre vittorie, sei pareggi e tre sconfitte. Tenendo presente tutto questo, cediamo la parola al campo: Milan Sassuolo Primavera finalmente comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

TESTA A TESTA

Verso la diretta di Milan Sassuolo Primavera, possiamo evidenziare che sono abbastanza numerosi i precedenti recenti fra queste due formazioni. Per la precisione, abbiamo dieci partite dal 2011 in poi, con netta superiorità rossonera. Infatti contiamo sei vittorie per il Milan, a fronte di tre successi del Sassuolo e un solo pareggio. Anche il bilancio delle reti segnate sorride di conseguenza ai rossoneri, che hanno 20 gol all’attivo e 12 al passivo. Questa stagione però sappiamo che si sta rivelando molto difficile per la Primavera del Milan e anche l’andata con il Sassuolo lo conferma. Infatti venerdì 30 novembre 2018 avevamo avuto una netta affermazione per 3-0 dei giovani neroverdi emiliani, un trionfo per il Sassuolo Primavera firmato dai gol di Federico Viero al 15’, Aristidi Kolaj al 55’ ed Edoardo Bartoli al 62’ minuto di gioco, un monologo che non diede scampo al Milan. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Milan Sassuolo Primavera, diretta dall’arbitro Daniele Perenzoni della sezione Aia di Rovereto, è uno dei tre posticipi della venticinquesima giornata del campionato Primavera 1. L’appuntamento è fissato alle ore 11.00 di stamattina, il Sabato Santo 20 aprile, poi non ci saranno incontri nel giorno di Pasqua. La posta in palio in Milan Sassuolo Primavera è molto delicata, perché si tratta di uno scontro salvezza: i rossoneri sono infatti tristemente penultimi con 22 punti in classifica, arrivano dalla sconfitta nel derby contro l’Inter e se il campionato finisse oggi sarebbero condannati alla retrocessione in Primavera 2. Il Sassuolo d’altronde è avanti di appena quattro lunghezze e non può certo dirsi tranquillo con 26 punti, anche se di recente è arrivato un ottimo pareggio sul campo della Juventus: la partita di oggi potrebbe segnare per i neroverdi uno scatto in avanti, ma potrebbe anche rimescolare le gerarchie della lotta salvezza, dove il Milan non può più sbagliare nulla.

PROBABILI FORMAZIONI MILAN SASSUOLO PRIMAVERA

Andiamo adesso a scoprire le probabili formazioni in vista di Milan Sassuolo Primavera. I rossoneri di Federico Giunti dovrebbero proporci il 4-3-1-2 con Plizzari in porta e davanti a lui la retroguardia a quattro formata da Bellanova, Merletti, Djalò e Negri. Ecco poi a centrocampo il terzetto che dovrebbe essere formato da Sala, Brambilla e Brescianini, infine Maldini agirà da trequartista a supporto dei due attaccanti Tonin e Tsadjout. Stefano Morrone potrebbe invece proporre il 4-3-3 per il Sassuolo: in porta Turati, difesa a quattro con Joseph, Pilati, Perazzolo e Aurelio, poi a centrocampo il possibile terzetto formato da Ahmetaj, Steau e Marginean, infine il tridente d’attacco con le ali Oddei e Raspadori più il centravanti Scamacca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità