PROBABILI FORMAZIONI PARMA MILAN/ Quote, Zapata e Romagnoli giocano insieme (Serie A)

- Michela Colombo

Probabili formazioni Parma Milan: le quote del match. Ecco le mosse dei due tecnici per la sfida di oggi al Tardini, 33^ giornata di Serie A.

Calhanoglu_Donnarumma_Milan_Lazio_lapresse_2018
Video Milan Manchester United - LaPresse
Pubblicità

Duello che si sarebbe potuto accendere per Gennaro Gattuso nel disegnare le probabili formazioni di Parma Milan è quello che vedeva coinvolti il capitano Alessio Romagnoli, messo in dubbio nei giorni scorsi, e Cristian Zapata. Certo il numero 13 rimane sempre la prima scelta per il tecnico calabrese e il fatto che sia tornato per tempo in gruppo dopo il problema muscolare rimediato alla coscia nella sfida contro la Lazio fa ben sperare. Non dobbiamo però dimenticare che dopo Pasqua il Milan tornerà in campo con la Lazio per staccare il pass della finale della Coppa Italia, un appuntamento a cui Romagnoli non più rinunciare. Tuttavia le scelte di Gattuso hanno confermato il capitano, considerato vitale anche nella rincorsa alla Champions League: giocano entrambi i centrali, Zapata al fianco di Romagnoli e davanti a Gigio Donnarumma. Il colombiano ha trovato ben poco spazio in stagione ma ha potuto comunque mettersi bene in mostra e non risulta una alternativa rischiosa contro il Parma. (agg Michela Colombo)

Pubblicità

IL PROTAGONISTA

Considerando le mosse di Gennaro Gattuso per le probabili formazioni di Parma Milan abbiamo ben visto che l’uomo al centro dei cambi di strategia e modulo dell’allenatore rossonero rimane sempre Lucas Paquetà, uno degli acquisti più vincenti e vera sorpresa arrivata dal Flamengo, ma oggi in dubbio. Di fatto il giocatore è tornato in gruppo dopo il brutto infortunio alla caviglia che pure minacciato di tenerlo out fino a fine stagione: spetterà però solo al tecnico la decisone di arrischiarlo subito o tenerlo in considerazione per la sfida di Coppa con la Lazio. In ogni caso con le sue giocate e la sua duttilità, Paquetà si è rivelato davvero un jolly per Gattuso, per cui la sua presenza rimane decisiva per decidere lo schieramento. Lo abbiamo visto prima: se il brasiliano sarà titolare troverà posto come mezz’ala e farà avanzare Calhanoglu in attacco: in caso contrario il turco arretrerà e vedremo Borini e questa potrebbe essere l’unica modifica rispetto al solito 11. Non dimentichiamo poi l’esperimento con il 4-3-1-2 che vedeva proprio Paquetà sulla trequarti: assolutamente da riportare non appena possibile. (agg Michela Colombo)

Pubblicità

GLI ASSENTI

Considerate le mosse degli allenatori per le probabili formazioni di Parma Milan è tempo ora di controllare chi sono quei nomi a cui D’Aversa e Gattuso hanno dovuto rinunciare in questa 33^ giornata di Serie A. Ecco quindi che in casa dei ducali il tecnico dovrà fare a meno di Biabiany e Grassi, ovvero i soliti lungodegenti, oltre agli acciaccati Sierralta e Inglese: rimangono però da valutare le condizioni di Siligardi, vittima di un trauma contusivo alla coscia. Per quanto riguarda il Milan Gattuso dovrebbe aver recuperato al cento per cento Romagnoli, Donnarumma e Calabria: convocato ma presumibilmente solo per la panchina Paquetà, di ritorno dalla distorsione della caviglia destra. Sempre relegato in infermerai ovviamente Giacomo Bonaventura. (agg Michela Colombo)

LE ULTIME NOTIZIE

Sarà Parma Milan la prima sfida della 33^ giornata di Serie A: fischio d’inizio fissato per le ore 12.30 tra le mura del Tardini per uno dei match più attesi. I tre punti messi in palio oggi infatti si annunciano decisivi per le sorti dei due club e di fatto D’Aversa e Gattuso dovranno puntare solo sugli uomini più in forma per stilare le probabili formazioni di Parma Milan. Da una parte i ducali vogliono confermare la loro presenza nel primo campionato italiano nella prossima stagione e riprendersi da alcuni risultati negativi di fila rimediati, l’ultimo il pareggio a reti bianche contro il Sassuolo. Dall’altra parte c’è il Milan, affatto sicuro del quarto posto in classifica: a Gattuso servono punti pesanti ma soprattutto risposte ai suoi, specie dagli acciaccati che avrebbero fare ritorno, in vista poi della prossima semifinale di Coppa Italia contro la Lazio. Sarà quindi ben interessante scoprire quali saranno le mosse dei due allenatori per le probabili formazioni di Parma Milan.

QUOTE E PRONOSTICO

A dispetto del fattore campo, sono ovviamente i rossoneri i favoriti d’obbligo in questo match della 33^ giornata di Serie A e le quote date dalla snai concordano con questo pronostico. Nell’1×2 il successo del Parma è stato dato a 5.25 contro il più basso 1.70 fissato per il Milan, mentre il pareggio è stato quotato a 3.60.

LE PROBABILI FORMAZIONI PARMA MILAN

LE MOSSE DI D’AVERSA

Per la partita al Tardini D’Aversa punterà ovviamente sui suoi soliti titolari, visto che pure Bruno Alves è tornato al pieno servizio del tecnico per dirigere la difesa del suo 4-3-3. Per le probabili formazioni di Parma Milan il tecnico quindi oltre al solito Sepe tra i pali, si affiderà anche a Iacoponi, Gagliolo e Dimarco per il reparto difensivo a 4 dove però cerca spazio pure Bastoni. Per la mediana a tre ecco che le maglie da titolari dovrebbero cadere sulle spalle di Kucka, Scozzarella e Barillà, ma anche qui D’Aversa ha a disposizione soluzioni differenti. Rimangono infatti in ballottaggio per una maglia Rigoni e Stulac e ricordiamo l’ipotesi di un centrocampo a 4 con l’inserimento dello stesso Rigoni al posto di Sprocati altrimenti presente nel tridente offensivo. L’attacco del Parma poi, che sia a due punte o a tridente verrà completato in ogni caso da Ceravolo e Gervinho, con Siligardi a riposo in panchina.

LE SCELTE DI GATTUSO

Dovrebbe essere il classico 4-3-3 il modulo di riferimento di Gattuso per le probabili formazioni rossonere di quest’oggi, dove faranno ritorno alcuni acciaccati, almeno per la panchina. Ecco quindi che vi sono grandi chance di rivedere Gigio Donnarumma tra i pali dopo l’infortunio patito con la Juventus e davanti ci saranno Musacchio e Romagnoli (di rientro), oltre che Calabria e Ricardo Rodriguez: rimangono però pronti in caso di necessità Reina, Zapata e Conti. Il vero dubbio per il tecnico del diavolo si accende in mediana: rischiare o no Paquetà? L’ex Flamengo è tornato in gruppo e pare in ottime condizioni pur dopo il grave infortunio: rimane da capire se provarlo già oggi o lanciarlo in Coppa Italia contro la Lazio. Nel caso in cui Gattuso scelga una via prudenziale, sarà Calhanoglu a scendere in campo al centrocampo con Bakayoko e Kessie, mentre Borini completerà il tridente già firmato con Piatek e Suso. Sono però possibili pure soluzione ben differenti.

IL TABELLINO

PARMA (4-3-3): 55 Sepe: 2 Iacoponi, 22 Bruno Alves, 28 Gagliolo, 3 Dimarco; 87 Kucka, 21 Scozzarella, 17 Barillà; 93 Sprocati, 9 Ceravolo, 27 Gervinho. All. D’Aversa

MILAN (4-3-3): 99 G. Donnarumma; 2 Calabria, 22 Musacchio, 13 Romagnoli, 68 Rodriguez; 79 Kessie, 14 Bakayoko, 10 Calhanoglu; 8 Suso, 19 Piatek, 11 Borini All. Gattuso

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità