PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS MILAN / Diretta tv: Gattuso oserà Cutrone con Piatek?

- Michela Colombo

Probabili formazioni Juventus Milan: diretta tv e orario. Ecco le mosse dei due allenatori per la partita di domani sera a Torino, nella 31^ giornata di Serie A.

Douglas_Costa_Calabria_Suso_Juventus_Milan_lapresse_2018
Risultati Serie A (Foto LaPresse)

Come detto prima analizzando la mediana delle probabili formazioni di Juventus Milan, il punto più delicato dello schieramento di Gattuso è a centrocampo: ipotizzando però un modulo a tre per forza di cose sarà un attacco a due punte quello che vedremo in campo domani. Senza Paquetà che stava provando da trequartista non c’è molto da fare: saranno in campo domani dal primo minuto Cutrone e Piatek. Pure nell’attacco della Juventus Allegri ha da dirimere qualche dubbio: Dybala e Mandzukic dovrebbero ritornare a disposizione ma si avvicina il match di Champions league contro l’Ajax e il tecnico dovrà fare molta attenzione a gestire le forze dei suoi. La prima ipotesi per il tridente offensivo della Vecchia Signora vede domani in campo dal primo minuto Bernardeschi, Kean e Mandzukic, ma ci attendiamo cambiamenti dell’ultimo minuto. (agg Michela Colombo)

A CENTROCAMPO

Osservando le probabili formazioni di Juventus Milan ci accorgiamo subito che è in mediana che sorgono i veri dubbi per Gattuso: tenere il modulo a tre o optare per lo schieramento a 4 che consentirebbe di schierare le due punte in attacco? Viste le buone cose fatte da Cutrone e Piatek contro l’Udinese è possibile che il tecnico rossonero voglia mantenere lo schieramento a 4 a centrocampo: in tale caso le maglie da titolare cadranno sulle spalle di Kessie, Bakayoko, oltre che di Suso e Calhanoglu sull’esterno con diverse possibili alternative dalla panchina, ricordando che sia il numero 8 che la maglia 79 sono di ritorno da infortunio. Qualche dubbio si apre poi anche per Allegri, che vorrà preservare qualcuno in vista del match di Champions League. Sulla carta le maglie da titolari saranno di Pjanic, Erme Can e Matuidi, ma uno di questi verrà sostituito da Bentancur. (agg Michela Colombo)

IN DIFESA

Per le probabili formazioni di Juventus Milan vediamo bene che le prime e quasi le uniche certezze per entrambi gli allenatori chiamati in campo domani a Torino arrivano dalla difesa. Ecco quindi che Allegri nel classico modulo a quattro, posto di fronte a Szczesny (Perin è indisponibile), dovremmo vedere dal primo minuto Chiellini e Bonucci, pur con Rugani pronto a prendere il posto di uno dei dei due. Ai lati spazio a Cancelo e Alex Sandro, ma anche qui non possiamo escludere ballottaggi visto poi il prossimo impegno della Juventus contro l’Ajax. Solo certezze in difesa per Milan e Gattuso, che però dovrà di nuovo affidarsi a Pepe Reina tra i pali, visto che Gigio Donnarumma è fermo in infermeria. Di fronte al numero 1 spagnolo ecco poi dal primo minuto Romagnoli e Musacchio al centro, con il duo Calabria-Ricardo Rodriguez a guardia delle fasce esterne. (agg Michela Colombo)

LE ULTIME NOTIZIE

Dopo il faticoso turno infrasettimanale di campionato ecco che la Serie A torna in campo e già domani sera alle ore 18,00 è previsto il big match tra Juventus e Milan all’Allianz Stadium: è tempo ora di considerare pure le probabili formazioni studiate alla vigilia. Il banco di prova è prestigioso ma non sarà facile per Allegri come pure Gattuso prepararsi a questa 31^ giornata di campionato: eppure a loro non saranno concessi errori nel disegnare le probabili formazioni di Juventus Milan. Il padrone di casa infatti conta parecchi infortunati e casi dubbi e inoltre deve fare attenzione in vista del prossimo incontro di Champions League contro l’Ajax, molto più importante per i bianconeri della sfida di questa sera. E’ poi emergenza infortuni anche in casa rossonera: l’infermeria era già piena e pure in settimana il tecnico calabrese ha perso due uomini chiave come Donnarumma e sopratutto Paquetà. Perdite importanti per il diavolo specie in un momento così delicato come il presente dove l’allenatore sta pure testando qualche nuova soluzione tattica. Andiamo quindi a  vedere come i due allenatori riusciranno a disegnare le probabili formazioni di Juventus Milan.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Prima di esaminare da vicino le probabili formazioni di Juventus Milan, ricordiamo che la partita verrà trasmessa in diretta tv sui canali della televisione satellitare: gli abbonati potranno dunque seguirla su Sky Sport Uno, Sky Sport Serie A oppure su Sky Sport 251, e in ogni caso avranno a disposizione il servizio di diretta streaming video attivabile su apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone, grazie all’applicazione Sky Go che non comporta costi aggiuntivi.

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS MILAN

LE MOSSE DI ALLLEGRI

Come detto prima non sono pochi i problemi di Allegri per le probabili formazioni di Juventus Milan: sono parecchio i giocatori infortunati o comunque acciaccati che non è il caso di arrischiare visto il prossimo impegno in Champions league. per la 31^ giornata di Campionato però l’allenatore bianconero dovrebbe tornare al 4-3-3 dove chiederà ad alcuni di stringere i denti come ad esempio Emre Can e Pjanic, che con Matuidi saranno i titolari al centro, sia pur con Bentacur a disposizione dalla panchina. Per la difesa le mosse poi paiono un po’ scontate: Perin ad esempio non sta ancora bene dunque ci sarà Sczcesny tra i pali. Di fronte al numero 1 polacco ecco poi Chiellini e Bonucci al centro ( ma è probabile che uno dei due riposi e si veda Rugani) e il duo Alex Sandro-Cancelo ai lati. In attacco, con le assenze di Dybala e Cristiano Ronaldo, a meno di nuove soluzioni tattiche, Allegri ha le mani legate: troveremo tra i titolari Bernardeschi, Moise Kean e Mandzukic che per fortuna si è ripreso dall’attacco febbrile dei giorni scorsi.

LE SCELTE DI GATTUSO

Dopo il tentato esperimento del 4-3-1-2 nella partita contro l’Udinese (parzialmente fallito per l’uscita per infortunio di Paquetà, che faceva da trequartista) Gattuso per le probabili formazioni di Juventus Milan potrebbe di nuovo scombinare le carte, complici i tanti infortuni. Ecco che quindi il tecnico rossonero potrebbe salvare l’idea delle due punte Cutrone-Piatek, che pareva ben funzionare contro i friulani: dietro però ci vuole un reparto a 4, dove dovremmo rivedere l’acciaccato Suso. Ecco che allora le maglie da titolari cadranno sulle spalle di Kessie e Bakayoko al centro, oltre che di Calhanoglu e lo spagnolo sull’esterno. Da valutare però un ritorno anche alla mediana a tre, non da escludere soprattutto se Gattuso vorrà ridare fiato a una delle due punt. Non vi sono dubbi invece in difesa, dove però mancherà naturalmente Gigio Donnarumma: sarà quindi Reina a occupare lo spazio tra i pali e di fronte vedremo quindi Romagnoli e Musacchio al centro e il duo Calabria-Ricardo Rodriguez sulle fasce.

IL TABELLINO

JUVENTUS (4-3-3) 1 Szczesny; 20 Cancelo, 19 Bonucci, 3 Chiellini, 12 Sandro; 23 Can, 5 Pjanic, 14 Matuidi; 33 Bernardeschi, 17 Mandzukic, 18 Kean. All. Allegri

MILAN (4-4-2): 25 Reina; 68 Rodriguez, 13 Romagnoli,22  Musacchio, 2 Calabria, 10 Calhanoglu, 14 Bakayoko, 79 Kessie, 8 Suso; 63 Cutrone, 19 Piatek All. Gattuso

© RIPRODUZIONE RISERVATA