DIRETTA/ Paganese Rieti (risultato finale 0-1) streaming video e tv: decide Cernigoi

- Claudio Franceschini

Segui Paganese Rieti in diretta streaming video: la partita che si gioca allo stadio Marcello Torre è valida per la trentaquattresima giornata nel girone C del campionato di Serie C.

Esposito Diop Catania Paganese lapresse 2019
Paganese, Ismaila Diop (Foto LaPresse)

DIRETTA PAGANESE RIETI (RISULTATO FINALE 0-1): DECIDE CERNIGOI

Inizia la ripresa tra Paganese e Rieti, si riparte dallo zero a zero. Perri che spiana la strada a Brumat, che conclude in porta, palla a lato alla sinistra di Santopadre. Tazza in acrobazia manda la sfera di poco alta sopra la traversa. Ammonito Fornito per fallo su Cernigoi. Capece atterra Cernigoi, rigore per il Rieti. Cernigoi non sbaglia, spiazzando Santopadre che si era tuffato alla sua sinistra. La Paganese sta attaccando in massa per centrare il pari, mancano quattro minuti alla fine della gara. Non c’è più tempo, il Rieti festeggia una vittoria pesantissima grazie alla rete siglata da Cernigoi su calcio di rigore. Partita molto combattuta tra due compagini che non hanno mollato un centimetro, i padroni di casa hanno pagato la scarsa vena degli attaccanti. (agg. Umberto Tessier)

SQUADRE AL RIPOSO

Inizia il match tra Paganese e Rieti. Calcio di punizione battuto da Scarpa dalla trequarti, palla al centro e tocco di braccio piuttosto evidente di un difensore ospite, l’arbitro non è dello stesso avviso. Cross di Perri, spizzato di testa da Gigli, palla che giunge a Tazza, il quale prova un controcross ma non trova le giuste misure. Spizzata di testa di Cesaretti per la conclusione ravvicinata di Parigi che manda incredibilmente fuori. Punizione tirata di destro da Scarpa dalla trequarti di destra, palla al centro per Dellafiore che in scivolata calcia fuori. Ci avviamo verso la fine della prima frazione, non si sblocca la gara. Ammoniti Piana e Palma per reciproche scorrettezze. Termina a reti bianche la prima frazionedi gara, meglio i padroni di casa che avrebbero meritato il vantaggio. (agg. Umberto Tessier)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Paganese Rieti non sarà disponibile sui canali tradizionali: il campionato di terza divisione è esclusiva del portale elevensports.it, che per la quinta stagione fornisce l’intera gamma delle partite in diretta streaming video. Potrete abbonarvi al servizio, in maniera gratuita qualora aveste rinnovato la sottoscrizione dall’annata scorsa, oppure turno dopo turno acquistare il singolo evento che, salvo eccezioni, ha un prezzo fissato.

SI COMINCIA!

Si accende per la Serie C la sfida tra Paganese e Rieti: diamo quindi uno sguardo a qualche numero segnato alla vigilia della 34^ giornata prima di dare la parola al campo. Classifica alla mano leggiamo infatti la 18^ posizione per la paganese che ha trovato finora solo 14 punti tramite 11 pareggi e una sola vittoria. Ovviamente negativa è la differenza reti dei padroni di casa oggi e fissata sul 29:68. Non va meglio nel confronto il Rieti che pure ha subito la penalizzazione di 4 punti in stagione. Gli ospiti della partita di oggi sono solo alla 16^ casella della graduatoria con 30 punti, vinti con 10 successi e 4 pareggi: ci aggiungiamo poi 28 gol fatti dagli amaranto celesti e 39 subiti. Ricordiamo che la Paganese ha una percentuale passaggi di 71% mentre il Rieti ha una percentuale vicina al 72%. Diamo allora la parola al campo, si gioca!

I BOMBER

Il principale bomber di Paganese Rieti è Cedric Gondo: attaccante ivoriano di 22 anni, è ancora piuttosto giovane e questa stagione con la maglia dei laziali è di fatto quella che lo lancia nel calcio che conta. In passato, dopo aver fatto molto bene con la maglia della Fiorentina – nelle giovanili – Gondo era andato all’Asteras Tripoli, provando a imporsi nel campionato greco; aveva però chiuso la sua esperienza con 15 partite corredate da appena due gol, e a gennaio 2018 era rientrato in Italia per vestire la maglia del Teramo. Nel Rieti sembra aver trovato la sua dimensione: i gol sono 8, ultimo dei quali due settimane fa sul campo della Juve Stabia per un insperato pareggio raggiunto all’ultimo secondo. Il dato è interessante: delle partite in cui l’ivoriano ha segnato, il Rieti ne ha vinte quattro con un pareggio. Spesso dunque si tratta di reti decisive, tanto che le uniche due sconfitte sono maturate contro Reggina e Rende (entrambe a dicembre nello spazio di una settimana). La Paganese, che ormai ha ben pochi obiettivi, è avvisata… (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

Per la diretta tra Paganese e Rieti è tempo ora di approfondire pure lo storico che unisce i due club, chiamati in campo nella 34^ giornata di Serie C. Bilancio alla mano però leggiamo appena un precedente tra queste due formazioni, che quindi alla vigilia della stagione 2018-2019 della Serie C mai avevano avuto l’occasione di fronteggiarsi a viso aperto. Segnaliamo allora che l’ultimo e l’unico testa a testa segnato tra Paganese e Rieti risale alla 15^ giornata del girone C. Allora allo Scopigno furono gli amaranto celesti ad avere la meglio vincendo con un nettissimo 4-1 la squadra azzurro stellata: andarono quindi a segno per i padroni di casa Maistro, Diarra e Gondo, mentre solo Cesaretti trovò la via del gol per la Paganese. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Paganese Rieti, che viene diretta dal signor Alessio Clerico, si gioca alle ore 14:30 di domenica 7 aprile: valida per la 34^ giornata nel girone C del campionato di Serie C 2018-2019, è importante ormai solo per i laziali che devono ancora chiudere i conti con la salvezza. Il pareggio rimediato in extremis contro la Juve Stabia ha dato fiducia al Rieti, che ha poi battuto la Reggina allungando a tre la striscia di partite senza sconfitte e, soprattutto, ha creato un margine di 3 punti sulla zona playout rappresentata dal Bisceglie. Oggi dunque per i reatini c’è una bella occasione per fare un passo in avanti che potrebbe anche essere determinante, considerato che il Bisceglie gioca a Catania; la Paganese è già aritmeticamente certa di giocare i playout ma è un destino noto da tempo. La vittoria manca dal 30 dicembre; se non altro nelle ultime sei partite sono arrivati cinque pareggi, la squadra campana potendo affrontare queste ultime giornate senza troppe pressioni si è come sbloccata (pur senza strafare) e adesso preparerà nel migliore dei modi lo spareggio per rimanere in Serie C, aspettando di conoscere il nome della sua avversaria. Vediamo allora in che modo le due squadre potrebbero presentarsi sul terreno di gioco del Marcello Torre, mentre aspettiamo la diretta di Paganese Rieti.

PROBABILI FORMAZIONI PAGANESE RIETI

Per Paganese Rieti Alessandro Erra punta sul 3-5-2 con Cesaretti e Parigi davanti a tutti, supportati eventualmente dai movimenti delle due mezzali che saranno Capece e Scarpa, schierati ai lati di Gaeta che si occuperà della regia. Sugli esterni Tazza e Perri saranno chiamati ad un lavoro di raccordo in particolar modo con il reparto arretrato, nel quale Mariano Stendardo, il veterano Dellafiore e Piana agiranno in linea a protezione del portiere Santopadre. La salvezza del Rieti passa soprattutto dai gol di Gondo, che giocherò in tandem con Maistro; alle loro spalle una delle due mezzali sarà Giuseppe Palma che ha risolto la partita contro la Reggina, l’altra dovrebbe essere Carpani con Alessandro Marchi che avrà in mano le chiavi della squadra. Spazio poi a Brumat e Zanchi per agire sulle fasce laterali; a completare il modulo speculare agli avversari sarà una difesa nella quale Delli Carri avrà ai suoi lati Mattia e Gigli, in porta andrà Marcone.

QUOTE E SCOMMESSE

Andiamo a vedere cosa ci dice l’agenzia di scommesse Snai per Paganese Rieti: il segno 1 per la vittoria dei padroni di casa vale 3,40 volte la somma messa sul piatto e dunque i favoriti sono gli ospiti, accompagnati da un valore di 2,15 volte la puntata. Il pareggio, identificato come sempre dal segno X, completa quello che è un pronostico equilibrato: con questa eventualità andreste infatti a guadagnare 3,05 volte la cifra che avrete puntato con questo bookmaker.



© RIPRODUZIONE RISERVATA