ITALIA-IRLANDA DEL NORD/ Probabili formazioni e aggiornamenti alla vigilia della partita

- La Redazione

Le ultime notizie e le probabili formazioni di Italia-Irlanda del Nord, ultima partita del girone di qualificazione agli Europei 2012, alla vigilia della gara.

prandelli_r400
Cesare Prandelli, ct Italia (foto Ansa)

Domani a Pescara Italia-Irlanda del Nord chiude il girone di qualificazione agli Europei 2012, che si svolgeranno in Polonia e Ucraina. Una partita di fatto inutile per gli azzurri, che hanno facilmente vinto il girone, ma anche per gli avversari che sono eliminati da tempo. Sarà quindi una buona occasione per fare degli esperimenti tecnici e tattici, nella speranza di assistere ad una partita divertente. L’Italia vorrà mantenere la tradizione favorevole, che ci ha visto vincere tutte le partite (5) disputate in casa contro l’Irlanda del Nord, e anche difendere il record di nazionale meno battuta (con 2 soli gol al passivo) di tutti i gironi di qualificazione. Sicuramente Prandelli farà un po’ di turn-over, ma senza stravolgere modulo ed ossatura della squadra, perché vuole rafforzare l’idea-base di gioco di quest’Italia che si sta facendo apprezzare da tutti. Chiellini tornerà a giocare al centro della difesa, in una coppia sempre tutta juventina con Barzagli a protezione di Buffon. Cambieranno invece gli esterni, visto che giocheranno Cassani e il recuperato Balzaretti. A centrocampo partirà in panchina Marchisio, anche se l’uomo del momento ha recuperato dall’infortunio alla caviglia: non si vogliono correre rischi eccessivi, e naturalmente la Juve è contenta così. L’ipotesi più probabile è quella di una linea mediana con De Rossi, Pirlo e Nocerino, con Aquilani in veste di trequartista. Probabilmente riposerà anche Giuseppe Rossi, reduce da problemi al ginocchio; al fianco di Cassano dovrebbe giocare Giovinco, dato in gran forma, per il quale sarebbe il debutto da titolare in maglia azzurra. Si va dunque verso una coppia d’attacco leggera ma indiscutibile per talento e classe. Ci sarebbero, nel complesso, cinque novità rispetto alla partita di Belgrado, con la conferma, però, dei giocatori-chiave della squadra. Non è da escludere, comunque, l’impiego dal 1′ del romanista Osvaldo, probabilmente al posto di uno dei due suddetti fantasisti. Sarebbe una variante di sicuro interesse, dal punto di vista puramente tecnico, ed anche una scelta coraggiosa sul piano simbolico, dopo le polemiche degli ultimi giorni sulla questione oriundi. Un tema che non manca mai di far discutere. Ma la posizione di Prandelli è nota fin dall’inizio del suo mandato: sì agli oriundi, anzi ai nuovi italiani…

 

Formazione Italia

 

Italia (4-3-1-2): Buffon; Cassani, Barzagli, Chiellini, Balzaretti; Nocerino, Pirlo, De Rossi; Aquilani; Cassano, Giovinco. All. Prandelli.

 

Formazione Irlanda del Nord

 

Irlanda del Nord (4-4-2): Mannus; Hodson, McAuley, McLaughlin, Cathcart; McGinn, Davies, Norwood, McCourt; Feeney, Healy. All. Worthington.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori