ATALANTA-UDINESE/ Probabili formazioni e aggiornamenti alla vigilia della partita (settima giornata di serie A)

L’altra capolista Udinese farà visita all’Atalanta di Colantuono che domenica pomeriggio proverà a ripartire dopo la sconfitta subita a Roma due settimane fa. Atalanta in ansia per Denis.

15.10.2011 - La Redazione
pozzo_guidolin_R400_23mag11
Guidolin sbanca anche San Siro (Foto: ANSA)

L’altra capolista Udinese farà visita all’Atalanta di Colantuono che domenica pomeriggio proverà a ripartire dopo la sconfitta subita a Roma due settimane fa. Guidolin vuole continuare a viaggiare a ritmo Scudetto, i giovani talenti dell’Udinese fanno gola a molti club, ma sul campo non dovranno avere nessuna distrazione. Partita dell’ex per German Denis, attaccante argentino dell’Atalanta arrivato a Bergamo proprio dall’Udinese. Sarà una bella sfida tra lui e Di Natale, entrambi a quota 4 gol in campionato dietro la coppia di testa Giovinco-Palacio. L’Udinese si presenterà allo stadio Azzurri d’Italia con il modulo 3-5-1-1 con Domizzi che riprenderà il posto in difesa da titolare affiancato da Danilo e Benatia, quest’ultimo sogno di mercato di tante società tra cui Napoli, Milan e Inter. A centrocampo ci saranno altri gioielli come Isla nel ruolo di interno di centrocampo accanto a Pinzi e Asamoah, con Basta e Armero ai lati del campo. In attacco il talento romeno Torje giocherà dietro Di Natale. L’Atalanta di Colantuono risponderà con un 4-4-1-1 con “El Nano” Moralez dietro a Denis. Quest’ultimo però è rientrato da poco dagli impegni con la Nazionale argentina e potrebbe essere sostituito dal giovane Gabbiadini, superbo con la maglia dell’Under 21, o da Tiribocchi. Colantuono è preoccupato anche da Schelotto, esterno destro d’attacco che ha avuto in settimana un attacco influenzale. Una sfida bella e pimpante tra due squadre che sono molto in forma. L’Atalanta infatti nonostante il k.o. di sabato scorso contro la Roma nella Capitale, ha comunque svolto un inizio di campionato super importante recuperando i sei punti di penalizzazione e arrivando a quota quattro punti. Teoricamente sarebbe dietro l’Udinese di un solo punto ma la classifica per i bergamaschi recita altro. L’Udinese invece è ormai una splendida realtà, Di Natale è implacabile come sempre e neanche la cessione di elementi importanti come Inler e Sanchez hanno indebolito la squadra. Un plauso ai dirigenti dell’Udinese che hanno trovato giocatori interessanti che stanno dimostrando tutto il loro valore accompagnati da un tecnico fantastico come Francesco Guidolin. Una vittoria lancerebbe l’Atalanta sempre più in alto mentre per l’Udinese ci sarebbe la possibilità di essere anche da sola in testa alla classifica.

Formazione Atalanta:

 

Atalanta (4-4-1-1): Consigli; Masiello, Lucchini, Manfredini, Peluso; Schelotto, Cigarini, Brighi, Padoin; Moralez; Denis. All.: Colantuono.

 

A disp.: Frezzolini, Capelli, Bellini, Bonaventura, Caserta, Gabbiadini, Tiribocchi.

 

Squalificati: Doni

 

Indisponibili: Ferreira Pinto, Pettinari

Formazione Udinese:

 

Udinese (3-5-1-1): Handanovic; Benatia, Danilo, Domizzi; Basta, Isla, Pinzi, Asamoah, Armero; Torje; Di Natale. All.: Guidolin.

 

A disp.: Padelli, Ferronetti, Neuton, Badu, Doubai, Abdi, Floro Flores.

 

Squalificati: nessuno

 

Indisponibili: Coda, Pasquale, Barreto

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori