CESENA-FIORENTINA/ Probabili formazioni e aggiornamenti alla vigilia della partita (settima giornata di serie A)

Sei punti di differenza separano Cesena e Fiorentina che domenica pomeriggio si affronteranno al Manuzzi nella settima giornata di Serie A. Gara da ex per Adrian Mutu.

15.10.2011 - La Redazione
Vargas_R375_5mar10
Cesena - Fiorentina 0 -0 (Ansa)

Sei punti di differenza separano Cesena e Fiorentina che domenica pomeriggio si affronteranno al Manuzzi nella settima giornata di Serie A. La sosta è servita a entrambe per dimenticare la scorsa giornata di campionato. Per il Cesena è arrivato il primo punto in classifica dopo ben quattro sconfitte consecutive, ma lo zero a zero casalingo contro il Chievo non è piaciuto al pubblico di casa che ha sonoramente fischiato il tecnico Giampaolo. Il presidente Campedelli però ha voluto difendere il tecnico concedendo altra fiducia (stessa cosa fatta lo scorso anno con Ficcadenti). Giampaolo cercherà di vincere contro la Fiorentina di Mihajlovic che arriva in Romagna con il dente avvelenato per la sconfitta interna subita nell’ultimo turno contro la Lazio. I viola hanno fin qui disputato un buon torneo, adesso Mihajlovic vuole risposte importanti già contro il Cesena. I padroni di casa non cambieranno modulo di gioco con la conferma del 4-3-3. Partita speciale per Adrian Mutu, 143 presenze e 69 reti in maglia viola fino alla scorsa stagione. In estate il passaggio al Cesena dopo aver ormai esaurito il suo rapporto con la Fiorentina. I tifosi del Cesena sperano che Mutu possa segnare il gol dell’ex e portare alla vittoria il Cesena, il tecnico Giampolo gli affiancherà Eder e Ghezzal. In caso di sconfitta l’esonero potrebbe essere reale. In difesa c’è Ceccarelli, mentre a centrocampo ci saranno Guana, Parolo e Candreva, quest’ultimo chiamato a una prova convincente. Nella Fiorentina mancherà ancora Gilardino, il tecnico viola conferma l’attaccante uruguagio con passaporto argentino Santiago Silva ancora a caccia del primo gol in maglia viola. In settimana El Tanque ha dichiarato di voler a tutti i costi segnare il suo primo gol, obiettivo che per un bomber è sempre fondamentale. Accanto a lui giocheranno gli insostituibili Cerci e Jovetic, mentre un solo dubbio a centrocampo tra Lazzari e Vargas con il primo favorito. A completare la mediana ci saranno i soliti confermatissimi Montolivo e Behrami. In difesa toccherà invece a Gamberini e Natali. chiamati a disinnescare lo spauracchio Mutu. Per la Fiorentina i tre punti sarebbero fondamentali per ripartire e cercare di vincere in trasferta. Mihajlovic si aspetta tanto dalla sua squadra.

Formazione Cesena:

 

Cesena (4-3-3): Antonioli; Ceccarelli, Von Bergen, Rodriguez, Lauro; Parolo, Guana, Candreva; Eder, Mutu, Ghezzal. All.: Giampaolo

 

A disp.: Calderoni, Ricci, Benalouane, Martinho, Livaja, Malonga, Bogdani.

 

Squalificati: nessuno

 

Indisponibili: Cica, Comotto, Colucci, Martinez

Formazione Fiorentina:

 

Fiorentina (4-3-3): Boruc; Cassani, Gamberini, Natali, Pasqual; Behrami, Montolivo, Lazzari; Cerci, Santiago Silva, Jovetic. All.: Mihajlovic.

 

A disp.: Neto, Nastasic, De Silvestri, Kharja, Romulo, Ljajic, Vargas.

 

Squalificati: nessuno

 

Indisponibili: Kroldrup, Gilardino

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori