SIENA CESENA/ Probabili formazioni e ultimissime novità (ottava giornata di Serie A)

- La Redazione

Il Siena di Sannino cercherà i tre punti domani pomeriggio in casa contro il Cesena ultimo in classifica. I toscani vogliono continuare a vincere, i romagnoli cercano la prima vittoria.

giampaolo_marco_R400_18gen11
Giampaolo (Ansa)

Il Siena di Sannino cercherà i tre punti domani pomeriggio in casa contro il Cesena ultimo in classifica. Gli ospiti sono ancora a caccia della prima vittoria in campionato, per Giampaolo potrebbe essere la giornata decisiva, in caso di sconfitta potrebbe essere esonerato dal presidente Campedelli. I toscani vogliono vincere a tutti i costi, lo si nota subito leggendo la formazione che ha in mente l’ex tecnico del Varese che quasi certamente sposterà Brienza in mediana e affiderà l’attacco a Calaiò e al giovane Destro preferito al più espero Reginaldo. I tre punti servono maggiormente al Cesena, la formazione romagnola sembra non aver ancora digerito il modulo tattico di Giampaolo che domani, a causa delle tante defezioni in attacco, proverà il 4-4-2 rispolverando Bogdani, anche se Malonga recupera posizioni. Il titolare sarà Eder, con Ghezzal e Candreva esterni. Una squadra molto dotata dal punto di vista tecnico che però ha spesso disattenzioni importanti in difesa, per questo Giampaolo chiede la massima attenzione. Il Siena è a quota sei punti, due in più dell’Inter, con una vittoria raggiungerebbe zone importanti della classifica. Il lavoro di Sannino si sta già vedendo, il tecnico dei toscani vuole una squadra concreta, con giocatori che corrono e con un pizzico di fantasia dato dalla coppia D’Agostino-Brienza. Il primo torna in campo dopo le polemiche di qualche settimana fa riguardo al suo scarso utilizzo. Giocherà in cabina di regia per cercare di dare le geometrie giuste alla formazione bianconera. Toccherà al bomber Calaiò punire la difesa del Cesena che in porta rivedrà Antonioli. Sannino conferma Mannini sulla fascia destra, mentre a coprire il lavoro di D’Agostino ci penserà Gazzi. In difesa davanti a Brkic ci saranno Vitiello, Rossettini, Terzi e Del Grosso. Nel Cesena invece davanti ad Antonioli ci saranno Ceccarelli, Von Bergen, Rodriguez e Lauro, Parolo e Guana centrocampisti centrali. Giampaolo vuole salvare la panchina, il presidente Campedelli gli ha rinnovato la fiducia ma la casella delle vittorie è ancora a zero e una sconfitta potrebbe far precipitare le cose. I due club si sfideranno cercando di vincere il match anche se soprattutto nel Cesena potrebbe esserci la paura di non perdere ma è chiaro che la dirigenza romagnola vuole una prova concreta e coraggiosa da parte di Parolo e soci. 

Formazione Siena:

 

Siena (4-4-2): Brkic; Vitiello, Rossettini, Terzi, Del Grosso; Mannini, D’Agostino, Gazzi, Brienza; Calaiò, Destro. All.: Sannino. 

 

A disp.: Ivanov, Pesoli, Contini, Vergassola, Grossi, Reginaldo, Larrondo.

 

Squalificati: nessuno

 

Indisponibili: Troianiello, Pegolo

Formazione Cesena:

 

Cesena (4-4-1-1): Antonioli; Ceccarelli, Von Bergen, Rodriguez, Lauro; Candreva, Guana, Parolo; Ghezzal; Eder, Bogdani. All. Giampaolo. 

 

A disp.: Ravaglia, Ricci, Benalouane, Djokovic, Meza Colli, Malonga, Livaja.

 

Squalificati: Mutu (3)

 

Indisponibili: Martinez, Cica, Colucci, Comotto

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori