CESENA CAGLIARI/ Probabili formazioni e ultimissime novità (nona giornata di Serie A)

- La Redazione

Questa sera al Manuzzi di Cesena i padroni di casa cercano la prima vittoria in campionato ma l’avversario di oggi non è certo disposto a perdere. Giampaolo rischia.

giampaolo_marco_R400_18gen11
Giampaolo (Ansa)

Questa sera al Manuzzi di Cesena i padroni di casa cercano la prima vittoria in campionato ma l’avversario di oggi non è certo disposto a perdere. Si tratta del Cagliari di Massimo Ficcadenti, quarto in classifica con 12 punti. Una sfida importante per Marco Giampaolo, tecnico del Cesena che in caso di sconfitta darebbe l’addio al Cesena. Domenica scorsa durante la trasferta di Siena i tifosi toscani e quelli romagnoli contestarono contemporaneamente il tecnico nato a Bellinzona. La Robur, la curva del Siena, non si è lasciata in buoni rapporti con Giampaolo, quelli del Cesena invece lo vorrebbero fuori dalla panchina romagnola. I tre punti questa sera sono obbligatori. Contro ci sarà il grande ex, Massimo Ficcadenti, autore nella scorsa stagione di un grande campionato sulla panchina del Cesena. Anche lui però non ha buoni rapporti con la tifoseria del Cesena, questo è stato uno dei motivi del suo addio. Ficcadenti però a Cagliari sta compiendo un piccolo capolavoro, la squadra gioca bene e vince, domenica è arrivato il pareggio casalingo contro il Napoli, con una vittoria i sardi arriverebbero a quota 15 nei quartieri alti della classifica. Il Cesena cambia modulo, Giampaolo mette come trequartista Candreva con la coppia d’attacco formata da Bogdani ed Eder, a centrocampo spazio a uno dei nuovi acquisti Djokovic, assieme a Guana e Parolo. In difesa Lauro e Ceccarelli sulla fascia, Von Bergen e Rodriguez al centro con Antonioli in porta. Il Cagliari di Ficcadenti annusa i tre punti, l’aria che si respira a Cesena non è delle migliori per questo il tecnico dei sardi vuole dare il colpo di grazia a Giampaolo. Ficcadenti propone un modulo speculare con Cossu dietro a Thiago Ribeiro e Nenè, in difesa Ariaudo prende il posto dell’infortunato Astori, mentre confermatissimo il centrocampo a tre formato da Nainggolan, Conti e Biondini. In panchina Larrivey e Ibarbo. Il Cesena cercherà di vincere per dare una scossa all’ambiente ma i tifosi non sembrano contenti di rivedere nuovamente in panchina Giampaolo. Neanche un pareggio salverebbe il tecnico italiano che dovrà cercare a tutti i costi i tre punti per sperare nella riconferma di Campedelli. Il presidente del Cesena ha dato nuovamente fiducia al tecnico ma è chiaro che bisognerà vincere.

Formazione Cesena:

 

Cesena (4-3-3): Antonioli; Ceccarelli, Von Bergen, Rodriguez, Lauro; Parolo, Guana, Djokovic; Candreva; Bogdani, Eder. All.: Giampaolo.

 

A disp.: Ravaglia, Comotto, Ricci, Rossi, Ghezzal, Malonga, Martinez. 

 

Squalificati: Mutu (2)

 

Indisponibili: Cica, Colucci, Martinho

Formazione Cagliari:

 

Cagliari (4-3-1-2): Agazzi; Pisano, Canini, Ariaudo, Agostini; Biondini, Conti, Nainggolan; Cossu; T. Ribeiro, Nené. All.: Ficcadenti. 

 

A disp.: Avramov, Perico, Murro, Rui Sampaio, Ekdal, Larrivey, Ibarbo.

 

Squalificati: nessuno

 

Indisponibili: Eriksson, Astori, El Kabir

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori