SERIE A/ Novara-Siena (1-1): sintesi, gol e video highlights (nona giornata)

- La Redazione

Il video degli highlights di Novara-Siena, terminata sul risultato di 1-1. Ecco tutte le statistiche del match: passaggi, tiri, superiorità territoriale e tanto altro ancora…

sannino_r400
Giuseppe Sannino (foto Ansa)

Un pareggio indubbiamente più utile per il Siena che per il Novara, quello scaturito dal match di ieri sera del ‘Silvio Piola’. La formazione allenata da Giuseppe Sannino sale a quota 10 punti, a metà classifica, mentre i piemontesi sono adesso terzultimi a 6. I toscani si erano portati in vantaggio al 17′ con il solito Calaiò, protagonista di un ottimo momento di forma; il pareggio novarese è arrivato poi a soli 10 minuti dal termine, ad opera di Gemiti. Il Novara ci ha provato in tutti i modi a regalare una gioia al proprio pubblico, che non vede una vittoria dei propri beniamini dal 20 settembre (3-1 all’Inter). Gli uomini di Tesser, statistiche alla mano, vantano un maggior possesso palla (57% a 43) ed un maggior numero di tiri verso la porta avversaria; nel complesso 14, di cui 6 nello specchio, a fronte dei 9 totali del Siena (4 quelli diretti verso la porta difesa da Fontana). Anche altri dati sorridono ai piemontesi, come quello dei palloni giocati (634 contro 449 degli avversari), e quello relativo alla percentuale di passaggi riusciti: 62,7 per i padroni di casa, 48,6 per gli ospiti. Il Novara è stato pure più pericoloso, con una percentuale del 48,4%, a fronte del 32,1 di marca senese. Uno sguardo, poi, alle classifiche dei singoli. In testa alla graduatoria dei palloni recuperati, troviamo Paci a quota 33, seguito da Pesoli a 32, Centurioni a 28 e Bolzoni a 24. Sono sempre piemontesi i giocatori che hanno effettuato più passaggi riusciti: Porcari in vetta con 58 suggerimenti, subito dietro Rigoni a 54, Dellafiore a 39 e Santiago Garcia a 32. Per finire con i tiri; Jeda primo a quota 4, poi Calaiò a 3 e il tandem tutto toscano Bolzoni-Gonzalez a 2. Non mancano i rimpianti, dunque, per Attilio Tesser, mentre può dirsi decisamente più soddisfatto il suo collega Sannino. E’ un Siena che continua a crescere ed a far punti. La classifica, come detto, sorride; non così per il Novara, che domenica sarà impegnato in un delicatissimo scontro-salvezza in quel di Lecce, contro i giallorossi di Di Francesco, penultimi con 4 punti.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori