CROTONE-PADOVA/ Probabili formazioni e ultime notizie (serie B)

- La Redazione

In campo per la 12esima giornata di andata Crotone e Padova. I veneti, terzi in classifica dopo il successo di ieri del Pescara, vogliono continuare la loro marcia-promozione.

dalcanto_r400
Il tecnico del Padova Dal Canto (foto ANSA)

Il Padova vuole continuare la sua marcia-promozione in quel di Crotone. La formazione di Dal Canto è momentaneamente terza in classifica, dopo il successo di ieri del Pescara; vincendo oggi, però, si riporterebbe davanti di un punto rispetto agli abruzzesi. Dopo il successo nello scorso derby con il Vicenza, il morale in casa patavina è decisamente buono. Come il cammino in questo torneo, che ha fruttato ben sette vittorie, due pareggi e due sole sconfitte. Venti le reti messe a segno (terzo attacco del campionato cadetto) e tredici quelle al passivo, che fanno capire il tipo di calcio che vuole Dal Canto: un calcio offensivo e spregiudicato, improntato alla costante ricerca del risultato, senza troppi calcoli. In vista del match di oggi pomeriggio, i veneti ritroveranno Schiavi in difesa, che prenderà il posto di Portin. A centrocampo da segnalare l’assenza di Marcolini, infortunatosi nell’ultimo match con i vicentini, e quella di Italiano. Questo il probabile schieramento, secondo il classico 4-3-3, con Perin in porta, Donati, Legati, Schiavi e Renzetti sulla linea difensiva, Bovo, Milanetto ed uno tra Cuffa e Osuji a centrocampo (con il primo favorito) ed in avanti il trio Cutolo-Cacia-Lazarevic. Quest’ultimo dovrebbe vincere il ballottaggio con Ruopolo e Drame. Grande emozione per Aniello Cutolo, ex della partita, che tra le fila dei pitagorici, in cui ha militato nelle ultime due stagioni, ha collezionato 71 presenze e 17 reti. E passiamo proprio alle fila calabresi. La squadra di Menichini arriva dal convincente successo esterno (3-1 il risultato) conquistato sul campo dell’AlbinoLeffe. Per il match di oggi sarà assente il bomber Milan Djuric per squalifica. Quasi certo l’utilizzo al suo posto di Ciano, attaccante di scuola Napoli. E’ un Crotone fiducioso di far bene, che ha conquistato un pareggio ed una vittoria negli ultimi due scontri diretti con i biancoscudati. La formazione che scenderà in campo dovrebbe essere la seguente, con Belec tra i pali, Florenzi, Vinetot, Abruzzese e Mazzotta in difesa, Eramo e Galardo mediani, e il trio Gabionetta-Sansone-Maiello alle spalle dell’unica punta Ciano. Arbitrerà la gara il signor Angelo Cervellara della sezione di Taranto.

 

Probabili formazioni:

Crotone (4-2-3-1): Belec; Florenzi, Vinetot, Abruzzese, Mazzotta; Eramo, Galardo; Gabionetta, Sansone, Maiello; Ciano.

 

Padova (4-3-3): Perin; Donati, Legati, Schiavi, Renzetti; Bovo, Milanetto, Cuffa; Cutolo, Cacia, Lazarevic.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori