CROTONE-REGGINA/ Probabili formazioni e ultime notizie (serie B)

- La Redazione

Diciotto precedenti di questo derby calabrese, che ha costruito la propria storia soprattutto nelle oscurità recondite della Serie C. Ecco le probabili formazioni di Crotone-Reggina

serieb_r400
Il logo della serie B (foto ANSA)

18 precedenti di questo derby calabrese, che ha costruito la propria storia soprattutto nelle oscurità recondite della serie C. Sono tre le sfide a sfondo cadetto, tutte nel nuovo millennio: il pirotecnico 1-2 amaranto del 2001, in cui Leon ribaltò la partita nel recupero con 2 assist, per Bogdani e Casale; il combattuto 1-1 del 2009 griffato Pagano-Mazzarani; lo scialbo 0-0 della scorsa stagione. Fronte Crotone. Prima o poi la Sampdoria doveva battere un colpo. È successo sabato in una gara in cui il Crotone è sceso in campo ampiamente rimaneggiato. Mister Menichini dovrebbe reintegrare gli esclusi di Genova nell’undici titolare, la cui forma però sarà nuovamente riassemblata: è in cantiere un attacco nuovo di zecca, con Ciano unica punta supportato dal trio fantasia Gabionetta-Caetano-Sansone. Assetto inedito che tuttavia sembra garantire alto tasso di pericolosità, considerata la qualità degli interpreti. Dalla ruota del turnover scenderanno anche Migliore, Galardo e Florenzi: il primo a sinistra, nel ruolo di terzino, gli altri due in mezzo a far da guardaspalle all’attacco. In casa Reggina l’ultima sconfitta casalinga col Torino ha smorzato gli entusiasmi di una compagine lanciatissima. Non tanto per il risultato, giacchè una sconfitta di misura con la prima della classe ci può stare nella maratona del campionato cadetto. È stata la prestazione a deludere: assetto coperto ed atteggiamento rinunciatario. Snaturando la propria squadra Breda ha fatto il gioco del Toro: errore da non ripetere, specie in una sfida sentita come l’imminente derby. Il tecnico accartoccia il centrocampo a 5 per rinfrescare il tridente puro, con Missiroli in sartoria alle spalle della coppia d’attacco. Che lascia spazio ai dubbi: Ceravolo o Ragusa al fianco di Bonazzoli? Le indiscrezioni che filtrano (Ragusa non al meglio fisicamente) sembrano favorire il numero 9. Incertezze assortite nel pacchetto di metà campo: ballottaggio Castiglia-De Rose per affiancare Viola, D’Alessandro è favorito su Colombo per ricoprire il ruolo di esterno destro. Arbitrerà l’incontro il signor Velotto della sezione di Grosseto.

 

Probabili formazioni:

 

Crotone (4-2-3-1): Bindi; Correia, Vinetot, Abruzzese, Migliore; Florenzi, Galardo; Gabionetta, Caetano, Sansone; Ciano. All. Menichini.

 

Reggina (3-4-1-2): Kovacsik; Adejo, Emerson, A.Marino; D’Alessandro, Castiglia, N.Viola, Rizzato; Missiroli; Bonazzoli, Ceravolo. All. Breda

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori