PADOVA-JUVE STABIA/ Probabili formazioni e ultime notizie (serie B)

- La Redazione

La formazione di Castellammare di Stabia andrà a far visita alla truppa Dal Canto, finora tra le più spettacolari del torneo cadetto. Entrambe arrivano da un successo…

serieb_r400
Il logo della serie B (foto ANSA)

Match spettacolo in quel di Padova, tra le due squadre più spumeggianti della cadetteria, assieme al Pescara di Zeman. I biancoscudati di Dal Canto sono attualmente quarti in classifica a 26 punti, con un ritardo dalla vetta di sei punti. Meglio in casa che in trasferta; si è espressa così la formazione veneta. Tra le mura amiche è filotto, con sei vittorie su sei; rendimento molto più altalenante fuori casa, con due vittorie, due pareggi e tre sconfitte. Sta lì, in questa disparità di risultati, la differenza con il Toro capolista. La Juve Stabia dovrà fare attenzione all’eccellente ruolino interno degli avversari, ma senza nutrire alcun tipo di complessi. Anche i Braglia boys sono stati protagonisti di un buon cammino. O vincono o perdono; solo un pareggio, finora, e poi sei vittorie e sei sconfitte. Niente male, dunque. Peccato per quella maledetta penalizzazione, altrimenti gli stabiesi sarebbero a 19 punti, praticamente nelle vicinanze della zona-playoff. Quanto alle probabili formazioni, sul fronte dei padroni di casa, Dal Canto dovrà fare a meno per un bel po’ di Portin. Davanti Cacia dovrebbe essere preferito a Ruopolo, mentre a centrocampo sembra scontata l’assenza di Marcolini, che non ha recuperato da un problema fisico. Nel ruolo di playmaker Italiano sembra favorito nel ballottaggio con l’ex-genoano Milanetto. Non ha di questi problemi Braglia, che dovrebbe affidarsi al miglior undici, con la coppia d’attacco Sau-Mbakogu, tutta rapidità e senso del gol. A meno di un recupero dell’ultim’ora di Tomas Danilevicius. Raimondi potrebbe essere utile a partita in corso, come spesso gli accade, mentre alla qualità, dal primo minuto, dovrà pensarci Erpen. Riassumendo, Padova in campo col 4-3-3, con Perin tra i pali, Donati, Legati, Schiavi e Renzetti in difesa, Bovo, Italiano e Cuffa a centrocampo e il trio formato da Cutolo, Cacia e Lazarevic in avanti. Juve Stabia che risponderà con Colombi in porta, quartetto difensivo con Baldanzeddu, Molinari, Scognamiglio e Di Cuonzo, linea mediana a quattro Erpen-Davì-Scozzarella-Zito, in attacco spazio, come detto, a Sau e Mbakogu (con Danilevicius come possibile sorpresa).

 

Probabili formazioni:

 

Padova (4-3-3): Perin; Donati, Legati, Schiavi, Renzetti; Bovo, Italiano, Cuffa; Cutolo, Cacia, Lazarevic. All. Dal Canto

 

Juve Stabia (4-4-2): Colombi; Baldanzeddu, Molinari, Scognamiglio, Di Cuonzo; Erpen, Davì, Scozzarella, Zito; Sau, Mbakogu. All. Braglia

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori