VICENZA-GUBBIO/ Probabili formazioni e ultime notizie (serie B)

- La Redazione

Al Menti di Vicenza i padroni di casa ospiteranno il Gubbio. Match-salvezza, da non fallire per entrambe, soprattutto per i veneti, attualmente penultimi in classifica.

serieb_r400
Il logo della serie B (foto ANSA)

Stadio Romeo Menti, in campo Vicenza e Gubbio: piatto del giorno la lotta salvezza. I veneti, penultimi in classifica, hanno un disperato bisogno di punti. Per risollevare la situazione mister Gigi Cagni dovrà fare appello a tutta la sua esperienza, frutto del girovagare sulle panchine di mezza Italia. E’ un Vicenza che si trova, in realtà, in una posizione abbastanza anomala. Non mancano, infatti, le buone individualità, soprattutto nel reparto avanzato. Basti pensare a giocatori come Paolucci o Abbruscato che, almeno in teoria, dovrebbero costituire un lusso per la categoria cadetta. Per il match di oggi pomeriggio, la formazione titolare dovrebbe essere la seguente, con Frison a guardia dei pali, difesa a quattro formata da Augustyn (ex-Catania), Martinelli, Bastrini e Giani, centrocampo con Rigoni, Rossi e Botta, e tridente offensivo con Gavazzi e Paolucci sulle fasce ed il rientrante Abbruscato come punta centrale. Assenti i difensori Tulli e Tonucci. Dall’altra parte ci sarà un Gubbio fortemente motivato. I tempi incerti ed altalenanti dell’era Pecchia sembrano già un lontano ricordo. L’arrivo di Gigi Simoni, che ha affiancato alla carica di direttore tecnico quella storica (e forse più nelle sue corde) di allenatore, ha ridato vigore e risultati alla formazione umbra. Nelle ultime tre giornate sono arrivate la vittoria interna contro il Torino capolista e padrone del campionato, il pari di Livorno e una nuova affermazione, sempre tra le mura amiche, contro il Cittadella. Niente male per una squadra che in precedenza aveva faticato assai e sembrava destinata al ruolo di agnello sacrificale della cadetteria. Il Gubbio dovrebbe presentarsi oggi al Menti con Donnarumma in porta, Bartolucci, Cottafava, Benedetti e Caracciolo sulla linea difensiva, Boisfer play basso, a protezione di un quartetto composto da Bazzoffia, Gerbo, Raggio Garibaldi e l’ultimo arrivato Graffiedi, mentre toccherà a Ciofani l’onere di supportare il peso dell’attacco. L’incontro verrà arbitrato dal signor Massimiliano Irrati della sezione di Pistoia. Occhio ad un paio di dati: il Vicenza ha sempre preso gol nei sei incontri casalinghi finora disputati, ma ha vinto gli ultimi due.

 

Probabili formazioni:

 

Vicenza (4-3-3): Frison; Augustyn, Martinelli, Bastrini, Giani; Rigoni, Rossi, Botta; Gavazzi, Abbruscato, Paolucci. All. Cagni

 

Gubbio (4-1-4-1): Donnarumma; Bartolucci, Cottafava, Benedetti, Caracciolo; Boisfer; Bazzoffia, Gerbo, Raggio Garibaldi, Graffiedi; Ciofani. All. Simoni

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori