CALCIOMERCATO/ Fiorentina, Mihajlovic esonerato. Delio Rossi è pronto…

- La Redazione

? Sinisa Mihajlovic non è più l’allenatore della Fiorentina. Manca solo l’ufficialità ma il tecnico serbo non dovrebbe più essere il tecnico dela società viola. Al suo posto Rossi.

mihajlovic_R400_18giu11
Sinisa Mihajlovic (Foto: Ansa)

Sinisa Mihajlovic non è più l’allenatore della Fiorentina. Manca solo l’ufficialità ma il tecnico serbo avrebbe già avuto un colloquio con il direttore sportivo della Fiorentina Pantaleo Corvino. Mihajlovic è stato invitato dalla società a dimettersi dopo l’ennesimo passo falso in trasferta contro un Chievo in difficoltà, ma il serbo non ha voluto dimettersi per questo è arrivato l’esonero. La decisione verrà comunicata ufficialmente tra qualche ora, se non proprio tra qualche minuto. La Fiorentina ha 12 punti in classifica, ha vinto tre volte, pareggiate altrettante e perso quattro volte. Il rapporto con la società viola era in bilico già a inizio stagione quando il tecnico serbo aveva ricevuto la chiamata dell’Inter di Moratti ma ha voluto restare fedele all’impegno preso con i Della Valle. Con i tifosi invece il rapporto non si è mai consolidato, la tifoseria lo ha spesso contestato, nell’ultima partita in casa contro il Genoa sono arrivate anche parole razziste nei suoi confronti, qualche giorno dopo i tifosi si sono scusati con lui. Ma la stima per l’allenatore non c’è mai stata. Mihajlovic ha dovuto lottare da solo, il caso Montolivo è emblematico con l’ex capitano della Fiorentina lasciato solo dalla società ma mandato in campo da titolare dal tecnico serbo. L’ex allenatore del Catania ha punito gli eccessi di Cerci, di Vargas e di Kharja, mettendo la faccia sempre durante le sconfitte. Al suo posto arriverà Delio Rossi, un tecnico che aspettava la chiamata di un’altra grande società italiana. Dopo l’esperienza nel Palermo di Zamparini, culminata con la finale di Coppa Italia persa contro l’Inter, Rossi ha lasciato il club rosanero ma non ha ricevuto altre offerte importanti. Dopo l’esonero di Giampaolo il Cesena ha provato a chiamare il tecnico riminese ma quest’ultimo ha rifiutato. Si è parlato di Delio Rossi anche in chiave Roma visti i risultati non proprio convincenti di Luis Enrique, ma il tecnico asturiano ha salvato la panchina vincendo due a zero contro il Novara. La Fiorentina ha detto basta alla gestione Mihajlovic, di certo il calciomercato della società viola non è stato così importante. Sono arrivati buoni giocatori ma non certo fuoriclasse. L’attacco senza Gilardino ha segnato poco visto che Santiago Silva non si è ancora ambientato.

Jovetic è il grande talento della Fiorentina, Cerci è quel giocatore che si accende a intermittenza. La Fiorentina cambia pagina, fuori Mihajlovic dentro Rossi. Rapporto non ancora ufficializzato, ma manca ormai poco.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori