SALISBURGO-PARIS ST. GERMAIN/ Probabili formazioni e ultime notizie (quinta giornata Europa League)

- La Redazione

Le due formazioni scenderanno in campo stasera alle ore 21.05, per la quinta giornata del gruppo F di Europa League. Ai francesi potrebbe anche andar bene un pareggio…

momo_sissoko_psg_r400
Momo Sissoko (Psg) in azione (foto ANSA)

Alla Red Bull Arena si sfideranno, stasera alle 21.05, i padroni di casa del Salisburgo ed il Paris St. Germain, per la quinta giornata del gruppo F di Europa League. Obiettivi diversi per le due formazioni. Ai parigini, secondi nel girone con 7 punti – alle spalle della capolista Athletic Bilbao – potrebbe anche andar bene un pareggio. Austriaci, invece, senza scelta: devono vincere a tutti i costi, in modo da agganciare in classifica proprio i rivali di stasera. Il Salisburgo di Ricardo Moniz scenderà in campo con un 4-3-3 sulla carta piuttosto aggressivo, con Gustafsson in porta, Hierlander, Pasanen, Hinteregger e Jefferson in difesa, Leitgeb, Sekagya e Svento a centrocampo ed in attacco il tridente Leonardo-Maierhofer-Jantscher. Il Psg risponderà con un 4-2-3-1, con Douchez tra i pali, linea difensiva composta da Cearà, Bisevac, Sakho e Tienè, Sissoko e Matuidi deputati a fare filtro in mezzo al campo ed il terzetto Jallet-Bodmer-Nenè alle spalle della prima punta Erding. Queste le probabili scelte di Antoine Kombouarè, che deve fare a meno di tre stelle quali Pastore, Menez e Lugano. All’andata si imposero i francesi, che arrivano da un momento assai critico in Ligue 1, con due sconfitte di fila, contro Olympique Marsiglia e Nancy. In Europa League il Paris St. Germain ha conquistato, in campo esterno, un pareggio ed una sconfitta. Nel complesso, 4 le reti realizzate, 3 quelle subìte. Il Salisburgo, invece, ha collezionato finora un successo ed un ko nel proprio stadio, arrivato proprio nell’ultima uscita europea, contro i baschi dell’Athletic. Nemmeno la formazione di Moniz sta brillando in campionato, avendo conquistato solo 2 punti nelle ultime 3 giornate. La gara di stasera si annuncia quindi particolarmente delicata per entrambe. Gli ospiti hanno due risultati su tre a disposizione, ma forse vincere aiuterebbe a superare con più slancio il difficile momento psicologico. Tanti gli uomini-mercato nella formazione allenata da Kombouarè, dato in bilico per alcune frizioni con la dirigenza e con Leonardo in particolare. Si va dal difensore centrale Sakho al mediano Matuidi, senza dimenticare l’ex-juventino Momo Sissoko, che probabilmente poteva ancora essere utile a Conte, almeno in veste di alternativa.

 

Probabili formazioni:

 

 

Salisburgo (4-3-3): Gustafsson; Hierlander, Pasanen, Hinteregger, Jefferson; Leitgeb, Sekagya, Svento; Leonardo, Maierhofer, Jantscher. All. Moniz

 

 

Paris St. Germain (4-2-3-1): Douchez; Cearà, Bisevac, Sakho, Tienè; Sissoko, Matuidi; Jallet, Bodmer, Nenè; Erding. All. Kombouarè



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori