PAGELLE/ Palermo-Cesena (2-2): i voti, la cronaca e il tabellino del match (trentaduesima giornata)

- La Redazione

Il tecnico Delio Rossi, richiamato in panchina dal presidente Zamparini, non riesce a riportare al successo i rosanero dopo il quattro a zero subito dal Catania nella scorsa giornata.

Giaccherini_R400_29gen11
Giaccherini (Ansa)

Il Palermo non ritrova il gusto della vittoria e si fa soffiare i tre punti dal Cesena proprio in extremis. A nulla è valso il ritorno in panchina di Delio Rossi, richiamato dal presidente Zamparini dopo la parentesi Cosmi terminata con la sconfitta per quattro a zero sul campo del Catania nel derby siciliano.

Gara subito in discesa per i rosanero che passano in vantaggio dopo cinque minuti. Assist al bacio di Liverani per Balzaretti che mette subito dentro per l’accorrente Kurtic, per lo sloveno è facile mette dentro per il gol dell’uno a zero. Poco dopo Pinilla di tacco prova il grande gol ma Antonioli su supera. Il due a zero arriva subito dopo con Pinilla che trova il tocco sotto misura su assist di uno scatenato Balzaretti. Il Cesena prova a reagire con Jimenez e Malonga ma il punteggio non cambia e il primo tempo finisce due a zero per i rosanero.

Il Palermo cerca subito di legittimare il doppio vantaggio, il centrocampista sloveno Kurtic prova il grande tiro dalla distanza e sfiora il palo. Il Cesena rimane addirittura in 10 per l’espulsione di Von Bergen che entra scomposto su Pinilla, rosso diretto e romagnoli in dieci. Espulsione anche per Sammarco del Cesena direttamente dalla panchina. Ti aspetti la grande cavalcata del Palermo e invece il Cesena prende coraggio e nel finale succede qualcosa di inaspettato. Al 92esimo angolo per il Cesena i difensori del Palermo lasciano solo Parolo che di destro mette dentro. Partita finita? Neanche per sogno perchè al 51esimo Giaccherini trova di destro il gol del due a due che fa esplodere la rabbia dei tifosi del Palermo. Espulso nel finale Calderoni, secondo portiere del Cesena.

Ecco il tabellino della gara:

 

PALERMO (4-3-1-2): Sirigu Cassani, Goian, Bovo, Balzaretti; Acquah, Liverani (27′ st Bacinovic), Nocerino; Kurtic; Miccoli (14′ st Hernandez), Pinilla (46′ st Darmian). (Benussi, Andelkovic, Garcia, Kasami). All. Rossi.

 

CESENA (4-3-2-1): Antonioli; Santon, Felipe (9′ pt Pellegrino), Von Bergen, Lauro; Caserta (14′ st Rosina), Colucci, Parolo; Giaccherini, Jimenez; Malonga (24′ st Bogdani). (Calderoni, Ceccarelli, Sammarco, Budan). All. Ficcadenti.

 

ARBITRO: Peruzzo di Schio.

 

AMMONITI: Malonga (C), Bovo (P), Caserta (C), Colucci (C), Bacinovic (P) e Liverani (P).

 

ESPULSI: Von Bergen (C), Sammarco (C) dalla panchina, Calderoni (C) dalla panchina.

 

Pagelle Palermo-Siena:

 

PALERMO

 

Sirigu 6

Cassani 5,5

Goian 5

Bovo 6

Balzaretti 6,5

Acquah 6

Liverani 6

Nocerino 6

Kurtic 6,5

Miccoli 5,5

Hernandez 5,5

Pinilla 6,5

Rossi 5

 

CESENA

 

Antonioli 7

Santon 5

Von Bergen 4,5

Pellegrino 6

Lauro 5

Caserta 5

Rosina 4,5

Colucci 6

Parolo 6,5

Giaccherini 6,5

Jimenez 6

Malonga 5

Ficcadenti 6,5

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori