CLASSIFICA SERIE A/ Alla trentaquattresima giornata, aspettando Brescia – Milan e Juventus – Catania

- La Redazione

In attesa dei posticipi Brescia – Milan e Juventus – Catania, le considerazioni sulla classifica della Serie A  a 4 giornate dal termine. Primo verdetto ufficiale, retrocede il Bari.

Sneijder_EtooR400
Snejder ed Eto'o protagonisti della rimonta Inter (Foto: Ansa)

Turno interessantissimo questo trentaquattresimo, in attesa dei due posticipi (Brescia – Milan e Juventus – Catania). Arriva il primo verdetto ufficiale direttamente da Bari, i galletti con la sconfitta odierna rimediata contro la Sampdoria retrocedono matematicamente in B. Vittoria quella della Samp che rilancia le speranze dei blucerchiati, ora a quota 35 punti al pari con il Lecce, ma con il vantaggio degli scontri diretti a favore. In cima alla classifica invece cade il Napoli in casa del Palermo, rosanero che con la vittoria odierna si rilanciano in zona Europa League, insinuando la Juventus. Giornata agrodolce per i partenopei che se da un lato vengono superati dall’Inter, vittoriosa in rimonta ai danni della Lazio, vedono comunque inalterate le distanze dalla quarta e dalla quinta posizione. Oltre alla già citata Lazio infatti, cade anche l’Udinese, sotto i colpi del Parma, rigenerato dalla cura Colomba e corsaro in Friuli. Un Parma che con la vittoria odierna balza a 38 punti ipotecando il discorso salvezza. Sempre nelle retrovie, importantissimo anche il colpo esterno del Cesena che sbancando il Dall’Ara si toglie dai guai salendo a quota 37 punti e superando in un solo colpo Lecce e Catania, in attesa della risposta degli etnei, questa sera impegnati all’Olimpico di Torino contro la Juventus. Alle 19 invece spazio alla capolista Milan che in caso di vittoria al Rigamonti potrebbe seriamente chiudere il discorso tricolore.

Classifica

 

Milan 71 (*)

Inter 66

Napoli 65

Lazio 60

Udinese 59

Roma 56

Juventus 52 (*)

Palermo 50

Fiorentina 46

Genoa  45

Cagliari 44

Bologna 40

Chievo 39

Parma 38

Cesena 37

Catania 36 (*)

Sampdoria 35

Lecce 35

Brescia 30 (*)

Bari 21 (**)

 

(*) 1 partita in meno.

(**) Matematicamente retrocesso in Serie B.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori