PAGELLE/ Bologna-Cesena (0-2): i voti, la cronaca e il tabellino (trentatreesima giornata)

- La Redazione

Le motivazioni nel calcio sono tutto, lo sanno bene i giocatori del Bologna che dopo aver acquisito virtualmente la salvezza hanno smesso di correre e giocare. Vince il Cesena due a zero.

Giaccherini_R400_29gen11
Giaccherini (Ansa)

Le motivazioni nel calcio sono tutto, lo sanno bene i giocatori del Bologna che dopo aver acquisito virtualmente la salvezza hanno smesso di correre e giocare. Oggi il Cesena ha approfittato della situazione.

Il primo tempo tra Bologna e Cesena non fa registrare grandi emozioni, i felsinei provano a pungere la difesa dei romagnoli con qualche sortita offensiva, ma la retroguardia impostata da Ficcadenti è sempre presente. Di Vaio ha l’occasione gol più nitida, il bomber del Bologna riceve palla da rimessa laterale e prova il tiro con una bella girata ma la palla va fuori. Nel finale è Meggiorini a sfiorare il gol con un bel calcio di punizione. Il Cesena almeno per i primi 45 minuti sembra molto timoroso anche a causa della delicata posizione di classifica.

Nel secondo tempo il Cesena si sveglia e parte subito forte con il gol al terzo minuto di Giaccherini, che devia in rete un tiro di Jimenez ben parato da Viviano. Sulla prima conclusione di Giaccherini è stato bravo Rubin a respingere ma sulla ribattuta è arrivato il gol del Cesena. Il Bologna ci prova ma si scopre inevitabilmente ma sul contropiede del Cesena è bravo Mudingayi a recuperare su Parolo. Al 39esimo minuto Malonga chiude i giochi, due a zero per il Cesena. Qualche minuti dopo annullato un gol regolarissimo al Bologna per fuorigioco inesistente di Meggiorini.

Il tabellino del match:

 

Bologna (4-3-3): Viviano, Esposito, Portanova, Britos, Rubin, Perez (7′ st Ramirez), Mudingayi (33′ st Paponi), Della Rocca, Busce’ (27′ pt Casarini), Meggiorini, Di Vaio. All.: Malesani.

 

A disp.: Lupatelli, Moras, Morleo, Mutarelli.

 

Cesena (4-3-3): Antonioli, Ceccarelli, Von Bergen, Pellegrino, Lauro, Caserta, Colucci, Parolo, Jimenez (25′ st Malonga), Bogdani (43′ st Budan), Giaccherini (37′ st Santon). All.: Ficcadenti. 

A disp.: Calderoni, Benalouane, Appiah, Piangerelli. 

 

Arbitro: Giannoccaro di Lecce

 

Marcatori: nel st 2′ Giaccherini, 39′ Malonga. 

 

Ammoniti: Della Rocca (B), Lauro (C), Colucci (C), Pellegrino(C), Mudingayi (B), Von Bergen (C).

 

Pagelle Bologna:

 

Viviano 6

Esposito 5

Portanova 5,5

Britos 5

Rubin 5,5

Perez 6

Ramirez 5

Mudingayi 6

Paponi s.v.

Della Rocca 5

Buscè 6

Casarini 5,5

Meggiorini 5,5

Di Vaio 5

Malesani 5

 

Le pagelle del Cesena:

 

Antonioli 6

Ceccarelli 5,5

Von Bergen 6,5

Pellegrino 6

Lauro 5,5

Caserta 6

Colucci 6,5

Parolo 6

Jimenez 6,5

Malonga 7

Bogdani 6

Budan s.v.

Giaccherini 7,5

Santon s.v.

Ficcadenti 6,5

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori