FIORENTINA-BOLOGNA/ Mihajlovic: Chiudiamo al meglio

- La Redazione

Il tecnico della Fiorentina Mihajlovic ha spronato i suoi a far bella figura in queste ultime 2 gare. L’annata a Firenze, ha detto, è stata assai difficile ma anche stimolante.

riccardo_montolivo_intera_R400
Riccardo Montolivo (foto ANSA)

La Fiorentina riceverà domani al Franchi il Bologna. Sarà una partita tra due squadre che non hanno molto da chiedere al campionato, anche se i rossoblù non sono ancora matematicamente certi della salvezza. Sinisa Mihajlovic non considera, però, il match privo di significati: “Fiorentina-Bologna può essere una partita che non conta nulla, ma a me piace chiudere bene – ha detto in conferenza stampa il tecnico viola – Ho detto ai ragazzi di vincere domani e a Brescia, davanti al nostro pubblico vogliamo fare bella figura”. E’ tempo di bilanci per Miha: “La mia stagione a Firenze è stata molto difficile ma anche molto stimolante. Ringrazio la mia società e i miei giocatori che non hanno mai mollato”. In casa toscana tiene banco il caso-Montolivo. Domani sarà l’ultima del giocatore al Franchi? “Io sono certo che farà un’ottima partita, come cercheranno di fare tutti gli altri – si è detto convinto Mihajlovic – Riccardo è un ragazzo intelligente e un grande professionista. Ora, più che il futuro, conta ancora il presente”.

Tra i pali dovrebbe tornare dal 1′ il francese Sebastien Frey, dopo oltre 6 mesi di stop a causa di un grave infortunio al ginocchio. Chi invece dovrà rinviare il proprio rientro è Stevan Jovetic: “Da un paio di giorni ho un affaticamento muscolare e non ci sarò col Bologna, ma vorrei tornare all’ultima di campionato – ha detto il giovane trequartista montenegrino – Io capitano in futuro? Onorato, se Montolivo va via…”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori