CALCIOMERCATO/ Palermo, ag. Miccoli: Il futuro? A fine stagione

- La Redazione

L’agente di Fabrizio Miccoli, attaccante del Palermo, non si è sbilanciato sul futuro. Prima la Coppa Italia, poi si vedrà, ha detto. Quest’anno il giocatore non ha dato il meglio di sè

fabrizio_miccoli_r400
Foto: Ansa

Quest’anno Fabrizio Miccoli, a causa anche di una serie di problemi fisici, non ha dato il meglio di sé. La sua annata è stata costellata di alti e bassi e non sono mancate le polemiche, in parte dovute ad alcune esclusioni mal digerite ed in parte per le sue incomprensioni con Zamparini e la dirigenza del Palermo. Per una serie di motivi, legati anche al suo futuro, Miccoli ha deciso da un po’ di non parlare con la stampa. Il suo agente Francesco Caliandro, ai microfoni di Radio Sportiva, ha fatto il punto della situazione: “Fabrizio ha parlato poco negli ultimi mesi e forse questo comportamento è stato male interpretato. E´ chiaro che a fine stagione verrà valutata la sua situazione. A Palermo è amato, ha eguagliato domenica un altro record e sta bene. Non ci sono screzi, al massimo c´è una diatriba societaria, ma per lui parlano chiaro i risultati. Futuro? Adesso il Palermo ha un appuntamento con la storia, poi se ne parlerà. Lui s´impegna per essere protagonista in finale”.

Queste le previsioni del procuratore sul prossimo mercato: “Credo che molte squadre in estate penseranno soprattutto a ringiovanire la squadra. L´importante per i club è mantenere lo spogliatoio saldo e puntare sui giocatori giusti, senza esagerare con le spese. Vale sia per le grandi che per le piccole”.

Infine su Borja Valero, oggetto del desiderio del Napoli: “Io curo i suoi interessi in Italia – ha precisato Caliandro – E´ venuto alla ribalta ultimamente e questo fa piacere. Ma adesso non si può parlare di raffreddamento per quanto riguarda la pista Napoli”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori