COPPA AMERICA/ Video Cile-Messico: Vidal regala i tre punti al Cile con un grande gol

- La Redazione

Chissà se Beppe Marotta avrà visto il grande gol di Arturo Vidal con la maglia del Cile nel match di Coppa America contro il Messico, che ha dato i tre punti al Cile.

vidal_bayer_R400_11giu11
Vidal (Ansa)

Chissà se Beppe Marotta avrà visto il grande gol di Arturo Vidal con la maglia del Cile nel match di Coppa America contro il Messico. Il centrocampista del Bayer Leverkusen, grande obiettivo di mercato della Juventus, ha regalato tre punti importanti alla formazione allenata dal tecnico Borghi. Contro un Messico imbottito di giovani di belle speranze con i “vecchietti” che sfioravano a malapena i 24 anni, il Cile soffre più del dovuto. Eppure la partita sembra in discesa per i cileni che vanno vicino al gol al quinto minuto del primo tempo con Sanchez che sbaglia clamorosamente davanti al portiere messicano. Non solo Sanchez, perchè al festival dell’orrore in casa Cile partecipano anche gli altri attaccanti, in particolare Suazo che cerca di riscattarsi con un grande pallonetto dopo l’uscita avventata di Michel, portiere messicano che comunque riesce a deviare il pallone fuori porta. L’unico azione pericolosa del Messico è di Dos Santos che prova a impenserire la retroguardia cilena ma una scivolata rischiosa di Contreras salva i cileni. Cile che prova nuovamente a impensierire la porta del Messico ma senza riuscirsi. La beffa è dietro l’angolo per gli uomini di Borghi che al 40esimo subiscono il vantaggio ad opera del difensore Arujo, che beffa il portiere del Cile Bravo mettendo dentro una punizione battuta da centrocampo da Dos Santos. Nella ripresa il Cile viene fischiato dai suoi tifosi presenti all’Estadio del Bicentenario, anche perchè la trama di gioco di Sanchez e soci è molto fumosa e poco concreta. Il tecnico Borghi decide di far uscire Beausejour, opaca la prova del regista cileno, per far entrare Paredes, scelta che si rivelerà giusta. Infatti proprio Paredes al 67esimo mette dentro da pochi passi il pallone dell’uno a uno. Non è finita qui perchè Vidal, fino a quel momento in ombra, decide di segnare un grande gol con un bel colpo di testa. Siamo al 72esimo minuto. I cileni possono festeggiare non prima del brivido finale che arriva al 90esimo con il messicano Pacheco che spreca da pochi passi il pallone del due a due finale. Sarebbe stata una beffa clamorosa per il Cile sprecone che ha comunque meritato la vittoria almeno dal punto di vista delle azioni gol prodotte.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori