CALCIOMERCATO/ Fiorentina, Corvino annuncia altri colpi

- La Redazione

Il ds della Fiorentina Corvino ha annunciato che ci saranno altri movimenti di mercato, pur rivendicando la qualità, a suo dire, superiore della rosa rispetto allo scorso anno.

sinisar400
Sinisa Mihajlovic (foto ANSA)

Dire che a Firenze non si respira un bel clima è praticamente un eufemismo. Prova ne è stata la contestazione dell’altro giorno in ritiro, con la squadra assalita, per fortuna solo verbalmente, da alcuni sostenitori della tifoseria organizzata. Attorno alla Viola si respira un’atmosfera che sa di smobilitazione. Giocatori ormai ‘storici’ come Frey e Mutu sono partiti, di capitan Montolivo si è detto di tutto e di più e si aspetta solo di capire dove andrà, senza dimenticare altri partenti di lusso come Gilardino e Vargas. Il ds Pantaleo Corvino, però, vuole darci un taglio. Basta con questo pessimismo, la rosa, a suo dire, è piuttosto completa ed equilibrata in tutti i settori: “Al momento abbiamo una signora squadra, con il ritorno di Jovetic, con Romulo, Lazzari e Munari – ha detto oggi a Stadio – Rispetto alla squadra di titolari dell’anno scorso non abbiamo perso nessuna delle nostre prime scelte. E poi da qui alla fine di agosto se necessario faremo altre cose”. Ed è proprio questo quello che vuole sentirsi dire una depressa tifoseria. Altri colpi servono e ci saranno, stando alle parole di Corvino. Innanzitutto, si proverà a trattenere Alberto Gilardino, corteggiato dal Genoa e da diverse squadre estere. La società cercherà di tenerlo oppure, se proprio dovrà cederlo, si preferirà la soluzione straniera, per non rinforzare una diretta concorrente. Non sarà facile nemmeno resistere alle avances della Juve per Vargas, ma qui si cercherà di spuntare le migliori condizioni possibili. Specie in tema di contropartite; su Bonucci sembra in vantaggio lo Zenit, e Corvino preferirebbe uno come Quagliarella. Molto difficile, ma forse non impossibile. In entrata, per sistemare le fasce, potrebbe arrivare l’uruguagio Juan Ignacio Surraco. Secondo indiscrezioni circolanti nelle ultime settimane, i viola sarebbero sulle tracce del 24enne centrocampista, di proprietà dell’Udinese e reduce da una buona stagione a Livorno. Surraco, per caratteristiche, potrebbe sostituire Santana; finora ha vestito le maglie di Messina e Ancona, con cui ha giocato sempre in prestito. L’Udinese l’ha scovato in patria, tra le fila del Central Espanol. Non è da escludere, peraltro, che i friulani vogliano tenerselo, ma la Fiorentina un tentativo lo farà sicuramente. Surraco non è un nome

Che scalderà la tifoseria, ma può essere un buon rincalzo per puntellare la rosa. Dopo di lui, chissà che Corvino non abbia in serbo un colpo a sorpresa…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori