CALCIOMERCATO/ Fiorentina, si insiste per Meireles. Gilardino verso il Genoa?

La Fiorentina insiste per il portoghese Raul Meireles, in forza al Liverpool. Intanto prosegue la corte del Genoa per Gilardino e ritornano le voci su Jovetic-Napoli: arriva Ramirez?

04.08.2011 - La Redazione
alberto_gilardino_profilo_R400
L'attaccante viola Gilardino (foto ANSA)

A volte ritornano. La Fiorentina, secondo indiscrezioni provenienti dal Portogallo, ha rimesso nel mirino il centrocampista lusitano Raul Meireles, in forza al Liverpool. Sembra destino che i piani dei due club debbano intrecciarsi. In casa Reds, infatti, i viola guardano con interesse anche ad Alberto Aquilani. Corvino farà di tutto per cercare di portare a Firenze almeno uno dei due. Se la trattativa per Meireles potrebbe presto ripartire, non registra, invece, novità di sorta quella per l’ex-juventino. Il suo agente Franco Zavaglia, intervenuto di recente ai nostri microfoni, ha parlato dell’interesse del Milan per il giocatore, specificando che dopo la Supercoppa, in programma sabato, potrebbe esserci un incontro con Galliani. Dunque, la possibile concorrenza rossonera sarebbe un ulteriore ostacolo per la Viola, che ha messo da tempo Aquilani tra i propri obiettivi per il centrocampo. Un reparto in cui non sembrano esserci troppe certezze, visto anche l’andamento altalenante della vicenda Montolivo. In alto mare pure la situazione del reparto avanzato. Per Gilardino il Genoa farebbe carte false. Il ds rossoblù Capozucca ha ammesso l’interesse per il centravanti biellese, non quello per Cassano. L’attaccante viola avrebbe, dunque, la priorità rispetto al barese. L’ex-compagno di squadra Dainelli, in una dichiarazione pubblica, lo ha ‘invitato’ a Genova, elogiando le sue qualità sia tecniche che umane. I gioielli della Fiorentina – ormai è chiaro – fanno gola a tutti. Anche attorno a Jovetic sono riprese a circolare diverse voci, raccolte da Studio Sport, che ha parlato di un vorticoso giro di punte che vedrebbe protagonisti il montenegrino, Lavezzi e Ramirez. In pratica, in caso di cessione del Pocho (pare al Malaga), gli azzurri si butterebbero su Jo-Jo, con i viola pronti a consolarsi con il fantasista del Bologna. Fantamercato? Chissà. Fatto sta che il club gigliato, se vorrà continuare a puntare su certi giocatori, dovrà blindarli in maniera più esplicita; cosa che finora non è stata fatta. Per costruire una Fiorentina convincente come qualche anno fa, occorrono certezze. Occorre ristabilire dei punti fermi e ripartire da quelli. Il clima di sfiducia generale, va detto, non aiuta. Toccherà a dirigenti prima e giocatori poi

Far rinascere l’attaccamento attorno alla squadra. Altre ricette non ce ne sono.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori