PROBABILI FORMAZIONI/ Atalanta-Palermo, Serie A terza giornata di andata

- La Redazione

Segui con Ilsussidiario.net le probabili formazioni della seconda giornata di Serie A. Riflettori puntati sulla sfida di San Siro fra Inter e Roma nonché sul match del San Paolo

fabrizio_miccoli_r400
Foto: Ansa

La sfida dell’Atleti azzurri d’Italia fra l’Atalanta e il Palermo sarà la partita delle 12.30 di domenica. I rosanero vengono dal sorprendente 4 a 3 in casa contro l’Inter che ha illuminato l’operato del giovane Mangia facendo dimenticare in un sol colpo l’ex Pioli. Una prova di forza, quella dei palermitani, anche se i nerazzurri ci hanno messo del loro. Positivo anche il ritorno in Serie A dell’Atalanta (che, ricordiamo, ha l’handicap di 6 punti di penalizzazione per le note vicende legate al calcio scommesse) che sul difficile campo del Genoa, il Marassi, ha pareggiato 2 a 2 dopo un match vibrante e spettacolare in cui il neo-acquisto Maximiliano Moralez è stato l’assoluto protagonista. Mangia dovrebbe riproporre gli stessi 11 vistisi domenica sera in campo al Renzo Barbera. In porta, quindi, spazio al neo-arrivato Tzorvas. Difesa a quattro composta da Pisano, Silvestre, Migliaccio, Balzaretti; centrocampo, anch’esso a quattro, formato da Alvarez, Barreto, Della Rocca (in ballottaggio, però, con Acquah) e Ilicic; coppia d’attacco infine Miccoli-Hernandez. Panchina quindi per Pinilla nonostante il gol vittoria siglato 7 giorni fa contro i campioni del mondo uscenti. In panca anche i neo-acquisti Mantovani, Cetto e Zahavi. Indisponibili infine Budan, Di Matteo, Rubinho, Simon. Pochi cambiamenti anche per mister Colantuono e la sua Atalanta. In difesa si rivedrà Consigli dietro alla linea a quattro formata da A. Masiello, Manfredini, Lucchini e Peluso. A centrocampo, dovrebbe vedersi un altro quartetto, composto da Schelotto, Cigarini, Padoin e Bonaventura. Infine l’attacco con il confermatissimo Maxi Moralez affiancato dall’ex Udinese Denis. Riflettori puntati sul grande ex dell’incontro, l’allenatore dei bergamaschi Colantuono: «Sarà una gara importantissima per noi – ha detto a due giorni dalla sfida – dobbiamo recuperare i punti di penalizzazione. È uno stimolo in più per fare bene, squadra società e tifo remano tutti verso una sola direzione. C’è grande compattezza, vogliamo venire fuori da una situazione in cui siamo stati ingiustamente coinvolti». Colantuono ha pronta una marcatura speciale per il gioiello della formazione rosanero, il capitano Fabrizio Miccoli: «Solo un pazzo potrebbe non preoccuparsi di Miccoli, ha delle qualità che pochissimi possiedono, è un campione».

Atalanta (4-4-1-1): Consigli; A. Masiello, Manfredini, Lucchini, Peluso; Schelotto, Cigarini, Padoin, Bonaventura; Moralez; Denis.

A disp.: Frezzolini, Capelli, Bellini, Carmona, Marilungo, Gabbiadini, Tiribocchi. All.: Colantuono

Squalificati: Doni (3 anni e 6 mesi)

Indisponibili: Ferreira Pinto, Minotti

Palermo (4-4-2): Tzorvas; Pisano, Silvestre, Migliaccio, Balzaretti; Alvarez, Barreto, Della Rocca, Ilicic; Miccoli, Hernandez.

A disp.: Benussi, Mantovani, Cetto, Acquah, Bertolo, Zahavi, Pinilla. All.: Mangia

Squalificati: nessuno

Indisponibili: Budan, Di Matteo, Rubinho, Simon



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori