SERIE A/ Ammoniti, espulsi, assist e marcatori della quinta giornata di campionato

Per gli amanti del fantacalcio la quinta giornata di campionato non avrà regalato certamente grandi gioie soprattutto perchè i bomber sono rimasti a riposo. Ecco tutti i dettagli.

25.09.2011 - La Redazione
Montella_panchina_R400
Montella (Ansa)

Per gli amanti del fantacalcio la quinta giornata di campionato non avrà regalato certamente grandi gioie soprattutto perchè i bomber sono rimasti a riposo, tranne nel match di ieri tra Bologna e Inter con il ritorno al gol di Pazzini e la conferma di Milito. Questo pomeriggio pochi gol e molte occasioni sciupate. Iniziamo da Catania dove la Juventus ha pareggiato uno a uno contro la formazione di Montella soffrendo la grande vivacità del Catania che è passato in vantaggio con Bergessio dopo ventuno minuti, con un assist al bacio di Gomez. Il pareggio della Juventus con Krasic è arrivato con la complicità di Andujar assolutamente in giornata no. Per la Juventus Vidal ha avuto il pallone del due a uno. Per gli amanti del fantacalcio da segnalare la mancata presenza in campo di Maxi Lopez, relegato in panchina. A Roma invece poco spettacolo tra Lazio e Palermo anche se i biancocelesti hanno provato più volte a battere il portiere del Palermo Tzorvas. Klose a un passo dal vantaggio, oggi l’attaccante tedesco e il collega francese Cissè si sono mossi bene ma non hanno trovato il gol. Nel match di Bergamo tra Atalanta e Novara non c’era uno dei protagonisti di queste prime giornate Maxi Moralez, rimasto in panchina forse perchè un po’ stanco dopo gli ultimi match. Neanche il bomber Denis è stato protagonista, questa volta è stato Schelotto ad aprire le marcature con un bel colpo di testa su assist di Bellini, grandissima inzuccata dell’esterno di Colantuono. Nella ripresa il raddoppio di Cigarini con un super bolide dalla lunga distanza. Gol simile per Porcari, che beffa Consigli. Nel finale c’è materia per la moviola con un gol annullato a Granoche per fuorigioco dubbio. A Siena festival del gol con i padroni di casa che vincono tre a zero contro il Lecce con doppietta di Calaiò. Ad aprire le danze ci ha pensato Destro che ha messo dentro di testa su cross dalla punizione di D’Agostino. Il secondo gol è di Calaiò su assist dello stesso Destro mentre il terzo gol, sempre per opera del bomber del Siena, arriva con un pallonetto stupendo. In Cagliari-Udinese niente da segnalare mentre in Chievo-Genoa gol di Palacio su assist di Jorquera. Pellissier prima sbaglia il ritore e poi segna su angolo di Bradley, mentre nel finale Moscardelli segna il due a uno su cross di Sardo.

Ammoniti, espulsi, assist e gol della quinta giornata di campionato:

Marcatori: Palacio (G), Pellissier (C), Moscardelli (C)

Assist: Jorquera (G), Bradley-Sardo (C)

Ammoniti: Palacio-Pratto (G)

Espulsi: Dainelli (G)

Marcatori: Schelotto (A), Cigarini (A), Porcari (N)

Assist: Bellini (A)

Ammoniti: Capelli-Brighi-A.Masiello-Cigarini (A), Radovanovic (N)

Espulsi: nessuno

Marcatori: nessuno

Assist: nessuno

Ammoniti: Pinzi-Armero-Badu-Domizzi-Fabbrini (U), Nainggolan (C)

Espulsi: nessuno

Ammoniti, espulsi, assist e gol della quinta giornata di campionato:

Marcatori: Bergessio (C), Krasic (J)

Assist: Gomez (C)

Ammoniti: Almiron-Capuano (C), Marchisio-Chiellini-Vidal (J)

Espulsi: nessuno

Marcatori: nessuno

Assist: nessuno

Ammoniti: Cana-Matuzalem (L), Migliaccio (P)

Espulsi: nessuno

Marcatori: Destro-Calaiò-Calaiò (S)

Assist: D’Agostino-Destro (S)

Ammoniti: Destro-D’Agostino (S). Tomovic-Esposito (L)

Espulsi: Esposito (L)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori