COPPA DEL RE/ Il Real Madrid vince a Malaga con Benzema e prenota il Barcellona (Video)

- La Redazione

Questa volta il Real Madrid non ha fatto arrabbiare più di tanto Josè Mourinho, tecnico delle merengues. Il Real Madrid vince uno a zero contro il Malaga grazie al gol di Benzema.

Mourinho
José Mourinho, tutto facile per il suo Real (Infophoto)

Questa volta il Real Madrid non ha fatto arrabbiare più di tanto Josè Mourinho, tecnico delle merengues. Lo Special One ha visto il Real vincere uno a zero a Malaga nel ritorno degli ottavi di finale di Coppa del Re, che proietta i madrileni ai quarti dove quasi certamente incontrerà il Barcellona. I blaugrana infatti dovranno gestire giovedì sera il grande vantaggio stabilito all’andata con un rotondo quattro a zero. La partita della Rosaleda vede il Real Madrid gestire bene la sfera contro un Malaga impotente dinanzi alla classe dei Blancos. Eppure le ripartenze della squadra di Manuel Pellegrini sono pericolose così il primo tiro in porta pericoloso è da parte del Malaga con Seba ma Casillas para bene. Mourinho ha deciso di puntare sul 4-3-3 rilanciando ancora una volta Kakà che assieme a Ronaldo si piazzano alle spalle del bomber Gonzalo Higuain, con Benzema, acciaccato, in panchina. Il Real Madrid non punge in attacco, ma nel finale del primo tempo inizia a carburare e va vicino al gol prima con Khedira e poi con Sergio Ramos che manda a lato un comodo colpo di testa. Ancora una volta il brasiliano Kakà delude. Il giocatore ex Milan non riesce a incidere e Mourinho, così come successo all’andata, lo lascia negli spogliatoi per far entrare Marcelo. Il Real Madrid cambia modulo e ritorna al tanto amato 4-2-3-1. Higuain non sembra essere in giornata. Al 63esimo minuto Cristiano Ronaldo di testa fa gridare al gol ma il portiere del Malaga Caballero fa un autentico miracolo. Neanche il tempo di lodare l’estremo difensore dei padroni di casa che al 71esimo minuto ecco compiersi la frittata. Ozil, entrato al posto di Khedira infortunato, porta palla fino al limite dell’area e la scarica a sinistra per Benzema, entrato al posto di Higuain, ma il francese non riesce ad angolare il destro così il tiro non è irresistibile. Almeno così sembrerebbe perchè Caballero si lascia sfilare il pallone da sotto le gambe per il vantaggio meritato del Real Madrid. Caballero si dispera consolato dai compagni. La partita finisce con il rosso ad Arbeloa per doppia ammonizione, l’ultimo giallo arriva per un braccio alto nei confronti di un avversario. Il Real Madrid passa ai quarti e già pregusta la doppia sfida contro il Barcellona per vendicare il k.o. in campionato. Ecco il video del gol di Benzema e della papera di Caballero.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori