UDINESE-CHIEVO/ Probabili formazioni e ultime notizie (Coppa Italia 2011/2012, ottavi di finale)

- La Redazione

Oggi è in programma per gli ottavi di finale di Coppa Italia Udinese-Chievo, derby del Nord-Est: leggi le probabili formazioni e le ultime notizie sulle squadre di Guidolin e Di Carlo.

guidolin_r400
Francesco Guidolin, tecnico Udinese (Infophoto)

Questa settimana il palcoscenico è tutto per la Coppa Italia, che sta proponendo quattro partite tra ieri e giovedì, tra le quali anche Udinese-Chievo, derby tra le due squadre di serie A del Nord-Est. Sarà una partita secca – gli ottavi si giocano in turno unico, in caso di pareggio si procederà con i tempi supplementari ed eventualmente con i calci di rigore – in programma allo stadio “Friuli” alle ore 17.30 di oggi pomeriggio, e chi vincerà affronterà nei quarti di finale il Siena, che un po’ a sorpresa ha eliminato il Palermo in un fantastico ottavo di finale risolto solo ai calci di rigore. Favorita d’obbligo è naturalmente la squadra di Guidolin, che ha un cammino teoricamente favorevole da qui alla semifinale (Chievo e poi appunto eventualmente il Siena) e che potrebbe dunque fare grandi cose anche in Coppa Italia, come già sta facendo in campionato. Certo, oggi mister Guidolin adotterà un ampio turn-over, anche perchè l’Udinese è impegnata su ben tre fronti e perchè la Coppa d’Africa ha portato via tre giocatori quali Asamoah, Benatia e Badu, i primi due titolari fissi della formazione friulana. I bianconeri stanno facendo una stagione fantastica (35 punti nelle prime 17 partite sono il massimo storico per l’Udinese), che appare ancora più straordinaria se appunto consideriamo tutti questi ostacoli “aggiuntivi”, che il mister non ha mancato di fare presente. Riposeranno alcuni titolari come Isla e Pinzi, ma soprattutto – come già spesso accadeva in Europa League – Totò Di Natale, capocannoniere della serie A: titolare in attacco sarà Floro Flores, coadiuvato dal romeno Torje. La probabile formazione dei friulani (3-5-1-1) è dunque la seguente: Handanovic; Ekstrand, Danilo, Neuton; Pereyra, Abdi, Doubai, Fernandes, Pasquale; Torje; Floro Flores. Da sottolineare quindi il debutto del neo-acquisto Fernandes, che guarda caso l’anno scorso giocava nel Chievo. A proposito dei veronesi, anche loro faranno turn-over, perchè la priorità resta il campionato, ma senza esagerare, perchè arrivare almeno fino alle semifinali non è un traguardo impossibile, ed evidentemente questa possibilità stuzzica Di Carlo e il presidente Campedelli che, vista la rassicurante classifica in campionato (8 punti di vantaggio sulla zona retrocessione), possono anche permettersi di osare un po’ più del previsto in Copppa Italia: ecco quindi che oggi andranno in campo molti dei titolari. La probabile formazione del Chievo (4-3-1-2) sarà quindi: Puggioni; Sardo, Morero, Mandelli, Dramè; Vacek, Rigoni, Cruzado; Sammarco; Moscardelli, Paloschi.

 

Handanovic; Ekstrand, Danilo, Neuton; Pereyra, Abdi, Doubai, Fernandes, Pasquale; Torje; Floro Flores.All. Guidolin.

A disp.:  Padelli, Ferronetti, Basta, Fanchone, Pinzi, Fabbrini, Di Natale.

Puggioni; Sardo, Morero, Mandelli, Dramè; Vacek, Rigoni, Cruzado; Sammarco; Moscardelli, Paloschi. All. Di Carlo.

A disp.: Squizzi, Frey, Acerbi, Gallozzi, Grippo, Thereau, Grandolfo.

 

Arbitro: Peruzzo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori