BOLOGNA-PARMA/ Probabili formazioni e notizie alla vigilia (serie A, diciannovesima giornata)

- La Redazione

Il Bologna viene dal pareggio di Napoli, il Parma ha appena battuto il Siena e vuole proseguire nel suo buon campionato. Assenze importanti tra i padroni di casa. Alle 12.30 il via.

Di_Vaio_R400
Marco Di Vaio (foto Infophoto)

Il programma della domenica di serie A si apre con il consueto anticipo delle 12.30. Contrapposte al Dall’Ara Bologna e Parma, nel classico derby emiliano che promette scintille. Il Bologna è in striscia positiva da due partite: dopo la sconfitta interna contro la Roma, ha battuto il Catania e fermato il Napoli al San Paolo dando un’impressione di buona forma. In casa ha però già perso 5 volte, subendo 13 gol; la vittoria servirebbe ad agganciare proprio il Parma, che in trasferta ha raggranellato la miseria di 4 punti in 8 partite vincendo una sola volta, ed è reduce dallo 0-5 di San Siro subìto dall’Inter. Dopo aver battuto il Cesena, i ragazzi di Donadoni, alla seconda panchina gialloblù, vogliono i tre punti per avvicinare le posizioni che contano, consapevoli però che una sconfitta, vista la classifica ancora corta, li farebbe scivolare pericolosamente negli acquitrini della lotta salvezza. E poi c’è la suggestione data dal derby: non sarà una stracittadina, ma è comunque una partita molto sentita. Il Bologna arriva all’appuntamento con i consueti problemi di formazione: oltre a Loria e Kone, in settimana si è fermato anche Pulzetti (3-4 settimane i tempi di recupero) e Diamanti è sempre in forte dubbio a seguito dell’intervento chirurgico subìto. Giocherà ancora Antonsson al fianco di Portanova, mentre Crespo dovrebbe agire sulla corsia di destra a centrocampo. In attacco confermato il tandem Di Vaio (ex della partita)-Acquafresca, con Gaston Ramirez alle loro spalle. In panchina il nuovo acquisto Sorensen. Nel Parma tutti disponibili, ad eccezione del portiere Mirante, già assente domenica scorsa, e di Graziano Pellé, entrambi out per problemi muscolari; Pavarini va verso la conferma tra i pali, mentre l’ex AZ Alkmaar ancora una volta sarà rimpiazzato da Floccari, assistito da Biabiany e Giovinco. Ballottaggio Gobbi-Modesto per il ruolo di esterno sinistro, con il primo nettamente favorito. Difesa a tre, un classico per Donadoni, con Zaccardo, Paletta e Lucarelli. Nella prossima pagina troverete tutte le informazioni relative agli schieramenti di Bologna-Parma, con gli schieramenti, gli indisponibili e gli squalificati.

 

 

Gillet; Raggi, Portanova, Antonsson; J. Crespo, Perez, Mudingayi, Rubin; Ramirez; Acquafresca, Di Vaio. All.: Pioli

 

A disp: Agliardi, Sorensen, Garics, Casarini, Taider, Diamanti, Gimenez.

 

Squalificati: Cherubin, Morleo (1)

 

Indisponibili: Kone, Loria, Pulzetti

 

Pavarini; Zaccardo, Paletta, A. Lucarelli; Valiani, Morrone, Galloppa, Gobbi; Biabiany, Floccari, Giovinco. All.: Donadoni

 

A disp: Gallinetta, Jonathan, Santacroce, Musacci, Modesto, H. Crespo, Palladino.

 

Squalificati: nessuno

 

Indisponibili: Pellé, Mirante

 

 

Arbitro: Bergonzi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori