CALCIOMERCATO/ Fiorentina, Floccari chiude le porte: il mio futuro è a Parma

- La Redazione

In questi giorni Sergio Floccari è stato accostato a diverse squadre, Fiorentina in primis. Per il Parma però è incedibile, e l’attaccante ha dichiarato di non pensare di andare via.

floccari_r400
Sergio Floccari (Infophoto)

Ormai si avvicina la ripresa della serie A, ma il mercato tiene sempre banco: così, anche la conferenza stampa di Sergio Floccari, attaccante del Parma, si divide tra le voci di mercato e il primo impegno del 2012, che per gli emiliani sarà la difficile partita di San Siro contro l’Inter. La priorità è andata proprio al mercato, dal momento che negli ultimi giorni sono state molte le voci che hanno coinvolto l’attaccante calabrese, che ha avuto una prima parte di stagione tribolata da un infortunio, risolto solo nelle ultime settimane. Proprio nelle ultime due partite del 2011 Floccari ha firmato le prime due reti con la maglia gialloblu, contro Lecce e Catania, in due pirotecnici pareggi per 3-3. Il ritorno in perfetta forma l’ha però proiettato in prima fila nelle voci di mercato, che l’hanno accostato soprattutto alla Fiorentina, che è alla ricerca di un erede di Alberto Gilardino, anche se il Parma ha già chiarito che l’attaccante rimarrà in Emilia, e il suo rientro in pianta stabile sarà anzi il più importante rinforzo: “E’ un periodo in cui si leggono tante cose, è normale. Per quel che riguarda la mia posizione – ha dichiarato l’attaccante – la società è stata chiara e io sono contento. Poco dopo il mio arrivo mi sono infortunato, sono rientrato poco prima della sosta e ho tanto lavoro ancora da fare qui a Parma”. Quindi Floccari non vuole lasciare Parma senza avere lasciato prima un segno tangibile, anche se “è sempre bello vedere che c’è interesse intorno a te e che c’è stima nei tuoi confronti”. Però Floccari sostiene di pensare solo all’attualità, e dunque al Parma: “Come dicevo prima, io a Parma ho tanto da fare. Cerco sempre di mettermi a disposizione di chi gioca al mio fianco ma ho anche voglia di segnare. Sarei ipocrita a dire il contrario. A livello realizzativo, insomma, voglio dare il mio contributo come ho sempre fatto. Spero di stare bene in modo da far emergere tutte le mie qualità. Ho segnato gli altri anni e voglio farlo anche quest’anno”. Dunque, Floccari spegne le voci sul suo futuro lontano da Parma, e si può passare a parlare della prossima partita che attende la squadra di Franco Colomba; il 2012 inizierà su un palcoscenico prestigioso: sabato sera, infatti, il Parma sarà impegnato nell’anticipo della diciassettesima giornata in casa dell’Inter.

Ecco come l’attaccante ex Atalanta, Genoa e Lazio vede questa partita: “C’è tanta voglia di fare bene. Affrontiamo una grande squadra in un grande stadio e sappiamo che non sarà facile ma noi ci proviamo. In difesa l’Inter vanta elementi fisici, potenti ma anche veloci. Giocatori completi che ti concedono pochissimo. Dovremo allora sfruttare molto bene le nostre armi ed essere bravi noi a metterli in difficoltà”.

 

(Mauro Mantegazza)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori