NOVARA-FIORENTINA/ Probabili formazioni e notizie alla vigilia (diciassettesima giornata serie A)

- La Redazione

Leggi le probabili formazioni e le ultime notizie alla vigilia della partita su Novara-Fiorentina, partita delicata per due squadre che hanno entrambe bisogno di fare punti in classifica.

montolivo_r400
Montolivo (Infophoto)

Finalmente ricomincia la serie A, dopo la sosta per le feste natalizie, ed è in programma la diciassettesima giornata del campionato 2011/2012, che prevede anche Novara-Fiorentina alle ore 15.00 di domani pomeriggio allo stadio “Silvio Piola”, che come è noto è dotato di un manto erboso sintetico. La partita sarà molto delicata per entrambe le squadre, che non navigano in buone acque: il Novara, ritornato nella massima divisione dopo ben 55 anni, sapeva di dover soffrire, ed infatti attualmente è terzultimo con 12 punti, quindi retrocesso se il campionato finisse ora. Finora i piemontesi hanno vinto solo 2 partite in campionato, entrambe in casa, e naturalmente cercheranno tra le mura amiche di dare una svolta importante a questa stagione in ogni caso storica. La salvezza in questo momento dista 3 punti, quindi una vittoria sarebbe davvero importante. Questa ipotesi metterebbe però nei guai la Fiorentina, già contestata dai propri tifosi per l’anonima posizione in classifica (è quattordicesima in classifica con 18 punti) e per la cessione di Alberto Gilardino che ha indubbiamente indebolito l’attacco. Nemmeno Delio Rossi è riuscito finora a cambiare in modo significativo la stagione dei viola, che avrebbe un gran bisogno di una vittoria in trasferta per tentare di cambiare parzialmente faccia. Per passare a parlare delle probabili formazioni delle due squadre per la partita di domani, in casa Novara è importante notare che il tesseramento di Jensen e Rinaudo non è ancora stato effettuato, mentre Caracciolo non è ancora in condizione dunque partirà dalla panchina. Tesser quindi ha gli uomini contati, anche per colpa degli infortuni recentemente occorsi a Radovanovic e Ludi, che saranno sostituiti rispettivamente da Marianini e Centurioni. Per il ruolo di trequartista c’è il dubbio Mazzarani-Pinardi, con il primo però nettamente favorito per giocare nella probabile formazione di Tesser (4-3-1-2), che è la seguente: Ujkani; Morganella, Paci, Centurioni, Gemiti; Marianini, Porcari, Rigoni; Mazzarani; Rubino, Meggiorini. Invece Rossi, che ha lasciato fuori per vari motivi Silva e Babacar, non ha alcun attaccante di ruolo a disposizione e in avanti si affiderà alla fantasia di Jovetic e Ljajic; in compenso recuperano Boruc, Behrami e Cassani. Probabile formazione (3-5-2): Boruc; Gamberini, Natali, Nastasic; Cassani, Behrami, Montolivo, Lazzari, Vargas; Jovetic, Ljajic. 

 

Ujkani; Morganella, Paci, Centurioni, Gemiti; Marianini, Porcari, Rigoni; Mazzarani; Rubino, Meggiorini. All.: Tesser.

A disp.: Fontana, Dellafiore, Garcia, Coubronne, Pinardi, Morimoto, Caracciolo.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Lisuzzo, Radovanovic, Pesce, Ludi, Giorgi.

Boruc; Gamberini, Natali, Nastasic; Cassani, Behrami, Montolivo, Lazzari, Vargas; Jovetic, Ljajic. All. Rossi.

A disp.: Neto, Camporese, Pasqual, De Silvestri, Kharja, Salifu, Cerci.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Kroldrup, Babacar.

 

Arbitro: Damato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori