SERIE A/ Novara-Fiorentina (0-3): sintesi, gol e video highlights (diciassettesima giornata)

- La Redazione

Stevan Jovetic e Riccardo Montolivo allontanano le critiche ricevute dalla Fiorentina negli ultimi giorni. Battuto 3-0 un Novara che non ha mai tirato in porta: guarda la sintesi con i gol.

Jovetic
Stevan Jovetic, attaccante Fiorentina (Infophoto)

Squadra senza attacco, giocatori sotto accusa per serate troppo allegre, progetto in discussione? Almeno per un giorno, niente di tutto questo. Stevan Jovetic conferma di essere un grande campione, il punto di riferimento di questa squadra che ha perso Gilardino; Riccardo Montolivo dimostra invece che la sua qualità è indispensabile, e i tifosi si augurano che possa esserlo ancora a lungo. Insomma, arriva la prima vittoria esterna stagionale per la Fiorentina, e Delio Rossi finalmente può sorridere per quello che la squadra ha fatto vedere, e i suoi due giocatori di maggior classe in modo particolare. Tutto male invece per il Novara, che forse non aveva mai giocato così male in casa durante l’era di Attilio Tesser sulla panchina piemontese. La classifica ora è drammatica – sportivamente parlando – per il Novara, che resta inchiodato a quota 12 punti e vede il quart’ultimo posto distante ora 6 punti, margine che inizia ad essere preoccupante. La Fiorentina sale invece a quota 21 punti e diventa uno dei tanti vagoni del “treno” di squadre che stazionano a metà classifica, lontane sia dai piani alti sia dai bassifondi: anonimato o tranquillità, scegliete voi come definirla. Su un 3-0 esterno non c’è molto da aggiungere, vediamo comunque cosa ci dicono le statistiche ufficiali per analizzare questa partita; cominciamo subito dal dato più clamoroso: il Novara non ha mai tirato in porta in tutta la partita. Crediamo che una cosa del genere sia successa ben poche volte nella storia del calcio (soprattutto a una squadra in casa), anche se ben 11 volte ha tentato. La Fiorentina invece ha tirato 14 volte; di questi, solo 4 hanno centrato lo specchio della porta, ma contro il vuoto novarese è stato più che sufficiente, anche perché ben 3 sono finiti in rete. Viene da chiedersi a cosa siano serviti i ben 12 calci d’angolo battuti dai padroni di casa (contro uno solo a favore dei viola), se poi non ne scaturisce nemmeno un tiro in porta. A conferma della superiorità della Fiorentina c’è pure il dato del possesso palla, che è stato del 54% per i toscani contro il 46% del Novara. Vittoria meritatissima, dunque, per la Fiorentina.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori