DIMISSIONI/ Stroppa non è più l’allenatore del Pescara

- La Redazione

Brutta sconfitta del Pescara che perde uno a zero a Siena contro la formazione di Serse Cosmi. Decisivo il gol di Valiani. Stroppa si dimette e il Pescara è senza allenatore.

giovanni_stroppa_pescara_r400
Giovanni Stroppa (infophoto)

Brutta sconfitta del Pescara che perde uno a zero a Siena contro la formazione di Serse Cosmi. Decisivo il gol di Valiani, gran sinistro al volo che ha superato il portiere Perin. Ma la notizia clamorosa è arrivata nel finale quando ai microfoni di Sky si è presentato il d.s. del Pescara Delli Carri che ha annunciato le dimissioni del tecnico Giovanni Stroppa, allenatore del club abruzzese che ha deciso di andare via. Le parole di Delli Carri sono state eloquenti: “Siamo rimasti sorpresi tutti dalla decisione del mister, ora però non è il momento di fare dei nomi per sostituirlo”. Le dimissioni di Stroppa derivano quasi certamente dalla mancata fiducia dell’ambiente nei suoi confronti, in particolare dei tifosi che lo hanno spesso contestato. L’allenatore lombardo ha deciso di andare via, di lasciare la squadra abruzzese che è bene ricordare, è una neopromossa e ha perso molti giocatori importanti rispetto a quella della scorsa stagione in Serie B con Zeman in panchina. Il calciomercato estivo del Pescara è stato deludente anche perché sono arrivati giocatori giovani. La classifica latita ma il Pescara non è ultimo visto che dietro ci sono squadre importanti come Genoa e Sampdoria. Ora il presidente Sebastiani, che si era molto arrabbiato in precedenza contro l’allenatore Stroppa, dovrà trovare il tecnico giusto per andare avanti in campionato e cercare una salvezza difficile. A meno che l’ambiente non riesca in qualche modo a riportare Stroppa in panchina anche se lo strappo è stato molto evidente. Per il momento non circolano nomi importanti per la panchina degli abruzzesi che sabato scorso presero ben sei reti dalla Juventus. I bianconeri vinsero sei a uno lasciando al Pescara solo il gol di Cascione dopo il tre a zero della Juventus. Oggi il Pescara ha anche sbagliato un rigore con Vukusic che si è fatto ipnotizzare dal portiere del Siena Pegolo. Ora per il Pescara inizierà una settimana difficile che dovrà assolutamente trovare un altro allenatore per sostituire il dimissionario Stroppa. Ci sono molti allenatori pronti per entrare in panchina, tecnici abituati a salvare le squadre in difficoltà. La dirigenza abruzzese è rimasta scossa dalle dimissioni del tecnico Stroppa e ora cercherà in tutto i modi di trovare l’allenatore giusto per continuare l’avventura.

Il Pescara ha una difesa che prende molti gol e un attacco sterile. Forse a gennaio il club abruzzese dovrebbe tornare sul mercato per rinforzare una rosa che sicuramente non sembra all’altezza della Serie A.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori