PROBABILI FORMAZIONI/ Schalke 04-Olympiacos: ultime novità (Champions League, gruppo B)

- La Redazione

Le probabili formazioni di Schalke 04-Olympiacos, in campo stasera alle 20.45 per la quinta giornata del gruppo B di Champions League (tedeschi in vetta con 8 punti, greci a quota 6).

draxler_schalkeR400
Julian Draxler, trequartista dello Schalke 04 (Infophoto)

Lo Schalke ospiterà stasera alla Veltins Arena di Gelsenkirchen i greci dell’Olympiacos. Si gioca per la quinta giornata del gruppo B di Champions League: al momento sono gli uomini di Stevens a comandare il raggruppamento, forti dei loro 8 punti, ma dietro premono Arsenal (a quota 7) e, appunto, Olympiacos con 6 punti. Un girone, dunque, sostanzialmente equilibrato, in cui saranno decisive le ultime due giornate. All’andata finì 2-1 per i tedeschi, che fecero valere il loro maggiore tasso tecnico pur su un campo difficile come quello di Atene. Facile, quindi, immaginarsi la voglia di rivincita del gruppo allenato da Jardim, che sogna di riuscire a concretizzare un sogno chiamato ottavi, che solo due partite fa sembrava impossibile ed oggi invece è più che possibile. Sulla carta è una gara molto più equilibrata di quanto si possa pensare. Allo Schalke servirà tutto l’appoggio del pubblico di casa per domare l’avversario di stasera: se non vince, potrebbe succedere di tutto nell’ultima giornata. Ecco dunque le ultime notizie sulle probabili formazioni.

Nella consueta conferenza del pregara, il tecnico olandese Huub Stevens ha fatto sapere di aspettarsi importanti progressi dai suoi. L’obiettivo è presto detto: mettere al sicuro la qualificazione per gli ottavi di Champions. Un traguardo, se vogliamo, non lontanissimo, a patto di far bene stasera contro gli ellenici. Questo il probabile schieramento di partenza dei ‘Minatori’, che si disporranno in campo con il consueto modulo 4-2-3-1, che meglio sembra adattarsi alle caratteristiche dei tanti giocatori offensivi presenti nell’organico: in porta ci sarà Unnerstall, la linea difensiva sarà composta da Howedes, Papadopoulos, Matip e Fuchs, il centrocampo da Jones e Neustadter, mentre sulla trequarti toccherà al trio Farfan-Holtby-Draxler il compito di assistere il cecchino olandese Klaas Jan Huntelaar (noto come il ‘Cacciatore’), tuttora in scadenza di contratto e autentico uomo-mercato, desiderato dalle big di mezza Europa.

A disposizione il portiere di riserva Hildebrand, il difensore Kolasinac, l’esterno offensivo Barnetta, il centrocampista Moritz e le punte di scorta Marica, Pukki ed Obasi. Come si vede, a mister Stevens non mancano le armi per cercare di cambiare il corso della partita, ove mai ce ne fosse bisogno.

Uchida, Hoger, Afellay, Metzelder: questo l’elenco degli assenti in casa tedesca. Molto pesante soprattutto l’assenza del fantasista olandese Ibrahim Afellay, ex del Barcellona.

Il tecnico portoghese Leonardo Jardim, nella conferenza-stampa della vigilia, ha spiegato di aspettarsi una grande prova da parte dei suoi. Gli ospiti, terzi nel girone, hanno la ghiotta occasione di provare a strappare il pass per gli ottavi, certamente non previsto al momento del sorteggio. Servirà però una grande prova sul terreno di gioco dello Schalke. Dovesse arrivare un passo falso, sarebbe poi praticamente impossibile centrare la qualificazione, anche se l’Europa League è a un passo. Questo il probabile undici titolare (4-2-3-1): in porta l’inglese Roy Carroll, difesa a quattro composta da Torosidis, Contreras, Manolas ed Holebas, a centrocampo il duo Maniatis-Modesto, sulla trequarti Abdoun, Fuster e Machado, deputati ad offrire assistenza all’attaccante Mitroglou.

A disposizione ci saranno in panchina il secondo portiere ungherese Megyeri, i difensori Lykogiannis e Siovas, l’ex centrocampista della Roma Leandro Greco, il trequartista argentino Ibagaza, gli attaccanti Djebbour e Pantelic.

Un solo indisponibile per la formazione ellenica, ovveroAvraam Papadopoulos: il difensore è stato fermato da alcuni problemi fisici. La rosa quasi al completo è davvero importante per una partita così delicata.

 

Unnerstall; Howedes, Papadopoulos, Matip, Fuchs; Jones, Neustadter; Farfan, Holtby, Draxler; Huntelaar. All.: Stevens.

A disp.: Hildebrand, Kolasinac, Barnetta, Moritz, Marica, Pukki, Obasi.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Uchida, Hoger, Afellay, Metzelder.

Carroll; Torosidis, Contreras, Manolas, Holebas; Maniatis, Modesto; Abdoun, Fuster, Machado; Mitroglou. All.: Jardim.

A disp.: Megyeri, Lykogiannis, Greco, Siovas, Ibagaza, Djebbour, Pantelic.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: A. Papadopoulos.

Arbitro: Kuipers (Olanda).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori