PAGELLE/ Bologna-Udinese (1-1): i voti della partita e il tabellino (serie A undicesima giornata)

Le pagelle con i voti ai protagonisti e il tabellino con gli ammoniti di Bologna-Udinese, partita giocata allo stadio Dall’Ara e valida per l’undicesima giornata del campionato di serie A.

04.11.2012 - La Redazione
Maicosuel
Foto Infophoto

Il Bologna muove la sua classifica cogliendo un pareggio interno contro l’Udinese, che dal canto suo non riesce a trovare la continuità di risultati necessaria per risalire totalmente la china. Finisce 1-1 con i gol di Diamanti e Di Natale. Vediamo ora le pagelle della partita con i voti ai protagonisti.

Partita non entusiasmante, le occasioni da gol non sono tantissime ma perlomeno le due squadre non rinunciano ad attaccare e provare il colpaccio. Nel complesso il primo tempo è del Bologna, nella ripresa meglio l’Udinese che però è troppo impreciso sotto porta. Un punto per ciascuno che lascia con l’amaro in bocca, di sicuro i felsinei.

La squadra gira, gioca e prova a costruire qualcosa, ma incappa in una mancanza di qualità a centrocampo che il solo Diamanti non sempre riesce a coprire. Il gol del pareggio dell’Udinese è casuale, ma la difesa non si fa trovare pronta su una palla che sbuca veloce da un cross deviato. C’è bisogno di un’inversione di tendenza se si vuole centrare la salvezza.

Per i friulani può valere il discorso contrario: la qualità c’è, ma quello che manca è la concretezza in alcune giocate. L’Udinese è ormai una macchina ben oliata che gioca con meccanismi ben precisi, ma spesso e volentieri rischia di ritrarsi troppo alla ricerca del contropiede vincente, con la conseguenza di essere poco concreta quando ci vorrebbe cinismo.

AGLIARDI 6 – Poco impegnato, fondamentalmente fa da spettatore alla partita. Non può nulla sul destro di Di Natale.

ANTONSSON 5 – Il rimpallo su Ranegie è sfortunato, ma lui va troppo morbido su una palla importante.

SORENSEN 6.5 – Bravo, se la cava sempre con grande personalità, quella che aveva dimostrato con la maglia della Juventus.

CHERUBIN 6– Dalla sua parte l’Udinese non punge, perchè Basta non è quello devastante dello scorso anno.

GARICS 5.5 – Terzino che impiegato a centrocampo dovrebbe spingere di più.

PAZIENZA 5 – Preferito a Perez per la maggiore qualità, non combina nulla.

(46′ KHRIN 5.5 – Leggermente meglio di Pazienza, ma solo leggermente)

TAIDER 6 – Tanta qualità, poca resa, ma nel complesso si salva. 

MORLEO sv

(26′ ABERO 5.5 – Vale lo stesso discorso fatto per Garics: spinge poco) 

DIAMANTI 7 – Non ci fosse lui, il Bologna sarebbe un’altra squadra. Non sempre basta, ma se non accende la luce lui… gol facile facile.

GABBIADINI 6.5 – Bravo in occasione dell’assist Per Diamanti, tiene bene il campo. (73′ KONE sv)

GILARDINO 5 – In fase di involuzione: pochissimi palloni giocati.

All. PIOLI 5.5 – La sensazione è che debba fare di più se vuole uscire da questa crisi di risultati.

 

BRKIC 6 – Anche lui poco impegnato e incolpevole sul gol.

ANGELLA 5.5 – Insicuro, il gol arriva dalla sua parte.

CODA 5.5 Contro Gilardino ha vita facile, ma non dà mai la sensazione di essere sicuro.- 

DOMIZZI 6.5 – Leader difensivo, va anche a cercare gloria in attacco.

BASTA 5.5 – Rientro così così: attento e ordinato, ma il vero Basta è un’altra cosa.

BADU 5 – Un fantasma in mezzo al campo.

(50′ PEREYRA 6.5 – Altro passo e altra qualità, con lui la squadra si risolleva)

ALLAN 6.5 – Bel cross per il pareggio, sta prendendo in mano la squadra. 

LAZZARI 4.5 – Mai pervenuto.

(65′ RANEGIE 5.5 – Abulico, il rimpallo sul gol è fortunoso, era stato anticipato)

ARMERO 5.5 – Spinta costante in fascia ma con risultati rivedibili.

MAICOSUEL 5.5 – Cerca sempre di fare qualcosa di importante, ma stavolta non incide.

DI NATALE 6.5 – Il solito Totò. Sonnecchia, poi gli arriva la palla buona e segna. (79′ FARAONI sv)

All. GUIDOLIN 6 – Rivitalizza una squadra che nel primo tempo c’era poco, ma non gli riesce il colpo da tre punti.

 

 Diamanti (B) al 1′, Di Natale (U) al 28′ s.t.

 Agliardi; Antonsson, Sorensen, Cherubin; Garics, Pazienza (1′ s.t. Krhin), Taider, Morleo (27′ s.t. Abero); Diamanti; Gilardino, Gabbiadini (28′ s.t. Kone). (Curci, Lombardi, Motta, Radakovic, Pulzetti, Perez, Guarente, Pasquato, Paponi). All.: Pioli.

 Brkic; Angella, Coda, Domizzi; Basta, Badu (5′ s.t. Pereyra), Allan, Lazzari (20′ s.t. Ranegie), Armero; Maicosuel; Di Natale (34′ s.t. Faraoni). (Padelli, Pawlowski, Heurtaux, Willians, Zielinski, Fabbrini, Barreto). All.: Guidolin.

 Bergonzi.

NOTE: pomeriggio grigio, terreno in buone condizioni. Spettatori: 20.000 circa. Al 45′ s.t. espulso Bortoluzzi, tecnico in seconda dell’Udinese. Ammoniti: Domizzi, Antonsson, Allan, Gabbiadini, Abero, Angella, Sorensen. Recuperi: 3′ p.t.; 3′ s.t.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori