PROBABILI FORMAZIONI/ Siena-Genoa, ultime novità (undicesima giornata di Serie A)

Il Siena di Serse Cosmi, fanalino di coda della Serie A, ospita all’Artemio Franchi il Genoa di Del Neri. I liguri sono costretti a vincere dopo due sconfitte consecutive

04.11.2012 - La Redazione
serse_cosmi_r400
Serse Cosmi, 57 anni, allenatore del Trapani, al Perugia dal 2000 al 2004 (INFOPHOTO)

Il Siena di Serse Cosmi ospiterà questo pomeriggio alle ore 15.00, all’Artemio Franchi, il Genoa di Gigi Del Neri. Situazione molto complicata per il tecnico rossoblu che da quando è approdato sulla panchina dei liguri, al posto di De Canio, ha racimolato zero punti in due uscite, ed ora si trova già con le spalle al muro, costretto a fare punti. Cosmi intende però allontanarsi dall’ultimo posto in classifica con una bella vittoria davanti al proprio pubblico.

L’allenatore del Siena, Cosmi, ha spronato i suoi nella conferenza stampa pre-match: “In questi giorni abbiamo lavorato per capire cosa ha provocato il black out di Cagliari, ci serve un risultato importante per ripartire e per far smaltire ai nostri tifosi la giusta rabbia che hanno provato mercoledì sera. Per fortuna il calcio, nel bene come nel male, ti obbliga subito a tuffarti nel turno successivo. La squadra ha capito di aver fatto la peggiore prestazione dell’anno a Cagliari, l’unica gara completamente sbagliata nei primi dieci turni”. Emergenza difensiva per i bianconeri che dovranno fare a meno di Neto e D’agostino. Probabile un 3-4-2-1 con Pegolo in porta, la novità Contini dal primo minuto al fianco di Paci e Rubin. A centrocampo, Angelo, Vergassola, Bolzoni, Del Grosso, e infine in attacco ci sarà il solito Calaiò spalleggiato da Valiani e Ze Eduardo.

In panchina si siederanno Campagnolo, Farelli, Dellafiore, Sestu, Coppola, Reginaldo, Verre, Mannini, Bogdani.

Assenti Martinez, Rodriguez, Rosina, D’Agostino.

Sfida delicata per Del Neri la trasferta di Siena: “Ma vedo nella squadra grande voglia di uscire da questo tunnel. Per di più troveremo un Siena motivatissimo e anche noi dovremmo avere la giusta cattiveria. Abbiamo affrontato un ciclo di partite molto difficili con l’organico a mezzo servizio. Ora dopo Siena ci aspettano Napoli e Samp, altre due partite complicate. Dovremmo essere bravi, ma nel calcio esistono momenti difficili”. Jankovic figura nella lista dei convocati ma non è al 100%. Il tecnico dei rossoblu starebbe pensando ad un 4-4-2 con Frey in porta, difesa formata da Sampirisi e Moretti sulle due corsie, e Granvist e Bovo al centro. Reparto di mezzo con l’acciaccato Jankovic (se non ce la fa è pronto Bertolacci), con Kucka, Toszer e Antonelli a completare il poker. In attacco, infine, coppia Jorquera-Immobile.

In panchina andranno: Tzorvas, Donnarumma, Canini, Seymour, Piscitella, Bertolacci, Anselmo, Merkel, Said, Hallenius.

Ferronetti, Vargas, Rossi, Borriello, questa la lista di infortunati di casa Genoa.

 

 Pegolo; Contini, Paci, Rubin; Angelo, Vergassola, Bolzoni, Del Grosso; Valiani, Zé Eduardo; Calaiò. All. Cosmi

A disp.: Campagnolo, Farelli, Dellafiore, Sestu, Coppola, Reginaldo, Verre, Mannini, Bogdani

Squalificati: Larrondo, Vitiello, Terzi, Belmonte, Neto, Felipe

Indisponibili: Martinez, Rodriguez, Rosina, D’Agostino

 Frey; Sampirisi, Granqvist, Bovo, Moretti; Jankovic, Kucka, Toszer, Antonelli; Jorquera, Immobile. All. Delneri

A disp.: Tzorvas, Donnarumma, Canini, Seymour, Piscitella, Bertolacci, Anselmo, Merkel, Said, Hallenius

Squalificati: nessuno

Indisponibili: Ferronetti, Vargas, Rossi, Borriello

 

Arbitro: Peruzzo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori