PROBABILI FORMAZIONI/ Grosseto-Spezia: le ultime novità (serie B, 13^giornata)

Le probabili formazioni di Grosseto-Spezia, anticipo della tredicesima giornata del campionato di serie B 2012-2013: Grosseto col 3-5-2, nello Spezia più Pichlmann che Antenucci in attacco

09.11.2012 - La Redazione
grosseto_serie_bR400
(INFOPHOTO)

Questa sera si gioca Grosseto-Spezia, anticipo della quattordicesima giornata del campionato di Serie B 2012-2013. Il Grosseto ha sei punti in classifica ed è ultimo: sulla classifica dei toscani pesano i sei punti di penalizzazione per il caso calcioscommesse. Lo Spezia invece è nono con 18 punti, e punta alla zona playoff. Grosseto-Spezia si giocherà allo stadio Carlo Zecchini di Grosseto, il calcio d’inizio è previsto per le ore 20.45 e l’arbitro sarà il signor Candussio di Cervignano. Vediamo quali sono le probabili formazioni di Grosseto-Spezia.

Il Grosseto ha bisogno di punti: sembra che mister Somma proporrà una formazione elastica, in grado di attaccare con più effettivi oltre agli attaccanti, così come di ripiegare in maniera compatta. Per questo il modulo dovrebbe essere il 5-3-2, all’occorrenza variabile in un 3-5-2 in fase di spinta, con l’avanzamento dei terzini. Davanti al portiere, che sarà il giovane Lanni, i tre centrali difensivi saranno Rigione, Iorioe Barba. A destra giocherà Giulio Donati, che per le sue capacità in fase di attacco può essere un’opzione importante. A sinistra invece dovrebbe giocare Marco Calderoni. Trio di centrocampo con Obodo, Bonanni e Foglio, mentre in attacco la coppia titolare dovrebbe essere composta da Ferdinando Sforzini e Arturo Lupoli. Nelle ultime quattro partite il Grosseto ha perso una sola volta, ed è reduce dalla vittoria contro l’Ascoli che ha risollevato il morale della truppa. Questa sera i toscani puntano a sfruttare il fattore campo per avvicinare la zona salvezza, che in questo momento è distante 6 punti. 

A disposizione dell’allenatore, Mario Somma, ci saranno il secondo portiere Franza, i difensori Celiak, Padella e Antonazzo, i centrocampisti Pompeu Ronaldo e Quadrini e l’attaccante Davide Lanzafame, che può essere un’opzione importante a partita in corso, qualora ci sia bisogno di recuperare o spingere sull’acceleratore.

Per la partita contro lo Spezia Somma ha recuperato i difensori Iorio, che dovrebbe giocare dal primo minuto, Padella e M.Calderoni, che invece dovrebbero partire dalla panchina.

L’allenatore dello Spezia, Michele Serena, torna nello stadio che fu suo nella stagione 2010-2011. Dal gennaio al giugno di quell’anno Serena giudò il Grosseto alla salvezza: dovrebbe aver lasciato un buon ricordo nella tifoseria toscana. Questa sera Serena dovrebbe affidarsi al 4-3-3, con Iacobucci in porta. In difesa dovrebbero giocare Piccini a destra e l’ex Garofalo a sinistra, con Schiavi e Goian al centro. A centrocampo Porcari e Sammarco affiancheranno Crisetig, mentre il tridente d’attacco vedrà all’opera Sansovini e Okaka ai lati di Pichlmann. Ques’ultimo dovrebbe essere preferito a Sansovini.

In panchina insieme a Michele Serena dovrebbero partire il secondo portiere Russo, i difensori Pasini, Madonna e Mario Rui, i centrocampisti Mandorlini e Benedetti e l’attaccante Antenucci, che come Lanzafame per il Grosseto può essere un’arma interessante a partita in corso, sempre che Serena non decida alla fine di schierarlo dall’inizio.

Non ci sono particolari problemi di carattere fisico per Serena, che dovrebbe avere l’intera rosa a disposizione per la trasferta di Grosseto.

Grosseto (5-3-2): Lanni; Donati, Rigione, Iorio, Barba, M.Calderoni; Obodo, Bonanni, Foglio; Slorzini, Lupoli.

A disposizione: Franza, Celjak, Padella, Antonazzo, P.Ronaldo, Quadrini, Lanzafame.

Allenatore: Mario Somma

Squalificati: Delvecchio

Diffidati: M.Calderoni, Padella

Indisponibili: Bremec

Spezia (4-3-3): Iacobucci; Piccini, Schiavi, Goian, Garofalo; Porcari, Crisetig, Sammarco; Sansovini, Pichlmann, Okaka.

A disposizione: Russo, Madonna, Mario Rui, Pasini, Mandorlini, Bendetti, Antenucci.

Allenatore: Michele Serena

Squalificati: nessuno

Diffidati: Schiavi

Indisponibili: nessuno

 

Arbitro: Candussio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori