PROBABILI FORMAZIONI/ Genoa-Chievo: notizie alla vigilia (serie A, quindicesima giornata)

- La Redazione

Partita che promette spettacolo quella tra il Genoa di Delneri e il Chievo di Eugenio Corini. Due allenatori subentrati in corsa. Ecco le probabili formazioni…

ciro_immobile_genoa_r400
Foto InfoPhoto

Partita che promette spettacolo quella tra il Genoa di Delneri e il Chievo di Eugenio Corini. Due allenatori subentrati in corsa e con un passato in comune a Verona daranno vita domani alle ore 15.00 alla sfida dello stadio Marassi. Nella 14esima giornata Gigi Delneri ha finalmente trovato i primi tre punti della sua gestione vincendo su un campo difficile come quello di Bergamo contro l’Atalanta di Colantuono. Un match particolare che ha visto un Genoa caparbio che arrivava all’incontro dopo la scoppola del derby. Contro ci sarà un Chievo in difficoltà che dopo i primi punti conquistati con Corini adesso ha difficoltà a trovare la vittoria. Il tecnico dei clivensi è stato anche contestato da una parte di tifoseria soprattutto dopo il match deludente di domenica contro il Siena in cui il Chievo ha prodotto davvero poco. Ecco però ora tutte le notizie sul momento delle due formazioni.
C’è la carica giusta in casa Genoa dopo la vittoria di Bergamo. Il tecnico Delneri ha trovato una quadratura importante e domani pomeriggio cercherà la prima vittoria al Marassi sotto la sua gestione. Proprio in casa il Genoa ha fatto malissimo giocando sette volte, vincendo una sola partita e perdendone quattro con due pareggi. Insomma il ruolino di marcia in casa dovrà essere migliorato. I liguri dovranno fare a meno dei due squalificati Borriello e Moretti, in attacco rientra Ciro Immobile, in panchina contro l’Atalanta, con lui ci sarà anche Bertolacci, confermatissimo dopo il gol vittoria di domenica scorsa. In difesa dovrebbero giocare Granqvist e Canini centrali, Vargas sulla linea dei difensori a sinistri e Sampirisi a destra, centrocampo a tre con Kucka, Toszer e Seymour. I liguri vogliono continuare a vincere per allontanarsi dalle zone basse della classifica.
– Non è un buon momento per i clivensi che arrivan dal brutto pareggio casalingo contro il Siena. I tifosi dello stadio Bentegodi non sono rimasti contenti dello spettacolo e hanno fischiato il tecnico Eugenio Corini. Quello che preoccupa del Chievo è soprattutto la grande difficoltà nel giocare in trasferta visto che non ha mai vinto o pareggiato, sempre perso. Il tecnico si affida al 4-3-3 con l’attacco veloce, Thereau e Paloschi larghi, Pellissier al centro. Lo squalificato Eriberto verrà sostituito da Hetemaj. La dirigenza del Chievo vuole una reazione immediata. 

 

(4-3-2-1): Frey; Sampirisi, Granqvist, Canini, Vargas; Kucka, Toszer, Seymour; Jankovic, Bertolacci; Immobile. All. Delneri.
A disp.: Tzorvas, Donnarumma, Bovo, Melazzi, Rossi Merkel, Said, Stillo, Kranjic, Marchiori, Hallenius.
Squalificati: Borriello (1), Moretti (1).
Indisponibili: Jorquera, Anselmo, Ferronetti, Antonelli, Piscitella.

(4-3-3): Sorrentino; Sardo, Andreolli, Cesar, Dramé; Guana, L. Rigoni, Hetemaj; Thereau, Pellissier, Paloschi. All. Corini.
A disp.: Puggioni, Dainelli, Jokic, Farkas, Coulibaly, Cruzado, Di Michele, M. Rigoni, Stoian, Moscardelli.
Squalificati: Samassa (1).
Indisponibili: Frey, Vacek, Papp, Luciano.

 

Arbitro: Tagliavento.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori