PROBABILI FORMAZIONI/ Atalanta-Udinese: notizie alla vigilia (serie A, 18esima giornata)

- La Redazione

Ecco tutte le ultime notizie e le probabili formazioni alla vigilia di Atalanta-Udinese, partita della diciottesima giornata di serie A che si disputerà domani alle ore 15.00 a Bergamo

denis
Denis, attaccante Atalanta (Infophoto)

Domani alle ore 15.00 una delle partite del pomeriggio della diciottesima giornata di serie A sarà Atalanta-Udinese, che si giocherà allo stadio Atleti Azzurri d’Italia di Bergamo. Una partita tra due belle realtà del nostro campionato, che anche in questa stagione stanno ben figurando. Certo, i bianconeri friulani non sembrano in grado di ripetere gli straordinari risultati delle ultime due stagioni, ma è pur sempre nella prima metà della classifica, confermando per l’ennesima volta quanto di buono si dice della società, dell’allenatore Guidolin e dei giocatori, spesso giovani che tramite l’Udinese entrano nel giro del grande calcio internazionale. Per quanto riguarda i padroni di casa, invece, i nerazzurri di Colantuono sono stati costretti ancora una volta a partire ‘sotto zero’ causa penalizzazione in classifica, ma stanno viaggiando a un buon ritmo e dovrebbero raggiungere la salvezza senza nessun problema. Quindi, i tre punti in palio potranno servire alla squadra che li conquisterà per continuare a marciare con sicurezza, regalandosi delle buone feste per Natale e Capodanno. Ecco dunque le ultime notizie sul momento delle due compagini e sulle probabili formazioni per la partita.

I nerazzurri orobici sono reduci da un periodo piuttosto difficile, con una vittoria e quattro sconfitte nelle ultime cinque giornate. Le statistiche di squadra sono discrete, anche se potrebbero migliorare: il dato più positivo è l’undicesimo posto per la supremazia territoriale, seguito dai tredicesimi posti per numero di palloni giocati e percentuale di passaggi riusciti, il quindicesimo posto per possesso palla ed infine i diciassettesimi posti per numero di tiri in porta e percentuale di pericolosità degli attacchi. Per la formazione, le due notizie principali sono la squalifica di Manfredini (la difesa sarà schierata con tre uomini) e la mancata convocazione di Schelotto, per cui le due ali saranno Raimondi e Peluso. In attacco intoccabile Denis, con Bonaventura e Maxi Moralez sulla trequarti.

I numeri dell’Udinese sono certamente in netto calo rispetto alle ultime stagioni. Dodicesimo posto per la percentuale di pericolosità degli attacchi, tredicesimo per il numero di tiri in porta, quattordicesimo per il possesso palla, ma poi anche il diciottesimo per il numero di palloni giocati e i diciannovesimi per la percentuale di passaggi riusciti e per la supremazia territoriale. Quello che non cambia mai è il fenomeno Totò Di Natale, che ha già toccato la doppia cifra di reti segnate. Per la probabile formazione, pesano le squalifiche di Heurtaux e Allan oltre alle assenze di elementi come Armero e Benatia. Quindi le scelte di Guidolin saranno abbastanza obbligate: sottolineiamo Pereyra trequartista in appoggio a Di Natale.

 

Consigli; Bellini, Stendardo, Lucchini; Raimondi, Carmona, Cigarini, Peluso; Bonaventura, Maxi Moralez; Denis. All. Colantuono.

A disp.: Polito, Frezzolini, Matheu, Ferri, Brivio, Cazzola, Biondini, Troisi, Scozzarella, Ferreira Pinto, De Luca, Parra.

Squalificati: Manfredini.

Indisponibili: Capelli, Marilungo, Schelotto, Radovanovic.

Brkic; Angella, Danilo, Domizzi; Basta, Badu, Pinzi, Lazzari, Pasquale; Pereyra; Di Natale. All. Guidolin.

A disp.: Padelli, Pawlowski, Coda, Faraoni, Gabriel Silva, Zielinski, Maicosuel, Fabbrini, Muriel, Ranegie.

Squalificati: Heurtaux, Allan.

Indisponibili: Willians, Armero, Barreto, Benatia.

 

Arbitro: Guida.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori