PROBABILI FORMAZIONI/ Bologna-Parma: notizie alla vigilia (serie A, 18esima giornata)

- La Redazione

Ecco le ultime notizie e le probabili formazioni alla vigilia di Bologna-Parma, derby emiliano che caratterizzerà la diciottesima giornata del campionato di serie A

Pioli
Stefano Pioli, allenatore del Bologna (Infophoto)

Domani alle ore 15.00 una delle partite del pomeriggio della diciottesima giornata di serie A sarà il derby emiliano Bologna-Parma, che si disputerà allo stadio Dall’Ara del capoluogo di regione. Una rivalità piuttosto forte, in particolare da quando questo fu lo spareggio-salvezza nel 2005 (vinse il Parma), tra due squadre che – sia pure con storie e momenti di gloria molto diversi – sono certamente le più blasonate dell’Emilia Romagna. Per quanto riguarda la stretta attualità, entrambe le squadre stanno vivendo un buon momento. I padroni di casa sono reduci dal clamoroso doppio successo a Napoli, che ha contribuito sia a migliorare la posizione di classifica (18 punti, quattro di margine sulla zona retrocessione) sia a portare i rossoblu di Pioli ai quarti di finale di Coppa Italia; il Parma sta vivendo un campionato di assoluta sicurezza, e con 23 punti è più vicino all’Europa piuttosto che alla zona retrocessione. Anche i gialloblu di Donadoni sono reduci da una vittoria, il bel 4-1 inflitto al Cagliari. Ecco dunque le ultime notizie sul momento delle due compagini e sulle probabili formazioni per la partita di domani.

Il buon momento non è dovuto soltanto alla doppia vittoria sul Napoli: nelle ultime cinque giornate di serie A sono arrivati 10 punti, più della metà di quelli raccolti finora in totale. Le statistiche complessive di squadra risentono però delle difficili prime giornate: quattordicesimo posto per la pericolosità degli attacchi, quindicesimo per il numero di tiri in porta, sedicesimo per possesso palla, numero di palloni giocati e supremazia territoriale, diciassettesimo per la percentuale di passaggi riusciti. Gli uomini più importanti sono Alberto Gilardino e Alessandro Diamanti, mentre la principale curiosità della probabile formazione per domani è che dovrebbe partire dalla panchina il greco Panagiotis Koné, in gol in entrambe le partite di Napoli.

I numeri del Parma sono decisamente migliori, a dimostrazione della stagione più che buona che la compagine di Donadoni sta vivendo. Spicca il sesto posto per supremazia territoriale, seguito dagli ottavi posti per possesso palla e percentuale di pericolosità degli attacchi, il nono posto per numero di tiri in porta, il decimo posto per numero di palloni giocati e l’undicesimo posto per la percentuale di passaggi riusciti. Squalificato Paletta, la difesa dovrebbe abbandonare il modulo a tre per passare a quello a quattro; in porta ci sarà Pavarini, vista l’indisponibilità di Mirante, mentre in attacco è confermato lo scatenato Belfodil.

 

Agliardi; Motta, Portanova, Antonsson, Cherubin; Krhin, Guarente; Diamanti, Taider, Gabbiadini; Gilardino. All. Pioli.

A disp.: Curci, Sorensen, Carvalho, Garics, Morleo, Abero, Radakovic, Riverola, Kone, Pasquato, Paponi, Acquafresca.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Natali, Gimenez, Lombardi, Pulzetti, Perez, Pazienza.

Pavarini; Benalouane, Zaccardo, Lucarelli, Gobbi; Marchionni, Valdes, Parolo; Biabiany, Belfodil, Sansone. All. Donadoni.

A disp.: Bajza, De Angelis, Santacroce, Fideleff, Ninis, Musacci, Morrone, Acquah, Pabon, Palladino, Amauri.

Squalificati: Paletta.

Indisponibili: Galloppa, Mirante, Rosi.

 

Arbitro: Russo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori