PAGELLE/ Atalanta-Udinese (1-1): i voti della partita e il tabellino con marcatori e ammoniti (serie A, 18esima giornata)

- La Redazione

Ecco le pagelle di Atalanta-Udinese 1-1, partita della diciottesima giornata di serie A: tutti i voti ai protagonisti e il tabellino con marcatori e ammoniti. Gol di Muriel e Denis su rigore

denis
Denis, attaccante Atalanta (Infophoto)

Nell’ultima partita dell’anno 2012, prima della pausa per le feste natalizie, Atalanta e Udinese si dividono la posta con un pareggio per 1-1 nella partita che si è giocata allo stadio Atleti Azzurri d’Italia di Bergamo. Il primo tempo si era chiuso già con il punteggio di 1-1, fissato dalle reti del colombiano Luis Muriel per l’Udinese al 33′ minuto (importante ritorno per lui) su assist di Giovanni Pasquale, e di German Denis per l’Atalanta al 40′ minuto su calcio di rigore. Botta e risposta nel giro di soli sette minuti, poi il risultato non è più cambiato visto che il secondo tempo ha fornito minori emozioni rispetto ai primi 45 minuti di gioco. Restano dunque sostanzialmente immutate le posizioni di classifica delle due compagini, che restano più o meno a metà della graduatoria. Restano immutati anche i due punti di differenza in favore dei bianconeri di Guidolin, anche se va sottolineato che sono proprio i due punti di penalizzazione: sul campo entrambe le squadre hanno ottenuto 24 punti finora, anche se nel tabellino Colantuono ne può vantare solamente 22. In ogni caso, anche per l’Atalanta si annuncia un Natale sereno.

Meglio il primo tempo rispetto al secondo, meglio l’Atalanta rispetto all’Udinese. La partita certamente non entrerà negli annali, ma comunque non ha deluso il pubblico di Bergamo, che ha potuto apprezzare una buona prestazione da parte dei ragazzi in maglia nerazzurra. Anzi, se l’Atalanta avesse saputo ribaltare il risultato, avremmo potuto assistere a un finale vibrante… Invece la partita è andata in calando, forse con la testa già alle feste ormai vicinissime.

Se fosse un incontro di pugilato, nessun dubbio sul fatto che ai punti avrebbero vinto i bergamaschi. Numerose occasioni da rete, per la serie “se guardi le partite su Diretta Gol di Sky vedi quasi soltanto azioni dell’Atalanta”. Una prestazione che certamente può soddisfare mister colantuono, anche se in questi casi gli allenatori non possono mai essere del tutto contenti: resta il rimpianto per quelli che avrebbero potuto essere due punti in più.

Come era già successo settimana scorsa contro il Palermo, l’Udinese non convince e può dichiararsi soddisfatta per avere portato a casa un punto. Sia ben chiaro: anche saper soffrire e riuscire a portare a casa un risultato utile in una situazione sfavorevole sono qualità importanti, ma è difficile pensare che questa Udinese possa andare molto lontana. Nella sosta ci sarà da lavorare.

Sul rigore l’Udinese ha avuto qualcosa da ridire: in ogni caso, non si tratta di un episodio clamoroso. Invece poi il direttore di gara e i suoi assistenti sono stati bravi a pescare la simulazione dell’appena entrato Maxi Moralez.

 

CONSIGLI 6 – Muriel colpisce da pochi passi, non si possono dare colpe al portiere. Per il resto nulla di rilevante da segnalare.

BELLINI 6 – Il solito contributo positivo ad una Atalanta che globalmente piace.

STENDARDO 6 – Centrale nella difesa a tre, l’avvocato passa l’esame anche in virtù di un’Udinese certamente non scintillante.

LUCCHINI 5,5 – Si fa scavalcare malamente dal cross del gol di Muriel: un errore che pesa.

PELUSO 6 – Altre volte era stato più incisivo, comunque fa il suo onesto dovere.

RAIMONDI 6,5 – Inizia facendo grandi cose sulla fascia. Poi rallenta un po’, ma la sua prestazione resta più che sufficiente.

CIGARINI 6,5 – Regista affidabile, guida i nerazzurri e i suoi calci piazzati sono sempre insidiosi.

CARMONA 6 – Buona spalla di Cigarini, tenta anche il tiro.

BONAVENTURA 6,5 – Conferma anche stavolta le sue importanti qualità, contribuisce in modo significativo alla buona prestazione dell’Atalanta.

DE LUCA 6 – Attivo, anche se non molto produttivo. C’è l’arrosto, ma anche tanto fumo.

(MAXI MORALEZ 5,5 – Più fumo che arrosto, e riesce pure a farsi ammonire per simulazione quando era entrato in campo da un solo minuto).

DENIS 6,5 – Sempre pericoloso, per la difesa friulana è una costante minaccia. Segna il rigore con assoluta sicurezza. 

ALL. COLANTUONO 6 – Prestazione certamente buona da parte dei suoi giocatori. Resta però qualche dubbio sul fatto che ha utilizzato un solo cambio: si poteva forse fare qualcosa in più?

BRKIC 6,5 – Sicuro su gran parte degli attacchi dei nerazzurri. Evidentemente incolpevole sul rigore di Denis.

ANGELLA 6 – Soffre davanti a una buona Atalanta, però non cede mai. Sufficiente.

DANILO 6 – Guida la difesa, che ha parecchio da lavorare ma riesce a farlo abbastanza bene.

DOMIZZI 6 – Vedi sopra: deve soffrire, ma sa farlo senza soccombere ad una Atalanta volitiva.

BASTA 6 – In ombra rispetto ad altre migliori uscite, comunque fa il suo dovere sulla fascia di competenza.

BADU 6,5 – Salva un gol sulla linea, ed è la chicca di una prestazione positiva.

PINZI 6 – Come sempre, una garanzia di un rendimento positivo per la sua squadra.

PEREYRA 5,5 – Ci si poteva aspettare qualcosa in più, ma oggi tutta l’Udinese non è riuscita a creare molto.

PASQUALE 6,5 – Il bel cross dell’assist a Muriel ed altre iniziative interessanti. Tra i più positivi nelle fila dei bianconeri.

FABBRINI 5,5 – Più fumo che arrosto, prestazione che non raggiunge la sufficienza.

(DI NATALE 5,5 – Non riesce a lasciare il segno come suo solito. Stavolta non si nota la differenza con chi lo ha preceduto).

MURIEL 6,5 – Il gol premia un ritorno molto importante. Per il 2013 possiamo già considerarlo un “acquisto” per l’Udinese.

(LAZZARI 6 – Prestazione non negativa, anche se non c’è molto da fare in una partita che va spegnendosi).

ALL. GUIDOLIN 5,5 – La sua Udinese stenta in questo periodo. Bene riuscire a portare a casa lo stesso il risultato, ma non c’è molto altro da salvare.

 

 

 Consigli; Bellini, Stendardo, Lucchini; Peluso, Raimondi, Cigarini, Carmona; Bonaventura, De Luca (dal 16′ s.t. Maxi Moralez); Denis. All. Colantuono. (A disp.: Frezzolini, Polito, Ferri, Brivio, Cazzola, Millesi, Biondini, Parra, Matheu, Troisi).

 Brkic; Angella, Danilo, Domizzi; Basta, Badu, Pinzi, Pereyra, Pasquale; Fabbrini (dal 23′ s.t. Di Natale); Muriel (dal 15′ s.t. Lazzari). All. Guidolin. (A disp.: Padelli, Benatia, Coda, Faraoni, Ranegie, Zielinski, Gabriel Silva, Maicosuel).

Arbitro: Guida.

Marcatori: Muriel (U) al 33′ p.t., Denis rig. (A) al 40′ p.t..

Ammoniti: Danilo (U), Muriel (U), Pinzi (U), Domizzi (U), Carmona (A), Moralez (A).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori