PROBABILI FORMAZIONI/ Palermo-Fiorentina, ultime novità (18esima giornata serie A)

- La Redazione

I rosanero di Gian Piero Gasperini ospiteranno alle ore 15.00, oggi pomeriggio, allo stadio Renzo Barbera, la splendida Fiorentina di Vincenzo Montella

jovetic_palermoR400
Stevan Jovetic, 23 anni, in azione contro il Palermo durante la sfida dell'anno scorso (INFOPHOTO)

Sfida ad alto tasso di spettacolo in programma oggi pomeriggio alle ore 15.00 al Renzo Barbera. I padroni di casa del Palermo ospiteranno infatti la Fiorentina di Vincenzo Montella, due fra le formazioni più offensive dell’intera Serie A. Palermo reduce dal buon pareggio del Friuli per 1 a 1 ma ancora in zone caldissime della classifica, essendo attualmente a quota 15 punti, a soltanto una lunghezza dalla retrocessione. Fiorentina, invece, che grazie alla penalizzazione del Napoli di due punti è balzata al quarto posto, a quota 32, ad un solo punto dalla Lazio, che delimita a 33 punti la zona Champions League. Fiorentina che tra l’altro viene dalla grande vittoria contro il Siena e che punta a chiudere l’anno con un nuovo successo.

Gian Piero Gasperini, tecnico dei rosanero, ha spiegato: “La Fiorentina è una squadra che ha un modo di giocare particolare, si dispone in modo simile alla Juventus, ma ha uno stile diverso. La Juve è superiore a tutte le squadre di questo campionato, ma ciò non toglie che la gara vada affrontata come si affrontano le grandi squadre. Domani dobbiamo cercare di vincere, cercando di interpretare bene la gara, il rischio contro queste squadre è di concedere troppi spazi, perché se hanno delle occasioni sono più bravi di altri a concretizzare. Se sono in alto hanno qualità in più, però abbiamo già giocato contro squadre importanti e ce la siamo sempre giocata bene. La Fiorentina quest´anno è una squadra di alto livello e va considerata come tale“. Qualche problema per Gasperini che dovrà fare a meno sia di Morganella che di Von Bergen. Il tecnico rosanero dovrebbe puntare su un 3-4-1-2 con Ujkani in porta, e Cetto al fianco di Munoz e Donati in difesa. A centrocampo Eros Pisano, in procinto di trasferirsi al Genoa, agirà largo sulla destra, mentre Santiago Garcia giocherà sulla fascia mancina. In mezzo Barreto e Kurtic. In attacco, infine, Ilicic dietro alla coppia Miccoli-Dybala, quest’ultimo preferito a Brienza che dovrebbe partire dalla panchina.

In panchina andranno: Benussi, Brichetto, Goldaniga, Rios, Viola, Giorgi, Zahavi, Sanseverino, Malele, Brienza.

Assenti per infortuni vari Hernandez, Mantovani, Morganella e Von Bergen.

 – Queste le parole di Vincenzo Montella, allenatore della Fiorentina, nella conferenza prepartita: “Neto ha fatto bene in queste due partite, è giusto continuare così. La formazione? Già ho detto un giocatore (ride ndr), è da valutare Mati Fernandez che è rimasto in campo eroicamente. Abbiamo speso molto a livello nervoso, finora abbiamo fatto un allenamento di recupero, mi prendo qualche ora in più per valutare. Il Palermo è una squadra che dispone di giocatori di talento, a Udine meritava di vincere poi in casa gioca meglio“. Alcune novità in casa Fiorentina per la trasferta di Palermo. Come ha anticipato il tecnico, spazio a Neto in porta, confermato al posto di Viviano. In difesa non ci sarà Roncaglia, squalificato, al suo posto giocherà Tomovic al fianco di Gonzalo Rodriguez e di Savic. A centrocampo si rivede Cuadrado dal primo minuto dopo il turno di squalifica. L’ex Lecce agirà largo sull’out di destra mentre sul versante opposto ci sarà capitan Pasqual. In mezzo, trio Aquilani-Pizarro-Borja Valero. Davanti infine spazio al ritorno di Jovetic dal primo minuto, al fianco di Luca Toni, confermato dopo la doppietta contro il Siena.

 – La panchina della Fiorentina sarà composta da: Viviano, Lupatelli, Della Rocca, Cassani, Madrigali, Migliaccio, Mati Fernandez, Llama, Romulo, Ljajic, El Hamdaoui, Seferovic.

 – Assenti Hegazi e Camporese per infortunio, nonché Roncaglia e Olivera per squalifica.

Palermo (3-4-1-2): Ujkani; Munoz, Donati, Cetto; Pisano, Barreto, Kurtic, Garcia; Ilicic; Dybala, Miccoli.

A disposizione: Benussi, Brichetto, Goldaniga, Rios, Viola, Giorgi, Zahavi, Sanseverino, Malele, Brienza.

Allenatore: Gian Piero Gasperini

Squalificati: nessuno

Indisponibili: Hernandez, Mantovani, Morganella, Von Bergen

 

Fiorentina (3-5-2): Neto; Tomovic, G. Rodriguez, Savic; Cuadrado, Aquilani, Pizarro, B. Valero, Pasqual; Jovetic, Toni.

A disposizione: Viviano, Lupatelli, Della Rocca, Cassani, Madrigali, Migliaccio, Mati Fernandez, Llama, Romulo, Ljajic, El Hamdaoui, Seferovic.

Allenatore: Vincenzo Montella

Squalificati: Olivera (3), Roncaglia (1)

Indisponibili: Hegazi, Camporese

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori