PROBABILI FORMAZIONI/ Brescia-Livorno: ultime novità (serie B, ventesima giornata)

- La Redazione

Le probabili formazioni di Brescia-Livorno, in campo oggi alle 15 per la ventesima giornata di serie B. Si sfidano l’ottava e la seconda in classifica, in un match sulla carta avvincente…

andrea_caracciolo_r400
Andrea Caracciolo - Infophoto

Brescia e Livorno si sfidano oggi pomeriggio alle 15 per la ventesima giornata di serie B, in quella che forse sulla carta è la partita più interessante del turno. Di fronte l’ottava e la seconda forza del campionato, con i lombardi chiamati a risalire in fretta verso le posizioni che contano. La compagine toscana, dal canto suo, è a -3 dal Sassuolo capolista, impegnato in casa contro il non irresistibile Lanciano. Sembra una giornata a rischio per i labronici, che dovranno dare il 100% per cercare di espugnare il ‘Rigamonti’. La formazione allenata da Nicola arriva dal 2 a 1 interno rifilato alla Ternana, mentre le rondinelle hanno perso 2 a 0 ad Ascoli nell’ultimo turno e saranno dunque affamate di riscatto. Vediamo nel dettaglio le principali notizie relative agli schieramenti di Brescia e Livorno.

Il tecnico Alessandro Calori, nella conferenza-stampa della vigilia, ha spiegato di tenere in gran conto l’avversario odierno: “Affronteremo una compagine spinta dall’entusiasmo tipico delle squadre che vincono – le sue parole, riportate dal sito ufficiale del club lombardo – Il Livorno è una squadra ben collaudata, visto che in organico ha praticamente tutti i giocatori che vestivano la maglia amaranto già la passata stagione, e in più hanno una maturità acquisita sul campo dopo che l’anno scorso si sono salvati quasi all’ultima giornata”. La gara di oggi, avvisa, sarà “dura, e noi dovremo cercare di confermare il trend casalingo iniziato con il pareggio contro il Sassuolo e proseguito con la vittoria nel derby contro il Verona”. Rondinelle in campo con il modulo 4-3-1-2: in porta Arcari, difesa a quattro con Zambelli, Salamon, De Maio e Daprelà, in mediana Lasik, Budel e Bouy (girato in prestito dalla Juventus), sulla trequarti Fausto Rossi, anche lui di proprietà della Juventus e titolare dell’Under 21 di Devis Mangia, alle spalle di Corvia e del bomber Andrea Caracciolo (6 gol in campionato e uno in Coppa Italia finora per lui).

A disposizione il secondo portiere Cragno, il difensore Antonio Caracciolo, i centrocampisti Martina Rini, Felipe e Scaglia, gli attaccanti Picci e Mitrovic.

Gruppo al completo per mister Calori, la situazione ideale per affrontare una gara ostica come questa. Non convocato il difensore Lorenzo Stovini, che domani risolverà il contratto: titoli di coda per la sua avventura bresciana.

“Il Brescia è una squadra che ha tanti giocatori di qualità e soprattutto in casa sono fortissimi. Davanti al proprio pubblico non hanno mai perso, ed hanno incassato appena 5 reti“. Così Davide Nicola nella conferenza-stampa della vigilia. L’imperativo per i suoi è presto detto: “Dare il massimo e giocarcela contro chiunque, per essere competitivi non dobbiamo avere paura di nessuno”. Toscani in campo al ‘Rigamonti’ con il modulo 3-5-2: in porta Fiorillo, difesa a tre con Bernardini, Emerson e Lambrughi, in mediana Schiattarella, Luci, Gentsoglou, Belingheri e Gemiti, davanti Siligardi e Paulinho. Naturalmente va tenuto particolarmente d’occhio l’attacco dei labronici: 10 gol per Siligardi, 8 per Paulinho; ma non va sottovalutato nemmeno Belingheri, che è andato in rete in 5 occasioni.

A disposizione il secondo portiere Mazzoni, i difensori Salviato, Ceccherini e Meola, il centrocampista Molinelli, le punte Dionisi e Dell’Agnello. Da qualche partita Nicola sceglie di far partire dalla panchina Federico Dionisi: il 25enne attaccante ha segnato 5 gol e a inizio stagione componeva il tridente con Siligardi e Paulinho. Ora il tecnico sceglie una linea offensiva a due uomini e cerca di aumentare la pericolosità dei suoi a gara in corso.

Organico al completo per mister Nicola, che ha solo l’imbarazzo della scelta.

 

 

Arcari; Zambelli, Salamon, De Maio, Daprelà; Lasik, Budel, Bouy; Rossi; Corvia, And. Caracciolo. All.: Calori

A disp.: Cragno, Ant. Caracciolo, Martina Rini, Felipe, Scaglia, Picci, Mitrovic

Squalificati: –

Indisponibili: –

Fiorillo; Bernardini, Emerson, Lambrughi; Schiattarella, Luci, Gentsoglou, Belingheri, Gemiti; Siligardi, Paulinho. All.: Nicola

A disp.: Mazzoni, Salviato, Ceccherini, Meola, Molinelli, Dionisi, Dell’Agnello.

Squalificati: –

Indisponibili:

 

Arbitro: Baracani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori